Pagina 96 di 248 PrimaPrima ... 46869495969798106146196 ... UltimaUltima
Risultati da 951 a 960 di 2478
  1. #951
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Racalmuto(ag)450mt
    Messaggi
    723
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    nono
    TSE sparato
    qualche sorpresa me la aspetto
    eh deve essere tse bello sparato per riuscire a passare le madonie,boh in questi casi alle volte ci riesce altre volte no,poi c'è anche il fattore temperatura ad 850hpa e poi ancora con questo tipo di aria nevica solo con precipitazioni abbondanti,se deboli si ha neve solo vicinissimo alla quota dello 0 termico.
    Ultima modifica di rics77; 26/12/2019 alle 09:35

  2. #952
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/02/04
    Località
    locorotondo(ba)
    Messaggi
    1,109
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Sergiooo, dove sei?
    È un po' che non ti si legge, ed i tuoi brillanti contenuti mancano a tutti: torna a scrivere e nobilitare il nostro amato forum
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ecco il motivo spiegato da Faina circa l’aria pellicolare continentale:

    Nowcasting Puglia 24-28 Febbraio 2019

    L’unica differenza è che di solito ha gpt più bassi. La differenza vera la fa il vento, se assente o presente (dall’interno o dal mare). Nel 2018 veniva da ovest, dunque dall’interno, ed ecco spiegata l’apparente continentalità.

  3. #953
    Bava di vento
    Data Registrazione
    21/11/13
    Località
    Adelfia (BA)
    Età
    29
    Messaggi
    221
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    la differenza sostanziale tra aria artica e continentale (parlo esclusivamente per le nostre zone) è¨ il raffreddamento degli strati medi. Come ben detto nel post di Faina i Balcani e il mare fanno il loro triste lavoro. Quel che di continentale c'era sull'est Europa viene distrutto prima dai venti di caduta (più secchi e "caldi") e poi dal mare Adriatico. Tuttavia dai 1300/1500 metri in su, ovvero lo strato d'aria che supera i monti situati davanti alla Puglia, non subisce particolari stravolgimenti e mantiene le caratteristiche continentali.
    Da qui viene fuori che con una massa d'aria con -6 a 850hpa, ad esempio, avrai una - 2 a 1200 metri in caso di origine artica, mentre con quella continentale una -4 (esempio giusto per far capire). Al suolo le differenze saranno minime soprattutto in presenza di vento.
    La differenza più importante per noi la fa il vento o comunque la presenza di precipitazioni persistenti.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ecco il motivo spiegato da Faina circa l’aria pellicolare continentale:


    L’unica differenza è che di solito ha gpt più bassi. La differenza vera la fa il vento, se assente o presente (dall’interno o dal mare). Nel 2018 veniva da ovest, dunque dall’interno, ed ecco spiegata l’apparente continentalità.
    Ultima modifica di Raffasnow; 26/12/2019 alle 10:34

  4. #954
    Vento forte
    Data Registrazione
    04/02/04
    Messaggi
    3,526
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Certo che siamo strani noi, abbiamo un probabile evento a 48 ore e da ieri sera abbiamo posto solo due carte a 168 ore mentre stiamo a scrivere 40 messaggi sulla differenza tra aria artica e continentale

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

  5. #955
    Vento teso L'avatar di dennis96
    Data Registrazione
    27/11/17
    Località
    san salvo (CH) 100m
    Età
    24
    Messaggi
    1,864
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    A questo punto da me mi aspetto di vederla almeno coreografica, vabbè prendo e faccio un giro sui 300-500m a 10 minuti di macchina

  6. #956
    Burrasca L'avatar di MicheleC
    Data Registrazione
    10/02/09
    Località
    Grumo Appula (Ba)
    Messaggi
    6,790
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Signor spaghi. Peccato che sono secchi.. -graphe3_1000___16.70844_41.01089_-3-.jpeg

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

  7. #957
    Vento fresco L'avatar di UK-1050hPa
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sulmona (AQ)
    Età
    38
    Messaggi
    2,831
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Si avvicina il primo nonché minimo obiettivo stagionale di ogni inverno, ovvero quello di vedere fiocchi di neve.
    Qui in Valle Peligna non mancheranno sicuramente a quota 400 metri fiocchi coreografici e non mi dispiace troppo la successiva rimonta anticiclonica che garantirà belle giornate di vacanza e gelate notturne che mi consentiranno forse la mia prima sciata di stagione.

    da Xiaomi Pocophone con Tapatalk

  8. #958
    Brezza tesa L'avatar di Hertz
    Data Registrazione
    27/01/18
    Località
    Taranto (TA)~La Spezia (SP)
    Messaggi
    747
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Non riesco a spiegarmi come sulla Puglia sia previsto tutto questo seccume mentre sulla Basilicata nevicate abbondanti... i trenini non devono pur passare prima su di noi? Ammenochè non passano sterili e poi grazie allo stau appenninico rilasciano neve sui monti
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre~Confucio

  9. #959
    Tempesta L'avatar di BoreaSik
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    10,528
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    Gfs06 HP che si incunea meglio in area Baltica/Finlandia, Canadese meno invadente, stacco più precoce delle vorticità in est Europa e colata in senso più retrogrado
    Colata ben più a SW
    Sud preso in pieno

  10. #960
    Uragano L'avatar di Alex_87
    Data Registrazione
    17/02/04
    Località
    Valenzano (BA)
    Età
    33
    Messaggi
    17,660
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi Modelli Inverno 19/20: la vendetta dell’ovest

    evidente miglioramento dello 06z


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •