Pagina 191 di 736 PrimaPrima ... 91141181189190191192193201241291691 ... UltimaUltima
Risultati da 1,901 a 1,910 di 7356
  1. #1901
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,881
    Menzionato
    859 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da Mario85 Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo, primo perché diamo NOI troppa valenza a uscite over 168ore. Vorrei ricordare che non c'è stato nessun ribaltone per questo evento sotto le 168 ore. Quindi fatevi la domanda e datevi un risposta come direbbe Marzullo.
    Non sei d'accordo sul fatto che un grafico a valenza emisferica potrebbe non rappresentare l'affidabilità dei modelli in un microsettore pari a 1 su 300 dell'intera superficie dell'emisfero boreale?
    Perchè questo credo sia non solo possibile, ma pressochè assodato.

    Poi su quel che affermi sono concorde anch'io, figurati
    Anche se di ribaltone parlerei comunque: per Natale ad un certo punto NESSUNO spago vedeva la +4. Nessuno. Io parlerei dunque di ribaltone rispetto alla situazione prefigurata fino a qualche giorno fa perchè nemmeno le ENS lo avevano previsto nello scenario peggiore.

  2. #1902
    Vento forte L'avatar di artorias
    Data Registrazione
    29/01/18
    Località
    marineo (PA)
    Età
    30
    Messaggi
    3,965
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il problema di questi grafici è che rappresentano le prestazioni globali o emisferiche dei modelli, non quelle locali.
    Il settore italo-balcanico, assieme, costituisce appena lo 0,15% dell'intera superficie terrestre (0,3% di quella emisferica). Come possa un grafico globale rappresentarmi le prestazioni modellistiche su un'area così piccola per me è un mistero.
    Però bisogna considerare che le dinamiche che influenzano il nostro andamento climatico, non sono legate solo al luogo in cui noi abitiamo (il Mediterraneo) ma sono legate ad un comparto estremamente più ampio. Addirittura certe dinamiche che avvengono nell'emisfero sud influenzano i nostri periodi climatici. Dunque non sono d'accordo se non in parte.
    Inoltre va considerato che nelle 120h entrano un po' in crisi più che altro in questo genere di dinamiche, per il resto sono abbastanza precisi, dunque trovo che il 90% ci sta perfettamente in quanto non è il 100%, magari se scendiamo più nel dettaglio della nostra area sarà 80/85% ma in linea di massima i modelli sotto le 120h sono abbastanza buoni.

  3. #1903
    Uragano
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    16,823
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Certo che 'sto TD sta portando una sfortuna allucinante @burian br, la prossima volta lascia che sia qualcun altro ad aprirlo
    Te possino caricatte
    A dopo con le ENS

  4. #1904
    Tempesta L'avatar di Mario85
    Data Registrazione
    30/12/08
    Località
    LUCERA
    Età
    36
    Messaggi
    11,814
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non sei d'accordo sul fatto che un grafico a valenza emisferica potrebbe non rappresentare l'affidabilità dei modelli in un microsettore pari a 1 su 300 dell'intera superficie dell'emisfero boreale?
    Perchè questo credo sia non solo possibile, ma pressochè assodato.

    Poi su quel che affermi sono concorde anch'io, figurati
    Anche se di ribaltone parlerei comunque: per Natale ad un certo punto NESSUNO spago vedeva la +4. Nessuno. Io parlerei dunque di ribaltone rispetto alla situazione prefigurata fino a qualche giorno fa perchè nemmeno le ENS lo avevano previsto nello scenario peggiore.
    Ma stiamo parlando di 240 ore suvvia. Che valenza possono avere le ens anche se sono chiuse. E comunque lo spread era sempre nell'ordine dei 15 gradi, spaghi non allineati c'erano sempre dai.

  5. #1905
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,881
    Menzionato
    859 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da artorias Visualizza Messaggio
    Però bisogna considerare che le dinamiche che influenzano il nostro andamento climatico, non sono legate solo al luogo in cui noi abitiamo (il Mediterraneo) ma sono legate ad un comparto estremamente più ampio. Addirittura certe dinamiche che avvengono nell'emisfero sud influenzano i nostri periodi climatici. Dunque non sono d'accordo se non in parte.
    Inoltre va considerato che nelle 120h entrano un po' in crisi più che altro in questo genere di dinamiche, per il resto sono abbastanza precisi, dunque trovo che il 90% ci sta perfettamente in quanto non è il 100%, magari se scendiamo più nel dettaglio della nostra area sarà 80/85% ma in linea di massima i modelli sotto le 120h sono abbastanza buoni.
    Considera che già soltanto la zona tropicale (tra il Tropico del Cancro ed Equatore) costituisce il 40% della superficie emisferica, e lì le previsioni sono quasi certe in questa stagione perchè non ci sono gli uragani a complicarle.
    Questo alza notevolmente l'affidabilità rispetto all'estate, quando infatti è più bassa (contrariamente a quel che crederemmo nel nostro settore).

    Inoltre ciò che è caotico su piccola scala diviene spesso ordinato su grande scala, per cui ha senso dire che se qualcosa appare affidabile e sicuro a livello emisferico potrebbe al contrario essere notevolmente più complicato a livello locale. D'altronde è il principio per cui esistono i LAM.

    Poi certo, a 120 h sono più affidabili, ma noi stavamo parlando di previsioni a 5-7 giorni, cioè sopra le 120 h

  6. #1906
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,881
    Menzionato
    859 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da Mario85 Visualizza Messaggio
    Ma stiamo parlando di 240 ore suvvia. Che valenza possono avere le ens anche se sono chiuse. E comunque lo spread era sempre nell'ordine dei 15 gradi, spaghi non allineati c'erano sempre dai.
    Ad un certo punto, qualche giorno fa, lo spread era di 15° ma lo scenario più estremo contemplava la +2. Si andava da -13° a +2° con lo spread. Questo per Natale.
    Nei modelli recenti compare addirittura per il 25 la +10 tra gli spaghi, direi ribaltone sì.

  7. #1907
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,881
    Menzionato
    859 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Certo che 'sto TD sta portando una sfortuna allucinante @burian br, la prossima volta lascia che sia qualcun altro ad aprirlo
    Te possino caricatte
    Fino a qualche giorno fa avresti detto il contrario però
    Siamo ancora all'inizio dell'inverno, dai, ora si entra nel vivo.

  8. #1908
    Tempesta L'avatar di Mario85
    Data Registrazione
    30/12/08
    Località
    LUCERA
    Età
    36
    Messaggi
    11,814
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ad un certo punto, qualche giorno fa, lo spread era di 15° ma lo scenario più estremo contemplava la +2. Si andava da -13° a +2° con lo spread. Questo per Natale.
    Nei modelli recenti compare addirittura per il 25 la +10 tra gli spaghi, direi ribaltone sì.
    Ma è normale siamo a 240 ore di cosa stiamo parlando. Se usi la parola ribaltone è normale poi chi ha un approccio totalmente da curva poi commenta il fanta come se fosse nowcasting

  9. #1909
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,881
    Menzionato
    859 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da Mario85 Visualizza Messaggio
    Ma è normale siamo a 240 ore di cosa stiamo parlando. Se usi la parola ribaltone è normale poi chi ha un approccio totalmente da curva poi commenta il fanta come se fosse nowcasting
    Sì, ho usato la parola per indicare uno stravolgimento, poi certo essendo che erano a 240 h ci sta
    Però voglio usare "ribaltone", così come quando lo usiamo nel caso in cui i modelli vedano improvvisamente freddo e gelo quando fino a pochi giorni prima, nelle 240 h, vedevano solo clima nella norma o mite.

  10. #1910
    Vento forte L'avatar di artorias
    Data Registrazione
    29/01/18
    Località
    marineo (PA)
    Età
    30
    Messaggi
    3,965
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli inverno: il Generale al Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Considera che già soltanto la zona tropicale (tra il Tropico del Cancro ed Equatore) costituisce il 40% della superficie emisferica, e lì le previsioni sono quasi certe in questa stagione perchè non ci sono gli uragani a complicarle.
    Questo alza notevolmente l'affidabilità rispetto all'estate, quando infatti è più bassa (contrariamente a quel che crederemmo nel nostro settore).

    Inoltre ciò che è caotico su piccola scala diviene spesso ordinato su grande scala, per cui ha senso dire che se qualcosa appare affidabile e sicuro a livello emisferico potrebbe al contrario essere notevolmente più complicato a livello locale. D'altronde è il principio per cui esistono i LAM.

    Poi certo, a 120 h sono più affidabili, ma noi stavamo parlando di previsioni a 5-7 giorni, cioè sopra le 120 h
    Perdonami, pensavo che era in riferimento al grafico prestazionale delle 120h. Oltre sicuramente le prestazioni scendono in modo esponenziale.

    Considera che noi siamo molto influenzati da ciò che, per esempio, accade in atlatico, dunque l'area è comunque molto più vasta del singolo mediterraneo/balcani, ma sicuramente il tuo ragionamento ha senso perchè una statistica fatta su scala globale sicuramente differisce per macro area, ed è probabile che le prestazioni da noi saranno inferiori.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •