Pagina 112 di 134 PrimaPrima ... 1262102110111112113114122 ... UltimaUltima
Risultati da 1,111 a 1,120 di 1334
  1. #1111
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,710
    Menzionato
    977 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Beh, anche io non vedo neve seria da 10 anni, ma non affermo che è da 10 anni che non vedo ondate di freddo. Nel gennaio 2022 in Puglia è arrivata l’ultima -10, non parliamo di un secolo fa. Secco? Verissimo, però dobbiamo basare la definizione di “ondata di freddo” su dati oggettivi, e valutare le isoterme a 850 hPa lo è, tant’è che qualcuno faceva notare, non molto tempo fa (non mi ricordo se in questo forum o altrove), che paradossalmente a diminuire è stata la frequenza delle ondate minori, più che quella delle ondate major. Il nostro problema è che nel frattempo le fasi miti sono aumentate in frequenza, durata e intensità

    Sulle piogge mantengo il mio scetticismo che ci sia un trend consolidato, fra 2010 e 2018 qui siamo quasi sempre finiti in sopramedia, col senno di poi avrei potuto affermare che il trend era al rialzo, eppure…


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Anche nel Febbraio 2023 è arrivata una -10, anzi -11 (terzo anno consecutivo).

    A far notare quel che dici sono stato io qui dentro più volte, per ultima c'è quell'analisi che ho condotto questo mese che lo dimostra, di cui mi manca giusto l'intervento conclusivo.


    Il problema (e così rispondo anche a te @Alessio76) è che ondata di gelo non è sinonimo necessariamente di bell'evento.
    La più forte ondata di gelo degli ultimi decenni, stando al mero picco a 850 hPa, è stata quella del 13/2/2004 con una -14 su Brindisi e una -10 estesa su tutto il Sud, ma nessuno (giustamente) se la ricorda. Viceversa un Dicembre 2007, che eppure fece arrivare "solo" una dozzinale -8 sulle adriatiche, è impresso nella memoria di tutti.


    L'inverno sta cambiando anch'esso come stagione, ma bisogna a mio parere mettersi d'accordo su cosa si sta definendo:

    1. parliamo di ondate di gelo? La definizione classica è ondata con isoterme prossime o sotto la -10, la loro frequenza NON si è ridotta
    2. parliamo di nevicate? Allora sì, e questo vale a tutte le quote
    3. parliamo di ondate di freddo intermedie (isoterme tra la zero e la -5)? Allora di nuovo sì
    4. parliamo di "eventi di maltempo freddo", dove ci si riferisce al connubio tra isoterme e precipitazioni? Di nuovo è vero, specialmente negli ultimi 5 anni


    A mio parere nessuno qui dentro ha nè torto nè ragione, semplicemente perchè c'è chi, come te e me, sta definendo il concetto secondo alcuni parametri, altri invece che lo stanno definendo secondo altri. Occorre solo mettersi d'accordo.

  2. #1112
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,710
    Menzionato
    977 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio76 Visualizza Messaggio
    Per una volta non mi trovi d'accordo caro amico Burian, forse è davvero la volta buona che facciamo nevicare
    Personalmente non credo che la gente si faccia sopraffare dalla negatività ma sia semplicemente una presa di coscienza sulla realtà che viviamo ormai da anni, insomma non si può vivere solo di frasi speranzose se poi vengono puntualmente smentite.
    Come dire per esempio che fino a metà marzo può succedere ancora qualcosa, il che è vero ma non ripagherebbe il fallimento stagionale a meno di un 2005 bis
    Ma soprattutto dire che sia stato 'un anno no" al quinto non inverno pessimo consecutivo mi sembra fuorviante, è un trend ben chiaro quindi condivido la preoccupazione anche per i prossimi.

    Inoltre ho letto Cristiano dire che la frequenza degli episodi gelidi sia ancora buona, ci sono persone che non vedono neve dai cinque ai dieci anni... credo dica tutto, a meno che si voglia contare il freddo secco e allora posso anche concordare.

    Tutto questo non vuol dire che dobbiamo chiedere baracca e burattini ovviamente
    Questo è un anno no perchè non è proprio avvenuto nulla di interessante, tolta l'ondata di fine Novembre che comunque è stata qualcosa di limitato alla Puglia mi pare di capire, quindi è un'osservazione che vale solo per noi pugliesi.
    Nemmeno gli scorsi inverni son stati privi di nulla: nel 2023 (l'anno scorso) io ricordo un'ultima decade di Gennaio simile a quella degli inverni della mia adolescenza (tra 2008 e 2013) con neve a bassa quota, freddo e piogge, poi è seguita una ondata di gelo duratura ma purtroppo secca; nel 2022 c'è stata un'ondata di gelo che, di nuovo secca, ci ha sfiorato a Gennaio, e poi c'è stato Marzo freddissimo (qui il quinto più freddo dal 1945) con una prima metà pienamente invernale, gelate e persino neve a bassissima quota; nel 2021 ricordo una seconda decade di Gennaio con una bella botta fredda associata a precipitazioni e neve a bassa quota, poi l'ondata di gelo di Febbraio con neve fin sulle coste adriatiche da Rimini fin qui (non so se pure da te).
    Di inverni orribili, senza alcun evento, resta solo il 2019/20, che recuperò in extremis poi a fine Marzo ma convengo con te che non sia stato inverno. Non vado più indietro nel tempo perchè gli inverni dopo il 2013/14 comunque qualche soddisfazione l'hanno sempre regalata (l'inverno 2014/15 fu molto interessante, il 2015/16 una ciofeca ma con una seconda metà di Gennaio fredda, il 2016/17 che lo dico a fare, il 2017/18 vide il Buran, il 2018/19 fu davvero da anni 2000).

    Torniamo dunque al punto del mio discorso, bisogna solo mettersi d'accordo su quello cui ci riferiamo Per me gli anni no sono quelli davvero senza alcun degno evento di questa stagione, che passi un po' come se in estate non arrivasse mai una +21/+22 in quota (tarata per gli standard di quest'epoca) neanche per un singolo giorno.


    Poi, è ovvio che se guardiamo nel complesso a questi ultimi inverni rispetto a ciò che son stati negli anni 2000 ma anche anni 2010 allora il bottino è molto magro. Ad ogni modo io non penso, nonostante questo, che si tratti necessariamente di un cambiamento irreversibile, perchè a me pare evidente che il problema sia l'assenza di precipitazioni più che le temperature, nel senso che anche il problema termico discende dall'invadenza degli anticicloni.
    Sono portato a supporre sia un periodo particolarmente sfavorevole che si è tuttavia innestato su un cambiamento circolatorio profondo, nel senso che ammesso che gli anticicloni ormai spanciano su di noi io ritengo che in questi ultimi inverni la loro durata nel tempo sia davvero eccessiva e che non possa essere sempre così in futuro perchè significherebbe un mutamento radicale nelle medie pluviometriche del Mediterraneo, un trend che non viene visto al momento da nessun modello climatico, non già ora.
    Sono sicuro dunque torneranno inverni più dinamici, piovosi e nevosi, per quanto sia anche consapevole che non saranno quelli degli anni 2000 (salvo annate fortunate, se ci saranno). Sono però altrettanto consapevole che potrei essere smentito, però lasciatemi il beneficio del dubbio perchè statisticamente parlando al momento non sussistono elementi che sia un cambiamento circolatorio così tragico, poi magari tra qualche anno mi ricrederò ma lasciamo al tempo il giudizio senza affrettarlo noi. My two cents



    PS: Sono sicuro che la descrizione che ho dato degli ultimi inverni sia valida soprattutto per il Sud peninsulare, già non lo è per la Sicilia. Il mio intento comunque era evidenziare che ci sono stati comunque eventi definibili invernali, solo che è andata male spesso per vari motivi; quest'anno non c'è stato un evento invernale nemmeno sul lato termico.
    Ultima modifica di burian br; 27/01/2024 alle 01:49

  3. #1113
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,710
    Menzionato
    977 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Ho pubblicato questa proiezione per il 2100, relativa alle settimane più fredde di ogni anno del futuro.
    Per farvi capire che tutto sommato gli inverni di quest'epoca li invidieremo, e che dobbiamo anzi essere contenti che le cose stiano evolvendo in questo modo, con degli episodi invernali degni, notevoli e persino eccezionali che ancora capitano oggi quanto 50 anni fa:

    https://forum.meteonetwork.it/nowcas...post1061775046

  4. #1114
    Vento fresco
    Data Registrazione
    09/02/04
    Località
    locorotondo(ba)
    Messaggi
    2,286
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ho pubblicato questa proiezione per il 2100, relativa alle settimane più fredde di ogni anno del futuro.
    Per farvi capire che tutto sommato gli inverni di quest'epoca li invidieremo, e che dobbiamo anzi essere contenti che le cose stiano evolvendo in questo modo, con degli episodi invernali degni, notevoli e persino eccezionali che ancora capitano oggi quanto 50 anni fa:

    https://forum.meteonetwork.it/nowcas...post1061775046
    Con te inauguriamo un nuovo filone di letteratura: la chiamiamo meteodistopica?

  5. #1115
    Tempesta L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    27
    Messaggi
    11,021
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Citazione Originariamente Scritto da michelangelo Visualizza Messaggio
    Con te inauguriamo un nuovo filone di letteratura: la chiamiamo meteodistopica?
    Servirebbe anche il filone “meteoucronia”, della serie: cosa sarebbe accaduto se dagli anni ‘80 il clima si fosse raffreddato con la stessa velocità ed intensità di questo riscaldamento? Saremmo diventati finalmente Sapporo? Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #1116
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,710
    Menzionato
    977 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Servirebbe anche il filone “meteoucronia”, della serie: cosa sarebbe accaduto se dagli anni ‘80 il clima si fosse raffreddato con la stessa velocità ed intensità di questo riscaldamento? Saremmo diventati finalmente Sapporo? Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Bellissimo

    Ormai siamo talmente alla frutta che nemmeno i modelli bastano a saziare le nostre fantasie, dobbiamo crearne di noi stessi con la nostra immaginazione.

  7. #1117
    Vento moderato L'avatar di Giuseppe 93
    Data Registrazione
    22/07/12
    Località
    Mottola (TA)
    Età
    30
    Messaggi
    1,143
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Intanto GFS tenta la giocata a 90h




    Poca cosa ovviamente, ma meglio di niente.

  8. #1118
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,710
    Menzionato
    977 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppe 93 Visualizza Messaggio
    Intanto GFS tenta la giocata a 90h

    Immagine

    Immagine


    Poca cosa ovviamente, ma meglio di niente.
    Incredibile comunque come sta evolvendo quel rientro freddo, finirà per essere l'evento migliore di questa stagione invernale

    A 500 hPa viene vista persino una -30/-31 sul Salento.

    Al momento però è solo GFS ad essere così ottimista, ma mancano 90-96 h. E' l'ennesima volta che i modelli mostrano incertezza assurda a distanze temporali di breve termine quest'inverno...

  9. #1119
    Tempesta L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    27
    Messaggi
    11,021
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024

    Spunta la -5 a 850 hPa addirittura, notevole


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  10. #1120
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/04/13
    Località
    Rende (CS)
    Età
    34
    Messaggi
    661
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Sud Italia: prove generali e inverno 2023/2024


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •