Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Bava di vento
    Data Registrazione
    10/06/11
    Località
    Reggio Calabria
    Età
    57
    Messaggi
    209
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Pochi minuti fa la mia stazione Davis Wireless Vantage Pro2, a Reggio Calabria Nord segnava una temperatura di 32.1 con umidità 23%, e vento da WNW, all'improvviso il vento è cambiato a SSE e incredibilmente la temperatura in pochi minuti da 32.1 è diminuita a 24.1 mentre l'umidità è amentata a 55%, era successo già molte volte questa situazione molto strana, ma non con queste proporzioni... perchè con il vento da Sud dovrebbe fare più caldo, mentre qui a Reggio Calabria con il vento da Nord fa più caldo, mentre con il vento da Sud fa più fresco, penso sia un caso unico in Italia!!! Qualcuno mi sa spigare questa assurdità?

  2. #2
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    528
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da romeo11 Visualizza Messaggio
    Pochi minuti fa la mia stazione Davis Wireless Vantage Pro2, a Reggio Calabria Nord segnava una temperatura di 32.1 con umidità 23%, e vento da WNW, all'improvviso il vento è cambiato a SSE e incredibilmente la temperatura in pochi minuti da 32.1 è diminuita a 24.1 mentre l'umidità è amentata a 55%, era successo già molte volte questa situazione molto strana, ma non con queste proporzioni... perchè con il vento da Sud dovrebbe fare più caldo, mentre qui a Reggio Calabria con il vento da Nord fa più caldo, mentre con il vento da Sud fa più fresco, penso sia un caso unico in Italia!!! Qualcuno mi sa spigare questa assurdità?
    Bisogna vedere la posizione della stazione di Reggio Calabria Nord e come interagisce con l'orografia della zona, non solo con l'Aspromonte ad Est ma anche con le montagne del Messinese ad Ovest, data la vicinanza della costa siciliana. Il fatto che il vento che giunge da Sud faccia abbassare la temperatura diurna estiva è un evento normalissimo anche in altre regioni italiane, come la Liguria o il Friuli Venezia Giulia. Addirittura tra metà maggio e fine luglio succede perfino in alcune zone del Piemonte sud-orientale e della Lombardia sud-occidentale, perché in estate, sul mare la temperatura diurna è sensibilmente più bassa che nelle zone interne, in particolare a inizio stagione e i venti marini riescono a penetrare nell'entroterra per diverse decine di Km, scaldandosi un po' per compressione ma nemmeno troppo.

  3. #3
    Bava di vento
    Data Registrazione
    10/06/11
    Località
    Reggio Calabria
    Età
    57
    Messaggi
    209
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Anche all'aeroporto di Reggio che si trova a Sud della città con il cambio del vento la temperatura da 33° è diminuita a 26°, mentre l'umidità da 20% è aumentata a 48%, mentre una stazione meteo a circa 1,5 Km in linea d'aria dalla mia stazione meteo, spostata verso il centro segna adesso 32.2 e umidità 30% con vento da SSW.

  4. #4
    Vento forte L'avatar di artorias
    Data Registrazione
    29/01/18
    Località
    marineo (PA)
    Età
    30
    Messaggi
    4,086
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da romeo11 Visualizza Messaggio
    Pochi minuti fa la mia stazione Davis Wireless Vantage Pro2, a Reggio Calabria Nord segnava una temperatura di 32.1 con umidità 23%, e vento da WNW, all'improvviso il vento è cambiato a SSE e incredibilmente la temperatura in pochi minuti da 32.1 è diminuita a 24.1 mentre l'umidità è amentata a 55%, era successo già molte volte questa situazione molto strana, ma non con queste proporzioni... perchè con il vento da Sud dovrebbe fare più caldo, mentre qui a Reggio Calabria con il vento da Nord fa più caldo, mentre con il vento da Sud fa più fresco, penso sia un caso unico in Italia!!! Qualcuno mi sa spigare questa assurdità?
    In linea generale è un qualcosa di abbastanza normale. I venti da WNW, nel tuo caso, dovrebbero essere venti che arrivano dalle zone interne dove sicuramente l'aria è più secca, rispetto a quella che arriva dal mare, e in caso di queste ondate di caldo anche più calda. Considera che il mare in questo periodo è ancora fresco, dunque mitiga parecchio.
    Inoltre, vista la notevole variazione di T°, credo che con i venti da WNW eri sotto venti di caduta (favonio), anche se la differenza di umidità non è enorme.

  5. #5
    Bava di vento
    Data Registrazione
    10/06/11
    Località
    Reggio Calabria
    Età
    57
    Messaggi
    209
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    In linea generale è un qualcosa di abbastanza normale. I venti da WNW, nel tuo caso, dovrebbero essere venti che arrivano dalle zone interne dove sicuramente l'aria è più secca, rispetto a quella che arriva dal mare, e in caso di queste ondate di caldo anche più calda. Considera che il mare in questo periodo è ancora fresco, dunque mitiga parecchio.
    Inoltre, vista la notevole variazione di T°, credo che con i venti da WNW eri sotto venti di caduta (favonio), anche se la differenza di umidità non è enorme.

    I venti da WNW Qui a Reggio Calabria arrivano dal mare dallo stretto di Messina, quindi non da zone interne, comunque ribadisco che la temperatura a Reggio Calabria è molto più alta con venti dai quadranti settentionali, mentre con venti dai quadranti meridionali è molto più bassa e anche l'umidità con venti da Nord di solito è molto più bassa rispetto quando il vento è da Sud, quindi c'è una situzione di forte anomalia.

  6. #6
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,601
    Menzionato
    895 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da romeo11 Visualizza Messaggio
    Pochi minuti fa la mia stazione Davis Wireless Vantage Pro2, a Reggio Calabria Nord segnava una temperatura di 32.1 con umidità 23%, e vento da WNW, all'improvviso il vento è cambiato a SSE e incredibilmente la temperatura in pochi minuti da 32.1 è diminuita a 24.1 mentre l'umidità è amentata a 55%, era successo già molte volte questa situazione molto strana, ma non con queste proporzioni... perchè con il vento da Sud dovrebbe fare più caldo, mentre qui a Reggio Calabria con il vento da Nord fa più caldo, mentre con il vento da Sud fa più fresco, penso sia un caso unico in Italia!!! Qualcuno mi sa spigare questa assurdità?
    Quei cambi di temperatura e umidità lasciano pensare che prima fosse aria favonizzata, probabilmente dai rilievi del Messinese che sono a ovest di Reggio Calabria, mentre successivamente è subentrata aria di provenienza marina.

    Il fatto che con vento da nord faccia più caldo e con vento da sud più fresco succede anche altrove, ad esempio a S.Maria di Leuca in Puglia. La ragione è in realtà semplicissima: a sud c'è il mare, che con la sua umidità porta la temperatura di bulbo secco (= temperatura dell'aria) il più vicino possibile alla temperatura di bulbo umido, che è sempre diversi gradi più bassa. A nord invece c'è l'entroterra leccese, per cui arriva aria riscaldata e secca.


    Circa quali venti generino queste condizioni a Reggio Calabria è difficile dirlo, la zona dello stretto è orograficamente complessa, e dunque sarà complessa anche l'interazione con la conformazione geografica delle correnti.

  7. #7
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    528
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Quei cambi di temperatura e umidità lasciano pensare che prima fosse aria favonizzata, probabilmente dai rilievi del Messinese che sono a ovest di Reggio Calabria, mentre successivamente è subentrata aria di provenienza marina.

    Il fatto che con vento da nord faccia più caldo e con vento da sud più fresco succede anche altrove, ad esempio a S.Maria di Leuca in Puglia. La ragione è in realtà semplicissima: a sud c'è il mare, che con la sua umidità porta la temperatura di bulbo secco (= temperatura dell'aria) il più vicino possibile alla temperatura di bulbo umido, che è sempre diversi gradi più bassa. A nord invece c'è l'entroterra leccese, per cui arriva aria riscaldata e secca.


    Circa quali venti generino queste condizioni a Reggio Calabria è difficile dirlo, la zona dello stretto è orograficamente complessa, e dunque sarà complessa anche l'interazione con la conformazione geografica delle correnti.
    E quello che penso anche io, i Peloritani sono relativamente bassi (mediamente sui 1000 m con le cime maggiori poco sopra i 1200-1300) ma sono vicinissimi alla costa messinese dello Stretto di Messina e la vicinanza potrebbe creare effetti favonici fino alla costa reggina, che nel punto più stretto dista poco più di 3 Km (e in media 7-8).

  8. #8
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,601
    Menzionato
    895 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@@ Visualizza Messaggio
    E quello che penso anche io, i Peloritani sono relativamente bassi (mediamente sui 1000 m con le cime maggiori poco sopra i 1200-1300) ma sono vicinissimi alla costa messinese dello Stretto di Messina e la vicinanza potrebbe creare effetti favonici fino alla costa reggina, che nel punto più stretto dista poco più di 3 Km (e in media 7-8).
    Quel che mi domando è se sia necessario, nel caso arrivasse vento da WNW secco e caldo a Reggio, che ci sia vento da W anche in un qualche tratto della costa messinese.
    Dai dati di @Andrea92 non mi sembra ci fosse vento da W a Messina, nemmeno secondo i dati della stazione AM.

  9. #9
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    528
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Quel che mi domando è se sia necessario, nel caso arrivasse vento da WNW secco e caldo a Reggio, che ci sia vento da W anche in un qualche tratto della costa messinese.
    Dai dati di @Andrea92 non mi sembra ci fosse vento da W a Messina, nemmeno secondo i dati della stazione AM.
    Non sarebbe impossibile, esiste anche l'effetto trampolino che fa sì che il vento di caduta non venga direttamente avvertito ai piedi di un versante montuoso ripido ma una manciata di Km più a valle. Quello che non mi torna è che ad abbassare la temperatura e alzare l'u.r. sia stato un vento al suolo da SE, dal momento che ad Est e a Sud/Est di Reggio Calabria c'è l'Aspromonte.

  10. #10
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,601
    Menzionato
    895 Post(s)

    Predefinito Re: Repentino abbassamento della temperatura e aumento dell'umidità

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@@ Visualizza Messaggio
    Non sarebbe impossibile, esiste anche l'effetto trampolino che fa sì che il vento di caduta non venga direttamente avvertito ai piedi di un versante montuoso ripido ma una manciata di Km più a valle. Quello che non mi torna è che ad abbassare la temperatura e alzare l'u.r. sia stato un vento al suolo da SE, dal momento che ad Est e a Sud/Est di Reggio Calabria c'è l'Aspromonte.
    Una possibile spiegazione per questo potrebbe essere la seguente: il vento era da SSE ma a seguito di incurvatura dovuta ai monti ad est. Come se venisse da SSW (dunque dal braccio di mare dello stretto) e poi urtando contro i monti venisse incurvato (effetto Coanda).
    Vedendo la mappa geografica di Reggio la parte nord della città in effetti ha i monti con curvatura da SSE a NNW.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •