Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12
  1. #11
    Vento forte L'avatar di Pietro adk
    Data Registrazione
    18/09/08
    LocalitÓ
    Bitetto 1400 decametri SLM
    EtÓ
    36
    Messaggi
    3,593
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Outlook del Dr. Vate - proiezioni nevose e di freddo per tutta la Puglia

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Me l'ero perso sto 3d
    Ahia ! In ginocchio sui ceci !

    Inviato dal mio VIE-L09 utilizzando Tapatalk

  2. #12
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/01/19
    LocalitÓ
    Bari
    Messaggi
    235
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Outlook del Dr. Vate - proiezioni nevose e di freddo per tutta la Puglia

    Citazione Originariamente Scritto da slaiervale Visualizza Messaggio
    Con 1 mese di ritardo a causa del conseguimento delle mie due lauree, ecco l'outlook del Vate che molti aspettavano.
    Una breve parentesi sul quadro generale invernale:
    - Dicembre: finir├* certamente mite e sopramedia su tutta la regione, appaiono difficili episodi nevosi persino sulle alture pi├╣ alte, qualcosa si intravede per├▓ per la Daunia verso fine mese.
    - Gennaio: probabilmente vedr├* una prima sfuriata di origine polare sulla nostra regione di magnitudo potenzialmente rilevante, ma chiaramente servir├* capire se porter├* precipitazioni decisive per una buona riuscita. Parte centrale del mese che dovrebbe essere dominata da un possente anticiclone europeo ma che dovrebbe/potrebbe lasciare un corridoio a est con freddo in recrudescenza, probabilmente ci sar├* intorno la terza decade la svolta stagionale ma in pole position in questo caso vedo sfuriate fredde anatoliche-mediorientali, sbuffate invece sul comparto adriatico-balcanico
    - Febbraio: sar├* il mese della svolta
    - Marzo: grasse possibilit├* di un allungamento invernale

    PROIEZIONI PER FOGGIA, DAUNIA, GARGANO

    - 5 giornate di ghiaccio per Foggia, accumulo finale invernale intorno ai 60-80 cm favoriti da un minimo tirrenico che dovrebbe portare nevicate molto abbondanti su tutta la Daunia, il Gargano beneficer├* della sua orografia con entrate da N/NE, punte finali di 120 cm su Daunia possibili, qualcosa in meno sul Gargano ma occhio a ts nevosi. E possibile che si tocchino in questa annata minime post-evento importanti nel foggiano.

    PROIEZIONE PER BARLETTA - BAT - MURGIA NORD BARESE

    - Potrebbe essere l'annata giusta per Barletta, super proiezioni a lunghissimo termine intravedono il coinvolgimento dell'area sia in avvezioni con perno sul basso tirreno ( tutto da verificare se effettivamente ci saranno, con che isoterme ed isobare) sia intorno a febbraio quando poderose irruzioni continentali dovrebbero affacciarsi sull' adriatico meridionale, una certa tendenza a traiettorie franche est-ovest potrebbe favorire la citt├* e chiaramente la Murgia nord-ovest con precipitazioni assai diffuse e di una certa consistenza. Per tali motivi la Murgia Nord-Occidentale alle quote pi├╣ alte e interne potrebbero sperimentare accumuli vicini i 100cm alla fine dell'inverno e temperature post evento notevoli e vicino ai -10. Per Barletta ritengo possibili 50cm a fine stagione , poco pi├╣ per Trani, Bisceglie e Andria.

    - PROIEZIONI PER TERRA DI BARI-PEDEMURGIANA- MURGIA CENTRALE- MURGIA SUD-EST

    - Per la prima parte e tutto il mese di gennaio soltanto le quote murgiane oltre i 300mt hanno possibilit├* di vedere eventi nevosi, minimi eventualmente centrati sul basso tirreno e che scappano via verso l'egeo rendono assai difficili eventi nevosi al di sotto di tale quota, tenendo conto che saranno pi├╣ decisi gli afflussi marittimi che non continentali. Da febbraio si intravedono possibilit├* di ingressi franchi est-ovest che esaltano la costa e la precosta fino all'area monopolitana. Ritengo plausibili 30 cm a fine stagione per Bari, un nuovo 2014 ├Ę possibile per Monopoli, le aree interne dovrebbero in generale vedere un finale di stagione assai dignitoso over 50.

    - PROIEZIONI PER TARANTO - MURGIA TARANTINA - COSTA IONICA

    - Continueranno ad imperversare le piogge causate da richiami da S-SW, per la prima parte di inverno non si vedono possibilit├* di nevicate, posteriormente invece salgono le quotazioni per il mottolese e l'area jonica, chance assai pi├╣ limitate per il tarantino ma occhio ad eventuali treni con le direttrici che sappiamo o traslazione di minimi o piccoli minimi nell'area del canale d'otranto/egeo che potrebbero regalare sorprese.

    - PROIEZIONI PER IL SALENTO

    A differenza dello scorso anno prevedo poca roba per il salento al pi├╣ legate ad una discesa pi├╣ occidentale delle prime bordate attese in area anatolica, restano invece in gioco i settori murgiani brindisini ed in generale anche le cittadine interne fino a Latiano,Francavilla, ponendo come limite Brindisi che potrebbe essere centrata dagli ingressi franchi est-ovest.

    proiezioni al momento rispettate

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •