Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 100
  1. #51
    Uragano L'avatar di giofelix
    Data Registrazione
    16/06/02
    Località
    Savignano sul Rubicone (FC)
    Età
    65
    Messaggi
    15,644
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Ho avuto freddo🙄

  2. #52
    Uragano L'avatar di giofelix
    Data Registrazione
    16/06/02
    Località
    Savignano sul Rubicone (FC)
    Età
    65
    Messaggi
    15,644
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Ieri sera alla Panighina

  3. #53
    Burrasca L'avatar di faggio58
    Data Registrazione
    16/06/05
    Località
    Fratta Terme-Bertinoro (FC)
    Età
    65
    Messaggi
    5,527
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Citazione Originariamente Scritto da giofelix Visualizza Messaggio
    Ho avuto freddo

    A una certa età è normale, non è il caso di allarmarsi . Io a mezzanotte giravo in auto a finestrini spalancati, col cielo coperto c'erano comunque più di 20 gradi.

  4. #54
    Uragano L'avatar di vigna
    Data Registrazione
    04/09/03
    Località
    CORPOLO' (RN) 70 slm
    Età
    48
    Messaggi
    42,623
    Menzionato
    102 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Corigliano

    AL VIA DA LUNEDÌ LA TERZA ONDATA DI CALDO.

    Possiamo dire che nel corso di questa settimana siamo rimasti alla finestra a guardare l’evoluzione dell’ondata di calore che sta interessando la penisola iberica e la Francia e che raggiungerà l’apice entro le prossime 48-72 ore. In effetti, pur mantenendosi su valori al di sopra della media climatologica in particolare al Nord-Ovest, lungo il versante tirrenico centro-settentrionale e in Sardegna, le temperature massime che abbiamo registrato e che stiamo registrando su queste aree dell’Italia non hanno finora raggiunto valori particolarmente elevati da sconfinare in eccessi termici rilevanti. Il caldo inizierà ora a intensificarsi a partire dal fine settimana, quando la spinta del promontorio nord africano accompagnerà verso le Alpi Occidentali quell’isoterma di 20 °C a 850 hPa (circa 1500 metri) che segna, in modo inequivocabile, quando l’avvezione di aria sahariana inizia a diventare significativa. Questa dinamica sarà riconducibile alla quasi stazionarietà della goccia fredda che è presente ad ovest della penisola iberica e che, pur venendo agganciata dal flusso perturbato atlantico, non riuscirà a traslare verso levante a causa della resistenza offerta dal promontorio anticiclonico.

    Tale resistenza avrà come effetto quello di strutturare ancora meglio l’avvezione subtropicale che questa volta avrà come destinazione proprio la nostra penisola, tanto che tra lunedì 20 e mercoledì 22 giugno sarà altamente probabile che con gradualità – partendo dal Nord-Ovest, dalla Sardegna e dal versante tirrenico centro-settentrionale – quasi tutte le nostre regioni si vengano a trovare, a 850 hPa, con temperature mediamente comprese tra 20 e 23 °C, cioè con valori tra i 6 e i 9 °C oltre la media climatologica del periodo (fig. 1 e fig. 2, a sinistra). Si tratta, al momento, delle prime stime previste di un campo termico che dovrà essere valutato meglio nel corso dei prossimi giorni ma che, già fin d’ora, fornisce una buona indicazione delle temperature massime che potrebbero essere raggiunte al suolo perché è credibile ritenere la soglia dei 34-35 °C come quella che potrà essere superata piuttosto facilmente in alcune aree della Pianura Padana e su tutto il Centro-Sud, Isole comprese, specie nelle aree interne.

    Ad oggi, l’evoluzione e la tempistica di questa ondata di calore non è molto chiara perché la modellistica numerica non riesce ad inquadrare, con sufficiente attendibilità, lo sblocco di questa situazione che potrebbe verificarsi nella seconda parte della prossima settimana, cioè a partire da giovedì 23 (fig. 2, a destra), ma con modalità ancora da definire. Già tra martedì 21 e mercoledì 22, sulle aree alpine e prealpine potremmo avere un incremento delle condizioni di instabilità che potrebbero interessare, con la formazione di qualche rovescio o temporale, anche le alte pianure e comportare un primo calo termico (da verificare), ma non ci troveremmo ancora di fronte a un cambiamento strutturato in grado di accelerare lo spostamento del promontorio nord africano verso levante. Bisognerà quindi aspettare i prossimi aggiornamenti per avere una linea di tendenza meno avvolta dalle nebbie della bassa predicibilità.

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  5. #55
    Vento fresco L'avatar di Gigiometeo
    Data Registrazione
    15/11/02
    Località
    Bagnacavallo (RA)
    Messaggi
    2,394
    Menzionato
    173 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Citazione Originariamente Scritto da neve85 Visualizza Messaggio
    Buongiorno cari amici romagnoli, si mette male per la caldazza in arrivo, e temo che durerà a lungo visto la configurazione con l'alta così piantata nel Mediterraneo...e anche la siccità avanza, che brutto affare!! Speriamo resista Ridracoli, e soprattutto ci dia qualche conforto Gigio con le sue previsioni, ma temo che non possa dire cose positive
    Infatti non butta benissimo eh... anche se (sembra) si possa cuocere di più il centro-sud, ma è il regime di circolazione che non è buono. Con la NAO+ estiva che tende ad alzarsi di latitudine, i simil 2012 sono sempre in agguato. Abbiamo ancora qualche via di fuga però. Poche ma ci sono.
    "“La democrazia, a differenza di altri sistemi reggitori, è quella situazione politica e social-politica, dove il popolo viene preso a calci dal popolo, su mandato del popolo; è la pratica certosina dell'autoinganno” C. Bene

  6. #56
    Uragano L'avatar di vigna
    Data Registrazione
    04/09/03
    Località
    CORPOLO' (RN) 70 slm
    Età
    48
    Messaggi
    42,623
    Menzionato
    102 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    +28,9.. Dp +19,3

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #57
    Tempesta L'avatar di paolino79
    Data Registrazione
    21/11/08
    Località
    Santarcangelo (RN)
    Età
    45
    Messaggi
    11,337
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Oggi per quanto mi riguarda prima vera giornata di patimento. È adesso che si fa dura, quando la sera/notte non rinfresca più. Bene o male fino ad ora non abbiamo avuto nottate bollenti. Adesso qui a Villa Verucchio ancora +28.

    Inviato dal mio STK-LX1 utilizzando Tapatalk

  8. #58
    Vento forte L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    57
    Messaggi
    3,166
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Sto passando adesso in treno a Riccione ..... appena scampato oggi dal forno lombardo.

    Intanto ... Un cammello nel letto del Po in secca a Boretto - Cronaca - ilrestodelcarlino.it
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  9. #59
    Tempesta L'avatar di paolino79
    Data Registrazione
    21/11/08
    Località
    Santarcangelo (RN)
    Età
    45
    Messaggi
    11,337
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Prossima settimana horror per Ecmwf, inizio a contare i giorni che mancano a settembre.
    Il centro sud ormai è perennemente sotto la +20, al posto del defunto Calderone sul Gran Sasso ci facciamo uno stabilimento balneare.

    Inviato dal mio STK-LX1 utilizzando Tapatalk

  10. #60
    Burrasca L'avatar di Fischio
    Data Registrazione
    20/06/13
    Località
    CESENA (FC)
    Età
    51
    Messaggi
    6,300
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 13 al 19 giugno 2022

    Nao, Nina, AO e tutta la Compagnia delle Indie le potete girare e rigirare come volete. Il promontorio Africano non teme rivali e se abbassa la testa due o tre giorni si ripresenta poi più forte di prima..... Il triste trend è questo Inverni inesistenti estati bollenti. Il GW sta colpendo duro nel Mediterraneo, Italy is the New Marocco

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •