Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32
  1. #1
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    56
    Messaggi
    2,975
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    I russi sono di nuovo in sella, dopo quasi vent'anni dall'ultima missione, ci riprovano con Marte.
    Sicuramente con Marte non sono mai stati molto fortunati: su 18 sonde lanciate verso il pianeta rosso, sedici sono fallite completamente, mentre due sono arrivate a destinazione funzionando però solo per breve tempo.
    Con questa missione (Phobos-Grunt launch) si sperava andasse meglio, ma già poche ore dopo il lancio, ecco arrivare il primo problema, il motore di apogeo non si è attivato come programmato e la sonda è rimasta in orbita bassa attorno alla Terra.
    E' un gran peccato che una missione del genere sia in difficoltà, i tecnici hanno un paio di settimane per tentare di risolvere il problema, ma se per caso non ci riuscissero, ci sarebbe un grosso pericolo.
    La sonda ha i serbatoi completamente pieni di propellente altamente tossico e corrosivo (almeno 5 tonnellate fra idrazina e tetraossido di diazoto), naturalmente il rientro sarebbe incontrollato (come al solito...).
    Se va male sarebbe il rientro più tossico di sempre, c'è solo da sperare che le schifezze restino e si deconpongano in stratosfera.

    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  2. #2
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    56
    Messaggi
    2,975
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    La sonda è ormai persa, si sta già calcolando il periodo del rientro incontrollato.
    I vari tentativi di riprendere il controllo sono risultati infruttuosi.
    La sonda pesa 13 tonnellate, di cui più di 10 di propellente tossico... fortunatamente la gran parte del propellente dovrebbe bruciare al rientro in atmosfera.
    Siccome era previsto un probe per riportare a Terra campioni di suolo prelevati su Phobos, naturalmente tale probe rientrera' a terra senza disintegrarsi (era progettato per questo..), inoltre è previsto che anche altre parti della sonda dovrebbero arrivare al suolo.
    Il rientro è previsto da fine novembre a metà dicembre a latitudine di 51.4 N/S.
    Oltretutto sembra che i russi si vergognino dello smacco e, come ai bei tempi della guerra fredda, non rilasciano quasi più informazioni.

    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  3. #3
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    58
    Messaggi
    16,198
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    D'altro canto hanno dovuto fare sta missione con 4 soldi se paragonati a quelli messi in gioco dagli Americani. Anche quest'ultimi ormai sono in ristrettezze. La crisi economica ha colpito tutti i settori. Solo le guerre non conoscono crisi. E vai di PIL........
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  4. #4
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    58
    Messaggi
    16,198
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    Citazione Originariamente Scritto da ambrogio Visualizza Messaggio
    La sonda è ormai persa, si sta già calcolando il periodo del rientro incontrollato.
    I vari tentativi di riprendere il controllo sono risultati infruttuosi.
    La sonda pesa 13 tonnellate, di cui più di 10 di propellente tossico... fortunatamente la gran parte del propellente dovrebbe bruciare al rientro in atmosfera.
    Siccome era previsto un probe per riportare a Terra campioni di suolo prelevati su Phobos, naturalmente tale probe rientrera' a terra senza disintegrarsi (era progettato per questo..), inoltre è previsto che anche altre parti della sonda dovrebbero arrivare al suolo.
    Il rientro è previsto da fine novembre a metà dicembre a latitudine di 51.4 N/S.
    Oltretutto sembra che i russi si vergognino dello smacco e, come ai bei tempi della guerra fredda, non rilasciano quasi più informazioni.

    Passi la vergogna ma vorrei sapere se mi cade sulla testa sto coso....
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  5. #5
    ramiroperez
    Ospite

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    sulla testa non dovrebbe caderci... ma il rischio di una esplosione radioattiv forse c'è..., qui spiega tutto

    Tecnologia e ricerca - Phobos Grunt: sonda russa potrebbe precipitare sulla terra?

  6. #6
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    56
    Messaggi
    2,975
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    Solita disinformazione giornalistica, la sonda non contiene propellente radioattivo (a meno che i russi abbiano mentito spudoratamente su tutto, anche sullo schema della sonda).
    Sul fatto che sia l'unico rientro con così tanto carburante, forse è vero, ma gli oggetti in rientro libero in atmosfera, iniziano a bruciare intorno ai 100 km di altitudine, è perciò probabile che farà solo una bella fiammata, speriamo che rientri di notte e che si riesca a vedere in qualche modo.
    Gli aggiornamenti dicono che le comunicazioni sono ancora off, l'agenzia russa Roskosmos fa sapere che l'esplosione del propellente al rientro (previsto per gennaio 2012) dovrebbe distruggere completamente la sonda, perciò è improbabile che detriti importanti possano raggiungere il suolo.
    Certo che è proprio un periodo nero per i rientri incontrollati di sonde.

    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  7. #7
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    58
    Messaggi
    16,198
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  8. #8
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    56
    Messaggi
    2,975
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    Lasciando perdere le teorie complottiste (ce ne sono sempre su qualsiasi argomento, incredibile... ).
    Anche ESA sembra aver gettato la spugna:

    2 December 2011
    In consultation and agreement with Phobos-Grunt mission managers, ESA engineers will end tracking support today. Efforts in the past week to send commands to and receive data from the Russian Mars mission via ESA ground stations have not succeeded; no response has been seen from the satellite. ESA teams remain available to assist the Phobos-Grunt mission if indicated by any change in the situation.
    ESA - ESA Spacecraft Operations - ESA suspends tracking support to Russian Mars mission

    Ormai il destino della gloriosa sonda sembra segnato, fra fine gennaio e metà febbraio 2012 dovrebbe rientrare col botto.

    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  9. #9
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    58
    Messaggi
    16,198
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    Citazione Originariamente Scritto da ambrogio Visualizza Messaggio
    Lasciando perdere le teorie complottiste (ce ne sono sempre su qualsiasi argomento, incredibile... ).
    Anche ESA sembra aver gettato la spugna:


    ESA - ESA Spacecraft Operations - ESA suspends tracking support to Russian Mars mission

    Ormai il destino della gloriosa sonda sembra segnato, fra fine gennaio e metà febbraio 2012 dovrebbe rientrare col botto.

    Peccato....
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  10. #10
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    21/07/10
    Località
    San Casciano in Val di Pesa - Firenze
    Età
    54
    Messaggi
    314
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Phobos-Grunt, una nuova missione verso Marte

    ma se l'arrivare sulla Terra dallo spazio si chiama ATTERRAGGIO, sul mare AMMARAGGIO e sulla Luna ALLUNAGGIO....

    allora basterebbe fare un SONDAGGIO......

    Ah, già... quando fanno i sondaggi non ne azzeccano una.. sarebbero soldi buttati nel cesso....

    Mannaggia all'Aggiotaggio....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •