Pagina 57 di 182 PrimaPrima ... 747555657585967107157 ... UltimaUltima
Risultati da 561 a 570 di 1815

Discussione: Sta calando il GW ?

  1. #561
    Vento teso L'avatar di Sandro58
    Data Registrazione
    28/10/08
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Aggiornamento nel Blog: Aprile 2009, i dati |Global Warming, monitoraggio Clima


    Aggiornamento 16/5, temperature globali, NCDC-NOAA:
    Il NOAA ha visto invece un aprile in controtendenza rispetto a NASA e ERSST, aumento dai +0,53° di marzo ai +0,6° di aprile. L’aumento di circa 0,06-7° è stato sia nel nord che sud emisfero. Risulta essere il 4° aprile + caldo della serie storica contro l’11° di NASA e ERSST, strana divergenza tra gli enti che normalmente dipende da diversa copertura di griglia per quel mese.
    Grafici aggiornati su GW-Live: Temperature Globali|Global Warming, monitoraggio Clima
    Aggiornati anche i dati oceanici che sono abbastanza sincroni tra loro: http://globalwarming.blog.meteogiorn...ta-globali.JPG
    Ora manca solo Hadley.

  2. #562
    Vento teso L'avatar di Sandro58
    Data Registrazione
    28/10/08
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Ocean Heat Content, varie fonti e dati:

    Ocean Heat Content|Global Warming, monitoraggio Clima

  3. #563
    Vento teso L'avatar di Sandro58
    Data Registrazione
    28/10/08
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Continua il calo delle anomalie globali, in modo generale.

    A meta' mese pero' siamo ancora sopra alla media di aprile:

    GW: +0,566° contro +0,424°

    Il NH e' ora uguale a aprile, +0,49° mentre e' il SH che e' sopra grazie alle forti anomalie che si sono avute nella zona polare sud, ora rientrate sui +1,3°.
    Sta calando il GW ?-gw.jpg


    Troposfera abbastanza fresca, dovrebbe essere sottomedia a 500hpa (pesa molto la fascia 30N-30S).
    Sta calando il GW ?-tropo.jpg

  4. #564
    Burrasca L'avatar di steph
    Data Registrazione
    23/08/06
    Località
    Lugano (Svizzera ita
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Citazione Originariamente Scritto da Sandro58 Visualizza Messaggio
    Ocean Heat Content, varie fonti e dati:

    Ocean Heat Content|Global Warming, monitoraggio Clima
    Complimenti, Sandro, post molto interessante!!

    Per completezza di informazione, per chi è interessato, suggerisco anche una lettura di questo recente paper di Catia Domingues et al.

    Grafici annessi:


    a, Comparison of our upper-ocean heat content (black; grey shading indicates an estimate of one standard deviation error) with previous estimates (red1 and blue12) for the upper 700 m. The straight lines are linear fits to the estimates. The global mean stratospheric optical depth31 (beige, arbitrary scale) at the bottom indicates the timing of major volcanic eruptions. The brown curve is a three-year running average of these values, included for comparison with the smoothed observations. b, Comparison of our 700-m (thick black line, as in a) and 100-m (thick red line; thin red lines indicate estimates of one standard deviation error) results with sea surface temperature30 (blue; right-hand scale). All time series were smoothed with a three-year running average and are relative to 1961.
    red1: Levitus et al. (2005), blue12: Ishii et al. (2006)

    Sito annesso:

    catia motta domingues
    ~~~ Always looking at the sky~~~








  5. #565
    Vento teso L'avatar di Sandro58
    Data Registrazione
    28/10/08
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Grazie Stefano ! E grazie dei link, anche se i grafici sono fino al 2003-4.

    Qualcosa non va nel dato NOAA di aprile, ma ho scoperto che non va gia da qualche tempo.

    Qualcosa non va con i dati GW del NOAA|Global Warming, monitoraggio Clima

    Che succede ai dati NOAA ?

  6. #566
    Vento teso L'avatar di Sandro58
    Data Registrazione
    28/10/08
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Citazione Originariamente Scritto da Sandro58 Visualizza Messaggio
    Grazie Stefano ! E grazie dei link, anche se i grafici sono fino al 2003-4.

    Qualcosa non va nel dato NOAA di aprile, ma ho scoperto che non va gia da qualche tempo.

    Qualcosa non va con i dati GW del NOAA|Global Warming, monitoraggio Clima

    Che succede ai dati NOAA ?
    Oltre allo strano andamento delle differenze tra NOAA e Hadley (e anche tra NOAA e ERSST) negli ultimi anni .....




    ... Bob Tisdale s'e' analizzato le differenze tra le misurazioni usate dal NOAA per le ssta e quelle usate da GISS (OI.v2 sst) e anche qui si nota un costante aumento delle anomalie calcolate dal NOAA rispetto a OI.v2 (e quindi da GISS-NASA).



    Appena posso mi analizzo le differenze con HadSST2 e poi le postero', ma comunque questi due elementi spiegano perfettamente le differenze di trend tra NOAA e gli altri, + alte nell'ultimo decennio almeno:



    Certamente l'ultimo dato del NOAA (+0,6°, 4° aprile + caldo) e' sovrastimato di almeno 0,1° collocando il mese all'11° posto circa, in sintonia con GISS, ERSST e reanalisi).
    Citazione:
    Si, anche con ERSST è la stessa cosa, quindi le probabilità che sia NOAA ad aver cambiato il comportamento aumentano parecchio. Per la loro notevole differenza ho segnato gli ultimi 2 mesi con quadrati neri, addirittura l’ultimo dato segna una differenza RECORD tra NOAA e ERSST. Da una differenza media di +0,13° l’ultimo dato mensile hanno fornito +0,32°, quasi il triplo.
    Quindi possiamo dire con notevole probabilità che l’ultimo dato del NOAA è errato e probabilmente di ben oltre un decimo di grado (I dati di aprile: Aprile 2009, i dati |Global Warming, monitoraggio Clima ). Ma c’è anche da capire come mai stia cambiando in aumento rispetto agli altri Enti.
    Ultima modifica di Sandro58; 19/05/2009 alle 07:09

  7. #567
    Vento teso L'avatar di Sandro58
    Data Registrazione
    28/10/08
    Località
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,891
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    AMO in lieve salita ma ancora negativa:



    PDO ancora molto bassa ma si e' alzata la MEI e quindi la PDO dovrebbe seguire a ruota i prossimi mesi:


  8. #568
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,298
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Interessante, tienici aggiornati sulla diff. con i dati dell'Hadley

    Citazione Originariamente Scritto da steph Visualizza Messaggio
    Per completezza di informazione, per chi è interessato, suggerisco anche una lettura di questo recente paper di Catia Domingues et al.

    Grafici annessi:





    Sito annesso:

    catia motta domingues
    Interessante. Quelle superficiali e subsup. risentono molto meno, la massima anomalia si ha in profondità (fino al 2003 era in netta crescita).

    Always looking at the sky

  9. #569
    Burrasca L'avatar di steph
    Data Registrazione
    23/08/06
    Località
    Lugano (Svizzera ita
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Questo il trend su breve periodo (5 anni) trovato dal lavoro citato (Loehle et al. 2009). Trend negativo sovrimposto alle fluttuazioni stagionali.

    DiPuccio su WUWT ritiene che questo trend evidenzi un andamento statico ed ev. al ribasso del GW, e questo confuterebbe o al più renderebbe inadeguata - sempre secondo lui - l’ipotesi antropica del GW perché in un mondo reale che si sta scaldando (a prescindere dalle cause forzanti, nds) il riscaldamento oceanico dovrebbe altrettanto crescere in maniera continua e monotona.

    Ma se il sistema climatico continua ad accumulare calore, questo non significa che l'OHC mostri necessariamente un trend continuo e monotono. Come ben si sa, pur nella incompletezza dei dati a disposizione, anche l’OHC è soggetto alla variabilità interannuale, ad es. imposta dalle eruzioni vulcaniche (indicate nel grafico dalla profondità ottica stratosferica, dati NASA fino al 1999) o dall’ENSO.
    La ricostruzione di Levitus et al. 2009 (linea blu nel grafico) mostra poi come gli ultimi anni l’OHC non sembrerebbe cmq essere in diminuzione, pur assestandosi su valori piuttosto stabili.


    E qui ci sono almeno due visioni opposte: quella secondo cui il trend da 5-6 anni è al ribasso (come detto sopra), e quella secondo cui, stante il trend di fondo al rialzo e stante le incertezze di misurazione, non si può parlare di inversione del trend ma al più di stabilità. È per es. la conclusione a cui giunge il recente lavoro di Leuliette et al. 2009.

    L’OHC è misurato direttamente da boe che, affondando nell’oceano, misurano la temperatura dell’acqua a diverse profondità. Il sistema più completo e performante, da quasi una decina d’anni, è la rete Argo, composta oggi da 3388 natanti.



    Prima dello sviluppo di Argo, erano in uso tools meno efficaci nella misurazione di un parametro così difficile da monitorare, in particolare i sistemi XBTs (eXpendable BathyThermographs) che soffrivano però dell’introduzione di bias riscaldanti al punto da falsare i calcoli dei trend quando si comparano con il più recente dataset della flotta Argo. Che, a sua volta, ha sofferto di bias raffreddanti in alcuni suoi natanti, sostanzialmente causati da problemi ai sensori pressorei. Così i trend recenti verso il presunto raffreddamento, possono essere interpretati come il risultato viziato da questo bias.

    Loehle et al. usano la ricostruzione dei dati Argo effettuata da Willis et al. 2008. Anche in questo lavoro di Leuliette e Miller 2009 vengono analizzati i dati Argo, ecco una comparazione fra la serie analizzata da Loehle e da Leuliette può essere vista in questa figura (tratta dal paper citato) che mostra la variazione mensile del livello sterico del mare (influenzato dalla sua densità) calcolato da Willis 2008 (grigio) e da Leuliette 2009 (nero) su dati Argo.


    Per soddisfare il bilancio del livello globale medio delle acque, il livello sterico del mare (osservato da Argo) risulta dalla differenza fra il livello totale (monitorata dai satelliti altimetrici) e la componente dovuta ai cambiamenti nella massa delle acque (calcolata dalla rete satellitare GRACE che misura il campo gravitazionale terrestre), causata da input di acqua da fusione glaciale.
    Sappiamo che l’espansione termica delle acque è (insieme e in misura minore alla salinità) il driver principale dei cambiamenti del livello sterico delle acque: così l’aumento del livello sterico delle acque è una misura alternativa dell’OHC.

    Willis mostra un trend al ribasso dal 2004 e invece il trend è al rialzo secondo Leuliette. Come mai?
    La risposta può essere ricercata nel periodo in cui si manifesta lo scarto più netto, cioè l’inizio del breve periodo che corrisponde pure ai primi anni di implementazione della serie Argo, quando c’erano molte meno boe in funzione. La discrepanza fra i due sembra essere in qualche modo indotta da una raccolta dati ancora un po’ insufficiente.

    Proviamo allora a vedere cosa ci dice un dataset determinato in maniera indipendente. Per es. in questo lavoro, sono state fatte due stime indipendenti dell’OHC.
    La prima ricostruzione (blu) usa misure satellitari (GRACE) per ottenere un’informazione sui cambiamenti di massa oceanica; sottraendo l’aumento del livello della massa delle acque da quello totale, si ottiene così la variazione del livello sterico degli oceani.
    La seconda ricostruzione (verde) usa misure satellitari (GRACE) per ottenere un’informazione sui cambiamenti di massa dei ghiacciai e delle acque continentali. L’aumento del livello dei mari ottenuto da questo contributo è sottratto dall’aumento del livello totale dei mari per ottenere un ulteriore stima della variazione del livello sterico dei mari.

    Entrambe le ricostruzioni, come si vede sopra, mostrano un trend positivo statisticamente significativo.
    Da notare che i dati Argo usati in quest’ultimo lavoro citato sono quelli sottoposti al controllo di qualità più elevato, cioè il set di dati Argo non in tempo reale, ma bensì quelli che hanno subito, nel tempo, controlli più rigorosi. Il trend dei dati Argo (rosso) è simile alle altre due ricostruzioni.

    Bottomline: come per le discussioni sui trend delle temperature dell’aria, anche in questo caso mi pare un po’ troppo riduttivo concentrarsi su 5-6 anni e su un solo dataset per fare affrettate inferenze a proposito di presunti cambi di trend.
    Insomma: forse, invece che concentrarsi sulla singola tessera del puzzle, sarebbe meglio non dimenticare mai di gettare lo sguardo sulla visione d’insieme….

    Ultima modifica di steph; 19/05/2009 alle 16:53
    ~~~ Always looking at the sky~~~








  10. #570
    Burrasca L'avatar di steph
    Data Registrazione
    23/08/06
    Località
    Lugano (Svizzera ita
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Sta calando il GW ?

    Citazione Originariamente Scritto da Sandro58 Visualizza Messaggio
    Grazie Stefano ! E grazie dei link, anche se i grafici sono fino al 2003-4.

    Qualcosa non va nel dato NOAA di aprile, ma ho scoperto che non va gia da qualche tempo.

    Qualcosa non va con i dati GW del NOAA|Global Warming, monitoraggio Clima

    Che succede ai dati NOAA ?
    mhhhh, non so, aspetto Hadley per capirci un po' meglio. Potrebbe essere - così a naso - che abbiano escluso qualche area che ha superato la soglia di errore nel rapporto terre/oceani??
    Se non erro, NOAA interpola i dati T2m sulle terre e SST su oceani ma, rispetto a GISS, solo fino ad una specifica soglia di errore, o no?
    ~~~ Always looking at the sky~~~








Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •