Pagina 21 di 21 PrimaPrima ... 11192021
Risultati da 201 a 206 di 206
  1. #201
    Vento forte
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    58
    Messaggi
    3,091
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Pianeti extrasolari e forme di vita - Extrasolar visions

    Altro spostamento, stavolta si parte a Natale !!
    Speriamo porti bene.
    https://twitter.com/NASA/status/1473408195158626307

    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  2. #202
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,147
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Pianeti extrasolari e forme di vita - Extrasolar visions

    Sembra confermata la partenza per domani... Tra le 13:20 e le 13:50 (ora di Parigi):

    James Webb Space Telescope Launch Update | NASA

    Inviato dal mio Nokia 3.2 utilizzando Tapatalk

  3. #203
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,352
    Menzionato
    133 Post(s)

    Predefinito Re: Pianeti extrasolari e forme di vita - Extrasolar visions

    Di partire è partita ma incrociamo le dita per circa un mese.

  4. #204
    Vento forte
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    58
    Messaggi
    3,091
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Pianeti extrasolari e forme di vita - Extrasolar visions

    Sito per seguire in tempo reale lo svolgimento del viaggio fino a L2

    Where Is Webb? NASA/Webb

    Adesso apro una discussione dedicata, questa non è molto visibile.
    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  5. #205
    Vento forte
    Data Registrazione
    10/02/03
    Località
    ISPRA (VA) 210m
    Età
    58
    Messaggi
    3,091
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Pianeti extrasolari e forme di vita - Extrasolar visions

    Il telescopio Nancy Grace Roman Space Telescope, ora in preparazione e con lancio previsto per metà del 2020, ma slittato a causa covid a non oltre il 2027 (un po' vaga come data...), sarà in grado di mostrare otticamente pianeti extrasolari anche di dimensioni contenute, cioè non solo super pianeti.
    Utilizzerà una tecnica coronografica innovativa, basata su polarizzazione ed interferenza della luce allo scopo di mascherare la luce della stella osservata, con questa tecnica, già collaudata su telescopi terrestri, si erano già ottenuti ottimi risultati, questo è un esempio:

    hr8799_orbit_hd_crop.2022-02-24_09_19_53.gif

    Qui il pianeta più interno è circa alla distanza equivalente di Urano dal Sole ed il più lontano a una distanza equivalente oltre l'orbita di Plutone (è una immagine reale e non una simulazione).

    Purtroppo a causa delle distorsioni atmosferiche (per quanto compensate da un'ottica adattiva), non si poteva fare di più dalla superficie terrestre.
    Chissà quanti pianeti si riusciranno ad osservare con questo nuovo telescopio.

    - Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, dev'essere la verità -
    Stazione meteo: Denitron Meteo

  6. #206
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,968
    Menzionato
    870 Post(s)

    Predefinito Re: Pianeti extrasolari e forme di vita - Extrasolar visions

    Citazione Originariamente Scritto da ambrogio Visualizza Messaggio
    Il telescopio Nancy Grace Roman Space Telescope, ora in preparazione e con lancio previsto per metà del 2020, ma slittato a causa covid a non oltre il 2027 (un po' vaga come data...), sarà in grado di mostrare otticamente pianeti extrasolari anche di dimensioni contenute, cioè non solo super pianeti.
    Utilizzerà una tecnica coronografica innovativa, basata su polarizzazione ed interferenza della luce allo scopo di mascherare la luce della stella osservata, con questa tecnica, già collaudata su telescopi terrestri, si erano già ottenuti ottimi risultati, questo è un esempio:

    hr8799_orbit_hd_crop.2022-02-24_09_19_53.gif

    Qui il pianeta più interno è circa alla distanza equivalente di Urano dal Sole ed il più lontano a una distanza equivalente oltre l'orbita di Plutone (è una immagine reale e non una simulazione).

    Purtroppo a causa delle distorsioni atmosferiche (per quanto compensate da un'ottica adattiva), non si poteva fare di più dalla superficie terrestre.
    Chissà quanti pianeti si riusciranno ad osservare con questo nuovo telescopio.

    Molto interessanti!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •