Pagina 9 di 12 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 118

Discussione: Aprile 2024 Puglia

  1. #81
    Burrasca L'avatar di FaBrYxX
    Data Registrazione
    12/02/06
    Località
    Monopoli (BA)
    Età
    34
    Messaggi
    6,623
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Bottino giornaliero di 9.3mm, mensile che sale a 11.6mm
    Max 14.9°

  2. #82
    Brezza tesa L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    19/11/18
    Località
    Barletta (BT)
    Età
    24
    Messaggi
    602
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Ieri al mattino dalle 7.30 sino alle 10.30/11.00 pioveva egregiamente con una temperatura di ben 8.5°C

    L'accumulo giornaliero è stato di 7.4 mm e la temperatura media di 10.7°C, praticamente 12°C in meno rispetto la temperatura media di 3 giorni prima.

    Davvero assurdo il clima per come si comporta certe volte e soprattutto ultimamente..


  3. #83
    Vento forte L'avatar di japigia
    Data Registrazione
    27/05/14
    Località
    Mola di Bari
    Messaggi
    3,515
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Minime quasi eccezionali registrate stamattina all’alba 6,3ºC a Mola e 4,6ºC nella vicina Rutigliano (a 8km dal mare)

  4. #84
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,783
    Menzionato
    978 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    La giornata di ieri è stata uno squarcio d'inverno come nell'inverno vero e proprio precedente non se ne erano quasi per nulla visti: di giornate che unissero infatti sia freddo sia instabilità, fondamentalmente, si può annoverare solo il 20 Gennaio e un paio nella prima decade di Dicembre.
    Da sottolineare che questo non è stato solo conseguenza di un inverno inesistente, ma anche merito di un episodio abbastanza intenso e poco frequente vista la tardività della stagione: se non fosse stato infatti per le ultime ore prima del tramonto, rovinate da una tramontana in progressiva intensificazione e dalla nuvolosità in allontanamento, la massima pomeridiana sarebbe rimasta sotto i 12,8° facendo entrare il 19 Aprile 2024 nella lista dei 40 pomeriggi più freddi della storia di Aprile dal 1951, sebbene nelle ultimissime posizioni. Così comunque non è stato, ma è significativo riportare quel che sarebbe potuto essere e che soltanto per una questione di 3-4 ore non è stato. Se poi a questo si aggiunge il fatto che appena 4 giorni prima si misuravano 28° il contrasto che ne deriva è stupefacente.


    Il tratto più caratteristico degli ultimi due giorni, ancor prima del clima freddo e fuori periodo, è la dinamicità che è scaturita dal rapido susseguirsi di condizioni meteorologiche differenti nell'arco di pochissime ore.




    19 Aprile- La giornata è iniziata tutt'altro che instabile: a mezzanotte, affacciandosi all'esterno, si poteva scorgere un meraviglioso cielo stellato, limpido grazie all'aria tersa e fresca. La temperatura già all'1 era di 8°, e con ancora diverse ore di buio davanti si prospettava una minima interessante.
    Verso le 3/4 è però iniziata ad addensarsi della nuvolosità, anticipatoria di quel peggioramento che sarebbe sopraggiunto dopo l'alba. A causa delle nubi la temperatura è rimasta fissa attorno a 8°, e la minima definitiva è stata 7,2° (nuova minima mensile, -21.5° dalla max di 90 h prima).

    Il cielo del primo mattino si presentava grigio e cupo, con cumulostrati molto bassi che sembravano pronti in qualsiasi momento a far piovere. Le piogge hanno iniziato a cadere però soltanto dopo le 9-9,30 e sono andate avanti per qualche ora cumulando 7-8 mm in tutta la città. La temperatura, dopo un primo salto vicino ai 12-13° prima dell'inizio delle precipitazioni, è stata tirata giù proprio da queste, addirittura tra le 10 e le 11 pioveva con valori persino sotto i 10°!!

    Le precipitazioni sono cessate dopo mezzogiorno circa, ed il cielo è rimasto nuvoloso tutto il pomeriggio senza però nuovi fenomeni, contravvenendo alle previsioni che invece suggerivano una ritornante dallo Ionio che però si è diretta al largo nel canale d'Otranto.
    Il pomeriggio è trascorso sui 12°, ancora alle 17 il termometro non era andato oltre i 13° ma la tramontana iniziava ad intensificarsi sempre più e quando è diventata persino forte più o meno all'ora del tramonto non c'è stato più nulla da fare: la temperatura si è impennata, scaldata dal calore proveniente da un mare molto caldo per il periodo, sfiorando i 15°.
    La massima di ieri, raggiunta verso le 19, è stata 14,9°.


    La serata è stata dominata dalla forte tramontana, che ha soffiato con medie vicine ai 40 km/h generando tumulto all'esterno, con la temperatura che non è mai stata in grado di scendere sotto i 14°. Nel frattempo, il cielo si è completamente rasserenato.




    20 Aprile, oggi-
    Alla mezzanotte di oggi le condizioni non erano mutate: tramontana forte, molto mite. Sembrava che la notte non sarebbe potuta che finire così.
    Ma come ho detto la dinamicità è stata protagonista, e così alle 3 contro ogni pronostico usuale (di solito, infatti, quanto avvenuto non si verifica) si è avuto una brusca virata da tramontana forte a vento di ponente moderato. Questa rotazione delle correnti di 90° è stata più che sufficiente per determinare un crollo della temperatura da 14° a 11°.

    Alle 6 il vento di ponente si è indebolito, assumendo i tratti di una tipica brezza di terra, quanto bastava per far crollare ulteriormente il termometro in modo così drastico da essere sorprendente: in periferia, tra le 6 e le 7, si è addirittura scesi sotto i 7°; all'aeroporto purtroppo ciò non è stato possibile, ma da una notte che pareva poter finire con valori non inferiori ai 14° alla fine ne è uscita una minima di 8°. Non accade tutti i giorni.



    La mattinata è stata serena, con qualche cumulo che si è fatto più frequente nelle ultime due ore. L'ultimo elemento di dinamicità, stamattina, è stato dato dall'ur, improvvisamente crollata sotto il 40% dopo le 9 nonostante soffiasse (e soffi tuttora) vento dal mare (maestrale fino alle 11, poi grecale ed ora tende a levante).
    Poichè non si sono superati i 17°, ad un tasso di ur così basso è corrisposto un dp che alle 10 (quando ancora si misuravano 15°) è persino riuscito a scendere di poco sotto lo zero (-0,4° all'aeroporto), evento che al 20 Aprile è piuttosto raro quanto meno per l'esperienza che ho degli ultimi 15 anni.


    Attualmente 16°, più tardi potrebbero arrivare deboli fenomeni secondo quanto indicano le previsioni.

  5. #85
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,783
    Menzionato
    978 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il tratto più caratteristico degli ultimi due giorni, ancor prima del clima freddo e fuori periodo, è la dinamicità che è scaturita dal rapido susseguirsi di condizioni meteorologiche differenti nell'arco di pochissime ore.
    [...]



    20 Aprile, oggi- Alla mezzanotte di oggi le condizioni non erano mutate: tramontana forte, molto mite. Sembrava che la notte non sarebbe potuta che finire così.
    Ma come ho detto la dinamicità è stata protagonista, e così alle 3 contro ogni pronostico usuale (di solito, infatti, quanto avvenuto non si verifica) si è avuto una brusca virata da tramontana forte a vento di ponente moderato. Questa rotazione delle correnti di 90° è stata più che sufficiente per determinare un crollo della temperatura da 14° a 11°.

    Alle 6 il vento di ponente si è indebolito, assumendo i tratti di una tipica brezza di terra, quanto bastava per far crollare ulteriormente il termometro in modo così drastico da essere sorprendente: in periferia, tra le 6 e le 7, si è addirittura scesi sotto i 7°; all'aeroporto purtroppo ciò non è stato possibile, ma da una notte che pareva poter finire con valori non inferiori ai 14° alla fine ne è uscita una minima di 8°. Non accade tutti i giorni.



    La mattinata è stata serena, con qualche cumulo che si è fatto più frequente nelle ultime due ore. L'ultimo elemento di dinamicità, stamattina, è stato dato dall'ur, improvvisamente crollata sotto il 40% dopo le 9 nonostante soffiasse (e soffi tuttora) vento dal mare (maestrale fino alle 11, poi grecale ed ora tende a levante).
    Poichè non si sono superati i 17°, ad un tasso di ur così basso è corrisposto un dp che alle 10 (quando ancora si misuravano 15°) è persino riuscito a scendere di poco sotto lo zero (-0,4° all'aeroporto), evento che al 20 Aprile è piuttosto raro quanto meno per l'esperienza che ho degli ultimi 15 anni.


    Attualmente 16°, più tardi potrebbero arrivare deboli fenomeni secondo quanto indicano le previsioni.
    Dinamica è stata anche la seconda metà della giornata: da una mattinata serena si è passati ad un pomeriggio progressivamente sempre più nuvoloso per l'allungarsi di nubi da ovest che, dopo le 17, hanno anche apportato deboli fenomeni proprio come da previsione, per 1 mm circa in tutta la città.

    Il cielo è in via di rasserenamento, con le nuvole che ormai sono concentrate solo sul basso Adriatico e le ultime che stanno per abbandonare la costa.

    Si registrano tra 12° e 13°, con vento che è ruotato a SSE.


    Le massime sono state comprese tra i 16,9° dell'aeroporto e i 17,7° di S.Elia in periferia.

  6. #86
    Vento forte L'avatar di Francesco
    Data Registrazione
    19/02/08
    Località
    Trani (BT)
    Età
    36
    Messaggi
    3,548
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Pioggia, 9° e vento teso, giornata dal sapore invernale.
    Come di tendenza da global warming, anche se quest’anno non è andata proprio così, aprile si prende le configurazioni ormai bloccate nel trimestre invernale. Con una configurazione del genere a gennaio a quest’ora avremmo le -10 sparse per l’Europa

  7. #87
    Brezza tesa L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    19/11/18
    Località
    Barletta (BT)
    Età
    24
    Messaggi
    602
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Citazione Originariamente Scritto da Francesco Visualizza Messaggio
    Pioggia, 9° e vento teso, giornata dal sapore invernale.
    Come di tendenza da global warming, anche se quest’anno non è andata proprio così, aprile si prende le configurazioni ormai bloccate nel trimestre invernale. Con una configurazione del genere a gennaio a quest’ora avremmo le -10 sparse per l’Europa
    In ogni caso è stata una buona passata per noi del nord barese.

    3/4 giorni di pioggia intervallata con clima pienamente invernale ed un generoso sottomedia termico, che ha modellato un pó la grossa anomalia di questo mese, adesso a +2.6°C dai +4.1°C di qualche giorno fa.

    A Barletta questi gli accumuli delle stazioni urbane dal 18 al 21:

    PC: 23.0 mm
    Borgovilla: 22.0 mm
    Patalini: 20.4 mm
    Centro: 29.7 mm

  8. #88
    Vento forte L'avatar di japigia
    Data Registrazione
    27/05/14
    Località
    Mola di Bari
    Messaggi
    3,515
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    La massima di oggi è stata 14,4ºC minima 8,8ºC Giornata dal sapore invernale e ventosa, alternata tra cielo coperto e rasserenamenti con anche un po’ di pioggia stamattina, (0,5mm)
    Nel complesso peggioramento molto deludente per questa zona considerando gli accumuli “generosi” del circondario sia sul sud est barese che nel nord barese , speriamo di essere più fortunati la prossima volta

  9. #89
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,783
    Menzionato
    978 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    Prosegue questo meraviglioso periodo meteorologicamente dinamico, dove ogni giornata inizia in un modo, sembrando già predestinata, poi però continua in un altro e finisce in un altro ancora: se non consultassi le previsioni, provare a farne empiricamente sarebbe un vero azzardo! A volte, come per la minima di oggi, nemmeno i modelli riescono a svelare la realtà!



    Ieri, domenica 21 Aprile- La giornata di ieri è l'emblema di quanto detto: la serata precedente e la prima parte della nottata erano trascorsi con nubi in progressivo aumento, ma un discreto calo ha permesso alla temperatura di scendere persino sotto i 10° verso le 2 (minima notturna 9,7°):
    Verso le 4 le nubi hanno generato precipitazioni, per quanto deboli, che sono andate avanti fino all'alba per un totale di circa 1 mm in tutta la città. La temperatura si era lievemente alzata rispetto al valore delle 2, assestandosi attorno a 11°.

    Il giorno si era aperto come tantissimi altri, vedendo l'affermarsi del maestrale quale brezza di mare. Solo che brezza di mare, stavolta, non era: verso le 13, infatti, ha subito un improvviso quanto brusco rinforzo, guadagnando oltre 20 km/h nel giro di pochi minuti (da medie sui 15 km/h a medie di 35 km/h!!), qualcosa che è raro persino per Brindisi all'infuori dei temporali e che di certo non avviene in presenza di una semplice brezza di mare pur essendo tipico una lieve intensificazione proprio verso quell'ora.
    Il forte vento ha rapidamente dato i suoi effetti all'esterno: si è passati da una calma relativa ad un furioso muoversi di chiome e un forte fruscio di foglie associato al suono degli spifferi d'aria che si forza attraverso le strade e i palazzi.

    Nel frattempo anche lo stato del cielo era mutato: da molto nuvoloso all'alba, a parzialmente nuvoloso e persino in netto miglioramento, salvo poi alle 11 venire riannuvolato da cumuli che hanno scaricato un bel rovescio (0,6 mm in pochi minuti).
    Nuovo miglioramento di seguito, con il sole che è persino riuscito per un paio d'ore a farsi strada a tratti tra le nubi.


    Se non fosse stato per una ventina di minuti poco prima che il maestrale si trasformasse da brezza di mare a furioso vento sinottico, la giornata sarebbe stata degna quasi di una modesta irruzione fredda di inizio Dicembre:

    • cielo solcato da nubi medio-basse
    • ventaccio con medie tra i 35 e i 40 km/h fino al tramonto
    • temperatura mai oltre i 15° e spesso sotto i 14° anche senza fenomeni (!!)



    Il vento ha perso intensità in serata, ed è infine ceduto completamente a favore di una fredda brezza di terra dopo mezzanotte. L'arrivo della brezza di terra ha significato un calo termico, con la temperatura che è precipitata da 12° a 8°.
    8° appena dopo la mezzanotte del 22 Aprile, non è certo un evento frequente negli ultimi anni, e con una notte che sarebbe stata serena davanti lasciava pregustare chissà che minima per il giorno seguente!




    Oggi, 22 Aprile- Ed in effetti la minima bassa lo è stata davvero, e nessun modello lo aveva visto: il valore finale all'aeroporto è 6.6°, nuova minima mensile nonchè appena 1° sopra la minima del 21 Marzo scorso ma con un mese in più con tutto quello che ciò concerne riguardo ore di buio nettamente ridimensionate.
    Il mio stupore è più che giustificato: fatta eccezione per il 2017, quando però in quota giunse la più fredda ondata da più di mezzo secolo in terza decade di Aprile, e per il 2005 (sempre il 23 Aprile tra l'altro, proprio come nel 2017) nel nuovo secolo non era mai capitato di scendere così tanto in basso con la temperatura così in avanti nel calendario. Da notare due aspetti, il primo riguardante il fatto che pur in assenza di alcuna avvezione fredda significativa in quota la minima sia stata la stessa del 2017, il secondo è che le prossime notti saranno ancora abbastanza fredde e dunque si potrebbero battere sia 2005 e 2017 per la più tardiva minima del nuovo secolo sotto i 7°, in potenza.


    La giornata è stata più tranquilla delle precedenti, e più prevedibile visto che è andata proprio come ci si poteva aspettare dalle prime impressioni del mattino presto: qualche passaggio di cirri che di tanto in tanto coprivano il sole, brezza fresca e temperature freddine per il periodo (massima poco sotto i 17° all'aeroporto con diverse ore poco sopra i 15°).
    Verso il tramonto i venti meridionali in quota hanno fatto approssimare alle porte del brindisino un sistema nuvoloso che nelle prossime ore dovrebbe apportare precipitazioni deboli.
    Un paio di scatti del tramonto di oggi dalla litoranea, inizia quel periodo dell'anno che va all'incirca da metà Aprile a metà Agosto dove i tramonti diventano magici riflettendosi sul mare e avvenendo attorno alle Murge:

    Tramonto Brindisi 22 Aprile 2024 1.jpgTramonto Brindisi 22 Aprile 2024 2.jpg


    In attesa del peggioramento, attualmente ancora 15° per tese correnti da est, le stesse che hanno spirato tutto il giorno.

  10. #90
    Vento forte L'avatar di Pigio
    Data Registrazione
    25/12/08
    Località
    Santeramo in Colle (BA)
    Età
    51
    Messaggi
    4,062
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 Puglia

    25mm totali evento con temperature dignitose, sia nelle minime con i 4.2 del 20 mattina e sia nelle max con i 10.1 del 19.
    purtroppo era fine aprile, ma già vedere imbiancate alcune webcam dell’appenino meridionale è stato emozionante
    dati live: http://www.meteosanteramo.com/Liveiphone6.asp

    (Befana 2017 indimenticabile, oltre 1mt di neve in 24h)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •