Pagina 11 di 14 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 137
  1. #101
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/02/04
    Località
    locorotondo(ba)
    Messaggi
    1,921
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Attenzione alle minime di questa notte nelle valli, qualche record a rischio secondo me, se non intervengono nuvolosità e vento

  2. #102
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,344
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Giornata fotocopia di quella di ieri, con soltanto meno vento a differenziarla.
    Massime di 21.8° all'aeroporto, 21.1° a Montenegro, 21.4° a S.Elia e 20.1° al Castello Alfonsino.


    La notte si prospetta molto fredda, e potenzialmente si potrebbe stabilire una minima anche più bassa rispetto a quella di una settimana fa.
    Al momento tuttavia persiste una residua tramontana in ogni angolo della città, come anche nelle campagne. La più fresca è Montenegro, con poco più di 17°. All'aeroporto poco meno di 19°.
    Nella provincia invece si è già sotto i 15°, con Latiano (20 km da Brindisi) che segna 13° e la fredda S.Pancrazio già a 11°.
    Spero sia di buon auspicio e che, soprattutto, il vento dal mare ceda prima delle 2 così da riscrivere anche la minima di oggi.

  3. #103
    Vento fresco L'avatar di japigia
    Data Registrazione
    27/05/14
    Località
    Mola di Bari (Ba)
    Messaggi
    2,723
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Mola ritocca la minima , attualmente ci sono 12,4ºC

  4. #104
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/02/04
    Località
    locorotondo(ba)
    Messaggi
    1,921
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Citazione Originariamente Scritto da michelangelo Visualizza Messaggio
    Attenzione alle minime di questa notte nelle valli, qualche record a rischio secondo me, se non intervengono nuvolosità e vento
    Come preannunciato, minime notevolissime stanotte in valle d'itria: sotto i 5° nelle campagne tra Locorotondo e Martina Franca, ma soprattutto eccezionale il valore di 1,2° a Ostuni Sarolo.
    Se non è un record assoluto,credo che ci siamo vicini; chiedo aiuto a Burian e tutto i forumisti esperti in serie storiche, per capire la portata dell'evento

  5. #105
    Vento fresco L'avatar di japigia
    Data Registrazione
    27/05/14
    Località
    Mola di Bari (Ba)
    Messaggi
    2,723
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Minima 11º fantastico inizio autunno

  6. #106
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,344
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La notte si prospetta molto fredda, e potenzialmente si potrebbe stabilire una minima anche più bassa rispetto a quella di una settimana fa.
    Al momento tuttavia persiste una residua tramontana in ogni angolo della città, come anche nelle campagne. La più fresca è Montenegro, con poco più di 17°. All'aeroporto poco meno di 19°.
    Nella provincia invece si è già sotto i 15°, con Latiano (20 km da Brindisi) che segna 13° e la fredda S.Pancrazio già a 11°.
    Spero sia di buon auspicio e che, soprattutto, il vento dal mare ceda prima delle 2 così da riscrivere anche la minima di oggi.
    Non ci posso credere, la meteo a volte sa riservare davvero delle sorprese molto gradite!!!


    La notte appena passata è stata travagliata e inizialmente è giunta come una coltellata alla mia passione il fatto che il vento dal mare, alle 2, non avesse ancora ceduto. Questo da un lato confermava come minima per ieri un aberrante valore di 18,3° contro i 14° registrati a solo 1 km dall'aeroporto, dall'altro, soprattutto, mi ha fatto temere anche per la notte in corso stessa in quanto all'alba ormai mancavano poco più di 4 h e se il vento persiste anche dopo "la soglia temporale" delle 2 le probabilità che si attivi la brezza di terra, e soprattutto che se ne attivi la più efficiente in termini di raffreddamento, si riducono sensibilmente.

    Ma il destino aveva altri piani, e tra le 2:30 e le 3 il vento è gradualmente virato da ovest IN TUTTE le stazioni, iniziando con quelle di periferia per passare a quelle di città e infine, alle 3, anche all'aeroporto e al Castello Alfonsino.


    Dopo la rabbia per la minima di 18,3° che veniva ad essere confermata per il giorno precedente è subentrato però l'estremo stupore per i valori che si stavano rilevando in città una volta che il vento era ruotato da ovest: Montenegro era già sotto 11° e nemmeno erano le 3, ma SOPRATTUTTO era scesa sotto i 12° anche la stazione dell'istituto Nautico, a soli 1.5 km in linea d'aria dall'aeroporto e ben dentro la città!!!
    Ho sperato con tutto me stesso che anche l'aeroporto seguisse, dopotutto c'è una fortissima corrispondenza tra le temperature notturne dell'Istituto Nautico e quelle dell'aeroporto (differiscono raramente di oltre ± 0,2°), e non ho dovuto aspettare molto prima di scoprirlo: alle 3 la brezza da W aveva sfondato anche all'aeroporto, con un crollo a 14°, e alle 3:20 lo stesso registrava 12°!!! Si era già tra le notti storiche, tra le 20 notti più fredde dal 1951.


    Eccitato come poche volte, ho seguito per la successiva ora le vicende termiche in città: al Nautico alle 4 si era scesi a 11.4°, e lo stesso valore ha rilevato l'aeroporto al SYNOP delle 4! Dalla top 20 si era stati promossi nella top 10 delle notti più fredde dal 1951, e ormai era questione di decimi, letteralmente solo mezzo grado separava la notte dal podio.
    La stazione del Nautico, nelle ore successive, ha subito un ulteriore effimero calo fino a 10,9°. L'aeroporto non è andato oltre gli 11° arrotondati al METAR, che in quanto tali lasciavano spazio all'immaginazione: la minima sarebbe potuta essere stata 10,5° come 11,4° e per scoprirlo non restava che attendere il SYNOP delle 8. La fortissima correlazione con la minima del Nautico lasciava presagire un valore a ± 0,2° dai 10,8° di quella stazione (dunque tra 10,7° e 11,1°).


    Alle 8:15 il momento della verità.
    La minima era stata 10.8°: l'aeroporto ce l'aveva fatta!
    E' la terza minima più bassa di Settembre dal 1951, a pari merito con quella del 14/9/1972.
    Davanti solo l'abisso: 9° (il record di Settembre) del 18/9/1971, cui seguono i 9.8° del 30/9/2002.

    Non ci avrei scommesso un centesimo stanotte, si è andati ben oltre le mie più rosee aspettative!! Mi attendevo una minima non più bassa di 11.4° nel caso limite, ma evidentemente, nella legge degli equilibri termici, la minima di ieri così elevata doveva essere per forza compensata da una così bassa quest'oggi, per non disallineare troppo Brindisi dal quadro termico pugliese.


    Nel giro di 2 anni si scrivono pertanto due minime storiche, una a Giugno (11° il 2/6) e una a Settembre (10,8°). Notare la specularità, tipica per una località costiera del Sud tra i due mesi astronomicamente rilevanti per l'inizio e la fine della stagione estiva.



    E così, a sole 2 settimane da quell'altrettanto storica notte del 9 Settembre, la seconda più calda dal 1951 (25.9°!), si risponde con la terza notte più fredda dal 1951. Una vittoria del caldo, stavolta però risicata, e che anzi viene stravolta se prendiamo in considerazione non la minima notturna ma quella delle 24 h: se allora, infatti, prima della fine del giorno il 9/9 riuscì a scendere a 25°, ritoccando la minima come la terza o quarta (e non la prima) più alta dal 1951 a Settembre, quella di oggi è certamente la terza/quarta (considerando anche il valore a pari merito del 1972) più bassa dal 1951, in un perfetto e rarissimo equilibrio che in tempi di GW è ormai utopia.



    E' magico vivere una notte del genere. Da quando sono appassionato solo altre due volte era successo di arrivare così vicini al record storico di minima, la prima sempre a Settembre nel 2007, la seconda nel Dicembre 2014. Settembre 2022 entra in questa ristrettissima lista, e ancora incredulo sono felicissimo del fatto che possa vantare di aver vissuto una delle notti più interessanti per freddo dell'ultimo secolo.

  7. #107
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,344
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Volendo dare un quadro pugliese, è possibile partire dalla stessa Montenegro, a 3 km dall'estrema periferia di Brindisi: la minima è stata 9,3°.

    Procedendo verso l'interno segnalo i 7,8° di S.Pancrazio Salentino, 8.8° di Lequile, 8.8° a Supersano, 7.6° a Taurisano, tutte stazioni sul lato ionico salentino.
    A Lecce Galatina storica minima di 7,8° a solo -1° dal record del 1979 (6,8°), nella top 5 anche per Galatina.


    A Bari Palese 9,5° per una delle 5 minime più basse per Settembre, a solo -1.1° dal record assoluto (8,4°).


    Notte storica in Puglia, e non c'è modo di riassumerla meglio che evidenziando il dato di Ostuni Sarolo, la quale risentendo della posizione sopraelevata (300 m) e di un effetto dolina ha visto il termometro scendere fino a 1,2° con una evidente gelata sui campi, appena la notte dopo l'equinozio d'autunno!!!!

  8. #108
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,344
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Citazione Originariamente Scritto da michelangelo Visualizza Messaggio
    Come preannunciato, minime notevolissime stanotte in valle d'itria: sotto i 5° nelle campagne tra Locorotondo e Martina Franca, ma soprattutto eccezionale il valore di 1,2° a Ostuni Sarolo.
    Se non è un record assoluto,credo che ci siamo vicini; chiedo aiuto a Burian e tutto i forumisti esperti in serie storiche, per capire la portata dell'evento
    Come ho scritto poco fa è una delle 5 notti più fredde di Settembre dal 1951, per lo meno prendendo in esame le stazioni aeroportuali (Brindisi, Lecce e Bari)
    A Ostuni è sicuramente una delle gelate più precoci dal Dopoguerra, probabilmente anche degli ultimi 150 anni (saremo massimo nella top 15 dal 1860, non mi spingo oltre che c'era la PEG e non so cosa si combinava all'epoca ).

  9. #109
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,344
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Dopo la notte storica passata le temperature si sono rapidamente portate verso l'alto, tanto che già alle 10 si registravano 20°. Tuttavia la presenza di una massa d'aria ancora fredda in quota e la brezza di mare (oggi da levante) hanno impedito esuberanze termiche e hanno conservato anche per oggi un regime termico molto freddo per il periodo. Le massime hanno raggiunto appena i 22,5° all'aeroporto e i 23,7° a Montenegro, per quella che diviene per media grezza la più fredda giornata di Settembre dal 2008 e la 23esima giornata più fredda a Settembre dal 1951.



    Tre foto del cielo crepuscolare rossastro durante la passeggiata sulla diga al tramonto. Soffiava un intenso vento da est, direi poco sotto i 30 km/h, come sempre la diga e l'isola di S.Andrea sono un mondo a parte in fatto di vento, sempre più forte rispetto alla terraferma continentale dove già non si risparmia.

    24 set 1.jpg24 set 2.jpg24 set 3.jpg


    Nonostante il vento sostenuto il mare era piatto.
    Nella seconda foto si vede l'aeroporto; si nota un aereo e anche, sulla destra, la torre di controllo.



    Dopo il tramonto la brezza da est è bruscamente virata a SSE, e da allora soffia l'ostro, che dopo un temporaneo indebolimento si è nuovamente rafforzato in tarda serata.
    Attualmente 18° circa.


    La giornata di oggi è l'ultima della settimana fredda vissuta, da domani il clima tornerà mite sotto la spinta delle correnti da sud che domineranno per almeno una settimana, ammazzando ogni brezza di mare e sostituendosi ai venti da nord che per mesi hanno gestito, salvo brevissime tregue di 24-48 h, il clima brindisino.

  10. #110
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,344
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Puglia - Settembre 2022

    Molto forte il gradiente termico nel barese: si va dai 19° di Bisceglie ai 27° di Mola di Bari.
    Addirittura le massime, sotto la spinta del favonio, hanno superato i 29° a Monopoli.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •