Pagina 17 di 18 PrimaPrima ... 715161718 UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 175

Discussione: Habitat dell'olivo

  1. #161
    Vento fresco L'avatar di MicheleSbig
    Data Registrazione
    19/01/12
    Località
    San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m
    Età
    35
    Messaggi
    2,391
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Un mio olivo da oliva nera



    oli.jpeg

    Oggi altra giornata di raccolta, per quel che si può, questa pioggia non mi sta facendo fare nulla
    "...la 240h di ECMWF mi sembra una bella carta in prospettiva..."

  2. #162
    Vento fresco L'avatar di Mat87
    Data Registrazione
    17/04/13
    Località
    Viterbo (350 m)
    Età
    35
    Messaggi
    2,327
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Non me ne vogliano gli abitanti dell'estremo Sud ma a mio giudizio, che poi è lo stesso di tante altre persone che conosco, l'olio pugliese, siciliano e sardo è troppo "pizzicoso"...so che non è il termine adatto, ma trovo che sia troppo forte. Ho dei parenti in Sardegna che producono olio, e vi dico che ha un gusto davvero troppo intenso rispetto a quello a cui sono abituato. Non ci sta per nulla bene sulla bruschetta! Pizzicaaa
    A molti piace l'olio di alcune zone del Nord perchè più dolce di sapore. E oltretutto ha un costo notevole perchè di nicchia e con una discreta qualità.
    Ma probabilmente il top è quello dei colli toscani, umbro-marchigiani e laziali, e forse romagnoli, che è una via di mezzo perfetta tra i 2 estremi Si scherza eh
    Anno 2019
    Pioggia: 601,0 mm (Agg. 3 Ottobre)
    Neve: 4,5 cm.

  3. #163
    Vento fresco L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    62
    Messaggi
    2,102
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Citazione Originariamente Scritto da MicheleSbig Visualizza Messaggio
    Un mio olivo da oliva nera



    oli.jpeg

    Oggi altra giornata di raccolta, per quel che si può, questa pioggia non mi sta facendo fare nulla
    Bella bestia!

  4. #164
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,638
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Citazione Originariamente Scritto da Mat87 Visualizza Messaggio
    Non me ne vogliano gli abitanti dell'estremo Sud ma a mio giudizio, che poi è lo stesso di tante altre persone che conosco, l'olio pugliese, siciliano e sardo è troppo "pizzicoso"...so che non è il termine adatto, ma trovo che sia troppo forte. Ho dei parenti in Sardegna che producono olio, e vi dico che ha un gusto davvero troppo intenso rispetto a quello a cui sono abituato. Non ci sta per nulla bene sulla bruschetta! Pizzicaaa
    A molti piace l'olio di alcune zone del Nord perchè più dolce di sapore. E oltretutto ha un costo notevole perchè di nicchia e con una discreta qualità.
    Ma probabilmente il top è quello dei colli toscani, umbro-marchigiani e laziali, e forse romagnoli, che è una via di mezzo perfetta tra i 2 estremi Si scherza eh
    Nella tua zona c'è uno degli oli migliori, ha la dop infatti.
    L'olio di Canino

  5. #165
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,380
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Citazione Originariamente Scritto da Mat87 Visualizza Messaggio
    Non me ne vogliano gli abitanti dell'estremo Sud ma a mio giudizio, che poi è lo stesso di tante altre persone che conosco, l'olio pugliese, siciliano e sardo è troppo "pizzicoso"...so che non è il termine adatto, ma trovo che sia troppo forte. Ho dei parenti in Sardegna che producono olio, e vi dico che ha un gusto davvero troppo intenso rispetto a quello a cui sono abituato. Non ci sta per nulla bene sulla bruschetta! Pizzicaaa
    A molti piace l'olio di alcune zone del Nord perchè più dolce di sapore. E oltretutto ha un costo notevole perchè di nicchia e con una discreta qualità.
    Ma probabilmente il top è quello dei colli toscani, umbro-marchigiani e laziali, e forse romagnoli, che è una via di mezzo perfetta tra i 2 estremi Si scherza eh
    Mio padre pensa lo stesso dell'olio che usiamo. Mia nonna (che era brava in cucina) però al contrario di quel che affermi diceva sempre che l'olio buono deve pizzicare, e se lo fa è di qualità migliore.
    Poi io sinceramente penso al gusto dell'olio, e quello cambia anche a seconda del produttore nella stessa provincia, non esiste un gusto definito.

    Io preferisco l'olio di cui viene rifornita mia madre da un suo amico di gioventù che lo acquista ad Ostuni, mentre non amo l'olio di oliva prodotto a Mesagne o a S.Michele Salentino, a 20 km da Brindisi, giusto per dire.
    L'olio per me è un alimento fondamentale, praticamente non potrei viverci senza. Pane, olio e sale è il cibo forse migliore che esista nella sua immensa semplicità e bontà.
    Ultima modifica di burian br; 23/11/2021 alle 00:48

  6. #166
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,506
    Menzionato
    134 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Gli oli che mangio di solito non pizzicano affatto ma, appunto, è questione di gusti e anche di cosa siamo abituati a mangiare.
    @burian_br
    Dalle mie parti si chiama pane cunzato (pane condito) una cosa simile: Pane caldo sfornato da poco di grano duro, olio sale e origano di base, cui può essere aggiunto peperoncino o pepe, pezzettini di formaggio, pezzettini di pomodori essiccati e anche altro.

  7. #167
    Banned
    Data Registrazione
    12/05/21
    Località
    Pojanella(VI)
    Messaggi
    1,867
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Bello vedere comunque queste differenze che per questioni climatiche e quindi di vegetazione cambiano anche le abitudini alimentari

  8. #168
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,380
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Gli oli che mangio di solito non pizzicano affatto ma, appunto, è questione di gusti e anche di cosa siamo abituati a mangiare.
    @burian_br
    Dalle mie parti si chiama pane cunzato (pane condito) una cosa simile: Pane caldo sfornato da poco di grano duro, olio sale e origano di base, cui può essere aggiunto peperoncino o pepe, pezzettini di formaggio, pezzettini di pomodori essiccati e anche altro.
    Non so come si chiama qui, in verità esistono le friselle (una sorta di pane duro essiccato, con la consistenza di un biscotto) che si condiscono in quel modo in Puglia (pomodoro, origano, olio, ma puoi aggiungerci di tutto).
    Ovviamente anche il pane semplice può essere condito in quel modo, però la sua variante principale è semplice pane, olio e sale, eventualmente origano.
    Gli anziani che hanno ancora il camino a volte cenano, ancora oggi, semplicemente arrostendo alcune fette di pane su di una griglia messa sul fuoco, così da "tostarlo", per poi aggiungerci dell'olio. Molto semplice ma anche gustoso.

  9. #169
    Vento teso L'avatar di frankie986
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    S.V.O. (MI) / S.M. Del Focallo (RG)
    Età
    36
    Messaggi
    1,554
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non so come si chiama qui, in verità esistono le friselle (una sorta di pane duro essiccato, con la consistenza di un biscotto) che si condiscono in quel modo in Puglia (pomodoro, origano, olio, ma puoi aggiungerci di tutto).
    Ovviamente anche il pane semplice può essere condito in quel modo, però la sua variante principale è semplice pane, olio e sale, eventualmente origano.
    Gli anziani che hanno ancora il camino a volte cenano, ancora oggi, semplicemente arrostendo alcune fette di pane su di una griglia messa sul fuoco, così da "tostarlo", per poi aggiungerci dell'olio. Molto semplice ma anche gustoso.
    Il pane cunzatu è tipico siciliano e si fa solo in Sicilia, le friselle invece sono tipiche dell'Italia meridionale tranne della Sicilia e sono un'altra cosa.

    Inviato dal mio moto g(6) plus utilizzando Tapatalk

  10. #170
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    18,380
    Menzionato
    906 Post(s)

    Predefinito Re: Habitat dell'olivo

    Citazione Originariamente Scritto da frankie986 Visualizza Messaggio
    Il pane cunzatu è tipico siciliano e si fa solo in Sicilia, le friselle invece sono tipiche dell'Italia meridionale tranne della Sicilia e sono un'altra cosa.

    Inviato dal mio moto g(6) plus utilizzando Tapatalk
    Sisi, lo so, dicevo appunto che una ricetta simile usa però una base (la frisella) diversa

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •