Pagina 16 di 27 PrimaPrima ... 6141516171826 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 267
  1. #151
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    7,827
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Non me l’aspettavo sta pioggia serale. Peggioramento oltre ogni più rosea aspettativa, 16.5 mm
    Avatar: Io che penso all'imminente primavera.

  2. #152
    Vento forte L'avatar di Colchoneros
    Data Registrazione
    22/01/11
    Località
    Polignano a Mare(BA)
    Messaggi
    4,334
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Pioggia serale anche qui 17.6 mm

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

  3. #153
    Burrasca L'avatar di MicheleC
    Data Registrazione
    10/02/09
    Località
    Grumo Appula (Ba)
    Messaggi
    6,611
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Grumo Appula:

    13 febbraio
    17,6°C alle 12:56
    6,2°C alle 6:35
    Ur 86%
    Dp - 3°C alle 5:44


    14 febbraio
    13,9°C alle 11:47
    8,3°C alle 14:11
    Ur 92%
    13,0 mm
    Raffica massima 34 km/h da N alle 21:19

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

  4. #154
    Vento fresco L'avatar di RenatoTaranto
    Data Registrazione
    09/03/04
    Località
    Taranto, 15m s.l.m.
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Appunto: le due frasi in neretto sintetizzano quel che intendevo: non possiamo dimostrare in alcun modo che l'ondata di caldo dell'11 Febbraio sia stata causata dal GW e che 50 anni fa non sarebbe avvenuta. Quindi dire che 50 anni fa, con quella configurazione, avremmo fatto 2° in meno, non ha senso. Non sul singolo episodio. Se parliamo di media mensile, allora è già ben diverso.
    Ma non è possibile in alcun modo dimostrare un nesso di causa-effetto sul singolo episodio.
    Tu puoi solo citare il "caso".
    Io ti sto dimostrando che esistono dei criteri scientifici che stabiliscono delle prove, ma ti limiti ad estrapolare due frasi per arrampicarti sugli specchi.
    Io dalla mia parte ho, tra i tanti, un criterio che si chiama incidenza che mi porta ad avere una probabilità altissima rispetto al tuo "fato" che si basa sul nulla.
    Se vogliamo parlare di scienza è un conto, altrimenti chiudiamo qui la conversazione. Abbiamo provato in 5 a fartelo capire.

  5. #155
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,383
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da RenatoTaranto Visualizza Messaggio
    Tu puoi solo citare il "caso".
    Io ti sto dimostrando che esistono dei criteri scientifici che stabiliscono delle prove, ma ti limiti ad estrapolare due frasi per arrampicarti sugli specchi.
    Io dalla mia parte ho, tra i tanti, un criterio che si chiama incidenza che mi porta ad avere una probabilità altissima rispetto al tuo "fato" che si basa sul nulla.
    Se vogliamo parlare di scienza è un conto, altrimenti chiudiamo qui la conversazione. Abbiamo provato in 5 a fartelo capire.
    Sui singoli episodi non puoi dimostrare nulla.

    Ho già fatto l’esempio dei tumori. Se da 40 anni una fabbrica sta in quella zona e si è visto in effetti un aumento del numero di casi (media della popolazione con tumore è aumentata), non è comunque dimostrabile che il tumore alla persona X sia stato causato dalla fabbrica e non si sarebbe verificato 50 anni prima quando la fabbrica non c’era.

    Intendo questo. Quando parlo di “caso” è in riferimento al fatto che NON puoi sul singolo episodio sapere se sia stato una coincidenza meteorologica o il GW per davvero, così come non puoi sapere se il tumore alla persona X sia stato causato dalla fabbrica o sia stata una coincidenza che vede la causa in altri fattori.

    Per inciso: non nego il GW, nè l’eventuale responsabilità dell’uomo.

  6. #156
    Bava di vento L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    19/11/18
    Località
    Barletta
    Età
    20
    Messaggi
    160
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Qui a Barletta invece è stata una passata abbastanza discreta con accumuli che vanno dai 6.6 mm da me e 8.2 mm di Patalini. Da Trani a Bisceglie si è creata una sorta di convergenza dei venti che hanno favorito una maggiore concentrazione dei fenomeni, infatti Trani ha un accumulo di 13.7 mm e Bisceglie di 18.2 mm.

    Inviato dal mio MAR-LX1A utilizzando Tapatalk

  7. #157
    Burrasca L'avatar di Domeny
    Data Registrazione
    06/04/04
    Località
    Casamassima (BA)
    Età
    31
    Messaggi
    5,804
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    T.max 12.9° adesso 8.2° in diminuzione

    Vento in netta attenuazione e con componente più occidentale. Se prosegue così faremo una buona minima

    Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

  8. #158
    Vento forte L'avatar di morriz
    Data Registrazione
    18/11/11
    Località
    BariPoggiofranco26mt
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    anche qui il vento ha mollato, ora 9.9° , ma massima alta 14.7° nonostante il maestrale

  9. #159
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,383
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Ma che goduria c'è quando proprio all'ultimo secondo della giornata il vento ruota a ovest, e tu che eri pronto ad alzare bandiera bianca ti ritrovi improvvisamente una minima ben 3° inferiore rispetto a quella delle restanti 23 h e 45 min?

    9,2° all'aeroporto. In extremis, ce la si è fatta!!

  10. #160
    Vento fresco L'avatar di RenatoTaranto
    Data Registrazione
    09/03/04
    Località
    Taranto, 15m s.l.m.
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: PUGLIA 11 - 29 Febbraio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sui singoli episodi non puoi dimostrare nulla.

    Ho già fatto l’esempio dei tumori. Se da 40 anni una fabbrica sta in quella zona e si è visto in effetti un aumento del numero di casi (media della popolazione con tumore è aumentata), non è comunque dimostrabile che il tumore alla persona X sia stato causato dalla fabbrica e non si sarebbe verificato 50 anni prima quando la fabbrica non c’era.

    Intendo questo. Quando parlo di “caso” è in riferimento al fatto che NON puoi sul singolo episodio sapere se sia stato una coincidenza meteorologica o il GW per davvero, così come non puoi sapere se il tumore alla persona X sia stato causato dalla fabbrica o sia stata una coincidenza che vede la causa in altri fattori.

    Per inciso: non nego il GW, nè l’eventuale responsabilità dell’uomo.
    Ho già scritto che la relazione causa-effetto che cerchi non è dimostrabile (fino a un certo punto), ma tu hai la stessa percentuale del lancio di una monetina, io ho un'enormità di dati che si avvicinano ad una prova concreta.
    Un po' come dire: tu dici che domani il tempo sarà bello o brutto senza criterio, avendo un 50% di probabilità che la tua previsione si avveri. Io, tramite modelli matematici, ti dico che sarà buono e ho un buon 99%. Io preferisco la seconda.

    Hai deciso di vedere la meteorologia e la climatologia come due materie completamente distaccate, quando in realtà la climatologia è un puzzle che si compone con i pezzi della meteorologia.
    Hai deciso di non valutare l'inerzia termica, i criteri di causalità, la statistica, ecc., che se è vero che non ti danno il 100%, la scienza, la coerenza e il buonsenso ti dicono che il GW ci ha messo lo zampino.

    Se a te va bene pensare senza tutti questi criteri solo perché un 99% non è 100% va bene, contenti tutti!

    P.s.: il parallelismo tra tumori e picchi caldi regge fino a un certo punto, perché le forzanti nella malattia sono molte di più e dipendono anche dai rischi biologici dell'individuo oltre che dal codice genetico, anche se la relazione fumo e cancro è stata ben evidenziata dal metodo sperimentale. La scienza ha comunque stabilito la media entro la quale una determinata quantità di sostanza muta le cellule in cancerogene. Questa media varia per ogni individuo in relazione ad altre forzanti, come dose, dosaggio, durata, età, stile di vita, ecc. Nell'esposizione alle radiazioni ad esempio, esistono delle scale entro cui ci si può esporre. Da 6 a 10 Sv hai una mortalità del 99%. Ora, vuoi dirmi che se io mi esponessi ad una tale quantità e morissi, sarei potuto morire ugualmente? Forse, perché avrei potuto avere un infarto, un ictus o una trave avrebbe potuto colpirmi la testa, ma resta un 99% che mi dice che le radiazioni mi hanno ucciso. Ecco dove sta il punto del discorso: la percentuale che un mondo sempre più caldo produca picchi termici sempre più elevati è ben maggiore ed è coerente con quanto sta accadendo nel mondo. E ti dirò di più: mi sono visto le configurazioni dagli anni 50 ad oggi circa il record dell'altro giorno e quanto avvenuto può essere spiegato solo con la forzante legata a valori troppo anomali in partenza. Per me comunque il discorso si chiude qui, siamo anche fuori tema nel topic.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •