Pagina 557 di 777 PrimaPrima ... 57457507547555556557558559567607657 ... UltimaUltima
Risultati da 5,561 a 5,570 di 7767
  1. #5561
    Uragano L'avatar di Marc0
    Data Registrazione
    18/11/05
    Località
    Vicino a cris28
    Età
    36
    Messaggi
    44,464
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio
    Quindi se mai dovesse avvenire (o fosse avvenuto) un sisma di magnitudo 10 andrebbe ricercato nelle zone di subduzione.

    Allegato 440176
    Mi pare però che in California ci fu un 8.6,
    o sbaglio?
    8.6 che è comune una sberla mostruosa, però pensavo che quella faglia avesse del potenziale maggiore!

    Inviato dal mio LG-G4 utilizzando Tapatalk
    Amante della scienza didattica

  2. #5562
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    22
    Messaggi
    5,219
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Tempo fa avevo visto un documentario in cui vari geologi vulcanologi e sismologi sfatavano miti di alcuni film tipo dante' s peak, vulcano ecc.

    Ad oggi, un magnitudo 10 è quasi impossibile, in quanto servirebbe una faglia che attraversi il globo tra un polo e l' altro. D' altronde l' energia necessaria per un 10 è qualcosa di incocepibile, se si tiene conto che tra un 9.5 e un 10 ci sarebbe una differenza enormemente maggiore rispetto a quella tra un 8.5 e un 9, già di suo abissale...
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  3. #5563
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/11/13
    Località
    Montopoli di S. (RI)
    Età
    32
    Messaggi
    2,175
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    @Marc0; da quello che leggo, in California, il terremoto maggiore fu un 7.9 nel 1857: Historic Earthquakes

    e poi c'è quello famoso che distrusse S.Francisco nel 1906, 7.8°Richter
    Historic Earthquakes
    Altitudine: 274m

  4. #5564
    Uragano L'avatar di Marc0
    Data Registrazione
    18/11/05
    Località
    Vicino a cris28
    Età
    36
    Messaggi
    44,464
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Occhio alla zona di castel sant'angelo nel maceratese

    Inviato dal mio LG-G4 utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Marc0; 03/09/2016 alle 18:09
    Amante della scienza didattica

  5. #5565
    Uragano L'avatar di Marc0
    Data Registrazione
    18/11/05
    Località
    Vicino a cris28
    Età
    36
    Messaggi
    44,464
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio
    @Marc0; da quello che leggo, in California, il terremoto maggiore fu un 7.9 nel 1857: Historic Earthquakes

    e poi c'è quello famoso che distrusse S.Francisco nel 1906, 7.8°Richter
    Historic Earthquakes
    Qua ad un certo punto parlano di M 8.6 a San Francisco Big One - Wikipedia

    Ci sarà un errore allora...

    Inviato dal mio LG-G4 utilizzando Tapatalk
    Amante della scienza didattica

  6. #5566
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    03/04/08
    Località
    osimo (an) 170 mt
    Età
    38
    Messaggi
    362
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da Beppe Visualizza Messaggio
    I problemi sono sempre i costi.
    Non è con la detrazione del 65% in 10 anni che si risolvono i problemi purtoppo. I consolidamenti di edifici strorici sono costosissimi, così come il consolidamento di abitazioni vecchie/antiche.
    Quando poi oggi ho ascoltato il solito "esperto", che accusava l'inerzia e la incapacità di risolvere questo annoso problema, mi sono girate le ventole, anche perchè si critica senza proporre nulla.

    Le detrazione per adeguamento sismico del 65% ci sono ( in 10 anni), ma bisognerebbe averli per poterlo fare.
    Oggi, come già scritto, un adeguamento sismico di edificio vecchio o storico, costa parecchio. Le tecnologie ci sono e pure tante, ma i costi, specie dopo il terremoto dell'Emilia, sono diventati proibitivi. Un consolidamento con fibre di carbonio, costa mediamente circa € 80 al metro lineare, per un nastro di cm 20, per fasciare una casa parte qualche soldino.Poi devi inserire i fiocchi di collegamento, , che non costano poco. Poi mica finisce qui, perchè devi verificare fondazioni e tetto. E in una vecchia casa, non è leggero consolidare le fondazioni. Il tetto alla fine è la parte meno impegnativa, ma pur costosa.
    Non dimentichiamo che le case dei centri storici sono tutte attaccate una all'altra, se vuoi operare su una, sei quasi costretto ad intervenire sull'altra ( o le altre)
    Le tecnologie sono tantissime, dal carbonio al basalto, dalle malte armate e i connettori, ai classici tiranti( o catene).

    Insomma, non è poi così semplice consolidare edifici esistenti, e anche se riesci a convincere i proprietari che sarebbe utile, diventa difficile fare sborsare 50/80 mila € per un consolidamento , di piccolo fabbricato.
    Dobbiamo anche considerare che la maggior parte dei paesi colpiti sono poveri, con economia povera, e piena di anziani, come del resto tutta la fascia appenninica.
    Soluzioni?
    Oggi è difficile trovarne, con la bolletta che ci ritroviamo
    Condivido a pieno questo tuo post anche se ci sono dei punti su cui vorrei soffermarmi a parlAre...premesso che operò nel settore dell' edilizia... Ho un impresa di costruzioni insieme a mio padre e mio fratello che nel corso degli anni ci siamo specializzati maggiormente in ristrutturazioni...ho notato che l'italiano "medio" tende a disinteressarsi al problema sismico...mai avuto un cliente che ha fatto lavori per adeguamento sismico e di lavori ne facciamo abbastanza...
    l' italiano medio preferisce spendere 100 euro al mq per un bel pavimento perché conta di più mostrare ed avere la bella casa prima di salvarsi la testa...ma come diciamo in certe situazioni la mattonella da 100 euro non ti salva la vita...
    una piccola puntualizzazione...la fibra di carbonio solamente di materiale ne costa 80 euro, dopo
    c'è da considerare la manodopera...
    noi l'abbiamo utilizzata ma non per adeguamenti sismici ma per rinforzare una casa con problemi strutturali dovuti al terreno che frenava

  7. #5567
    Brezza tesa L'avatar di fabietto73
    Data Registrazione
    13/01/08
    Località
    Roma (EUR)
    Messaggi
    738
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio
    @Marc0; da quello che leggo, in California, il terremoto maggiore fu un 7.9 nel 1857: Historic Earthquakes

    e poi c'è quello famoso che distrusse S.Francisco nel 1906, 7.8°Richter
    Historic Earthquakes
    Quello di San Francisco è' 8.3 strano quel 7.8
    Davis vantage pro 2 + daytime

  8. #5568
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/11/13
    Località
    Montopoli di S. (RI)
    Età
    32
    Messaggi
    2,175
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da fabietto73 Visualizza Messaggio
    Quello di San Francisco è' 8.3 strano quel 7.8
    8.3° è la misura nella vecchia scala Richter, stime più recenti che esprimono invece la magnitudo del momento sismico Mw (che è quella attualmente usata a livello internazionale) riportano un 7.8°/7.9° .

    Ci sono diverse stime, dovute probabilmente ai limiti della strumentazione dell'epoca, stiamo pur sempre parlando di 110 anni fa.
    qui i dettagli
    What was the magnitude?
    Altitudine: 274m

  9. #5569
    Brezza tesa L'avatar di fabietto73
    Data Registrazione
    13/01/08
    Località
    Roma (EUR)
    Messaggi
    738
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio
    8.3° è la misura nella vecchia scala Richter, stime più recenti che esprimono invece la magnitudo del momento sismico Mw (che è quella attualmente usata a livello internazionale) riportano un 7.8°/7.9°

    qui i dettagli
    What was the magnitude?
    Ok grAzie per il chiarimento
    Davis vantage pro 2 + daytime

  10. #5570
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,152
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio sismico in Italia e nel mondo: qui!

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio
    @Marc0; da quello che leggo, in California, il terremoto maggiore fu un 7.9 nel 1857: Historic Earthquakes

    e poi c'è quello famoso che distrusse S.Francisco nel 1906, 7.8°Richter
    Historic Earthquakes
    Quello del 1906 era 8,3 Ritcher

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •