SOFIA scopre acqua sulla Luna

SOFIA scopre acqua sulla Luna | Accademia delle Stelle

La scoperta annunciata oggi dalla NASA con grande pompa (la conferenza stampa era stata preannunciata la settimana scorsa) riguarda la presenza di acqua sulla superficie lunare che normalmente riceve la luce solare, alimentando la speranza che questa sostanza così importante per la vita possa essere diffusa sulla superficie del nostro satellite. Ciò risulta promettente nella prospettiva di alimentare in futuro impianti permanenti e abitati sulla Luna. La concentrazione di acqua trovata nel cratere Clavius (proprio quello di 2001 Odissea nello Spazio) si stima essere pari ad un centesimo di quella che si trova nel Sahara, tuttavia la sua stessa presenza è notevole.
Nelle parole di Paul Hertz, direttore della Astrophysics Division della NASA a Washington: “Abbiamo indizi che l’acqua si trovi sul suolo illuminato della Luna. Questa scoperta sfida la nostra comprensione della superficie del nostro satellite e solleva interessanti domande riguardo alle risorse utili per future esplorazioni dello spazio profondo”
Il lancio della NASA
NASA’s SOFIA Discovers Water on Sunlit Surface of Moon | NASA