Pagina 6 di 17 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 162
  1. #51
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    267
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Sinceramente, se sono in ambiente naturale, e un uomo rompe i coco, personalmente se potessi lo abbatterei volentieri. Parlo da bipede umano, non da plantigrado, con riferimento alla massa starnazzante che invade tutti gli angoli portandosi dietro rumore e cartacce, convinta così di "tuffarsi nella natura". Se poi quella natura gli concede di vedere qualche dettaglio in più, tipo un orsetto a spasso, allora si sconvolge perché non era previsto negli ingredienti.
    Basta.
    Scriviamo al limite del piazzale asfaltato dei parcheggi montani: "attenzione: può contenere tracce di animali selvatici", come si fa con qualsiasi prodotto confezionato, così gli escursionisti si sentono più tranquilli, perché il prodotto è a norma di legge.

  2. #52
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,110
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Sinceramente mi fa molto molto ridere la mentalità di quasi tutti gli allevatori, che si sentono in pieno diritto di sterminare
    - Lupi
    - Orsi
    - Cani selvatici
    - qualsiasi cosa si muova
    - eccetera eccetera

    Perché "loro non ne hanno bisogno" e "costituiscono un danno economico a loro che con la loro attività ci campano".
    Perfetto. Direi discorso applicabile a tutti gli imprenditori che hanno visto crollare e fallire la propria attività a causa di concorrenza sleale, apertura del mercato dell'Est, manodopera straniera a bassissimo prezzo, concorrenza dei grandi centri commerciali, crisi economica.
    Ho una panetteria e mi aprono un supermercato che vende pane? Nessun problema, entro con la doppietta e li ammazzo, eh, insomma, costituiscono un danno economico per me che con la mia attività ci campo.
    Continuo sempre a vedere questa superiorità infinita di molti allevatori, perché solo loro, poverini, fanno un lavoro tanto duro (chi è in fonderia a 70° invece si diverte, lo fa per passatempo), e solo loro non sono aiutati da nessuno (invece tutti gli altri hanno sussidi a pioggia, certo, come no), loro hanno un nemico e possono ucciderlo, anzi, ne hanno il diritto, ci mancherebbe. Tutti gli altri si attacchino. Ragionamento perfetto.

    Vivo praticamente in montagna e ci cammino da quando sono nato: non ho MAI avuto problemi né con i lupi, né con i cani dei pastori. Difendono il gregge: fa il giro un po' più largo e nessuno ti romperà. Ci sono i cinghiali? C'è una mamma coi piccoli? Gira al largo, lasciala stare, e non ti verrà a caricare. E anche se fosse certo non è colpa sua: è un animale.
    Sapete qual è l'animale che provoca più feriti e morti qui? La mucca. Perché è grossa, talvolta bizzosa e maldestra. Sono innumerevoli i casi di schiacciamento toracico, o calci, o simili. Però lì, stranamente, nessuno dice niente.
    Lou soulei nais per tuchi

  3. #53
    Brezza tesa L'avatar di mafo85
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Valsassina(550m.s.l.m.)
    Età
    34
    Messaggi
    553
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Per me invece se un uomo viene aggredito da un'uomo va ammazzato l'uomo aggressore.

    Siamo diventati un po schizzinosi nei confronti della natura, pensiamo di essere esseri superiori e di poter fare ed ammazzare qualsiasi animale che venga a schiacciare l'erbetta del nostro giardino.

    Dico anche e lo penso, che se vieni aggredito in un bosco da un orso perche ha gli affari suoi girati, bhe devi solo arrangiarti.
    Stessa cosa vale per loro, se li vedo frugare in una mia arnia o ammazzarmi le galline, o mi stanno per aggredire dovrei potermi difendere.

    Dovrebbe esserci piu equilibrio tra le specie.

    Per la cronaca io vedo piu parassiti nel genere homo.
    Dati METEO in diretta dalla mia Davis VP2: http://www.centrometeolombardo.com/c...tType=Stazioni
    "Vola solo chi osa farlo"

  4. #54
    Banned
    Data Registrazione
    17/01/14
    Località
    Volvera
    Messaggi
    2,110
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Vedo che molti dimenticano la premessa reale di questa discussione, ed allora la ricordo io.
    Non è che lupi ed orsi c'erano prima.
    Attorno al 1.980 si sarebbero estinti in Italia, se lo stato italiano non avesse deciso di finanziare la loro reintroduzione, che ha richiesto molti anni e molto denaro.
    Adesso ci troviamo con allevatori che falliscono (reti e cani e risarcimenti non risolvono affatto il problema) ed escursionisti che rischiano la vita.
    La mia domanda è: "ne avevamo davvero bisogno?"
    E se sì, "perchè?"
    Alnus ho un problema: il problema è che dopo 4 anni di studi di scienze forestali ed ecologici, una sorella che ha fatto la tesi proprio sui cani da guardania e come se non bastasse un padre veterinario mi accorgo che il tuo punto di vista è esattamente quello ultra populista basato su falsità ed ignoranza sull'argomento, il peggio della doxa volgare, e non so in che modo possa comunicartelo perché temo che qualunque cosa io possa dire non verrebbe degnata della benchè minima credibilità ma provo a fare un piccolo tentativo:

    "non è che i lupi ed orsi c'erano prima"
    lupo ed orso non si sono mai estinti in italia ma hanno visto il loro areale fortemente ridursi sopratutto a causa del bracconaggio che è un crimine, è bene ricordarlo.

    "attorno al 1980 si sarebbero estinti in italia"
    ammesso che la data abbia un fondamento non è che lupo ed orso si sarebbero poi estinti da soli ma come scritto sopra erano vittime di azioni criminali come il bracconaggio diretto o tramite bocconi avvelenati, la fauna è patrimonio dello stato ed il bracconaggio è un crimine grave che spero tu non voglia incitare qui pubblicamente.

    "se solo lo stato non avesse deciso di finanziare la loro reintroduzione"
    Il lupo non è mai stato reintrodotto da nessuna parte in Italia, è un animale capace di percorrere più di 50 km al giorno e nel giro di pochi anni semplicemente grazie allo status di animale protetto ha ricolonizzato l'appennino e le Alpi ed attualmente anche alcuni esemplari sloveni stanno ricolonizzando le Alpi italiane orientali. il Lupo sulle Alpi è stato portato all'estinzione dalla caccia selettiva... in altre parole è stato sterminato portando ad scompensi ecologici enormi di cui è chiaro tu non sia a conoscenza, un esempio? la rinnovazione e la ricrescita del bosco in Val di Susa ed in molte altre valli Alpine è stata impossibile fino a quando non è arrivato il lupo che per il settore forestale è stato una benedizione. Ovviamente da questo problema non erano afflitte le valli in cui oltre al lupo erano stati sterminati anche cervi, caprioli e camosci... ma pensa quanto sono fosse un ecosistema senza animali.

    L'orso invece è stato reintrodotto solo nelle Alpi orientali italiane con esemplari provenienti dalle confinanti Alpi Dinariche ed è invece sempre esistito sugli Appennini centrali.

    "adesso ci troviamo con allevatori che falliscono"
    è emerso che dove gli allevatori abbiano accolto e messo in pratica i vari progetti di protezione e mitigazione questi hanno effettivamente portato beneficio alla attività dell'allevamento mitigando il conflitto. Dove invece gli allevatori continuino a fare muro e rifiutare i progetti dell'università i danni subiti sono di gran lunga maggiori.

    concludo dicendoti che ciò che hai detto sulla biodiversità negli interventi precenti sono delle autentiche bestemmie: solo negli ultimi 40 anni è scomparsa la metà della fauna selvatica mondiale. Dal 1500 ad oggi le specie di animali vertebrati estinti documentati sono 765! attualmente il tasso di estinzione si animali e piante e tra i 100 e le 1000 volte più alto rispetto al passato che ci pone difronte alla sesta estinzione di massa della vita sulla Terra. stiamo distruggendo i nostri mezzi di sussistenza e pure la biblioteca della vita ma non gli diamo alcuna importanza...

  5. #55
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,005
    Menzionato
    80 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da effemmelle Visualizza Messaggio
    Alnus ho un problema: il problema è che dopo 4 anni di studi di scienze forestali ed ecologici, una sorella che ha fatto la tesi proprio sui cani da guardania e come se non bastasse un padre veterinario mi accorgo che il tuo punto di vista è esattamente quello ultra populista basato su falsità ed ignoranza sull'argomento, il peggio della doxa volgare, e non so in che modo possa comunicartelo perché temo che qualunque cosa io possa dire non verrebbe degnata della benchè minima credibilità ma provo a fare un piccolo tentativo:

    "non è che i lupi ed orsi c'erano prima"
    lupo ed orso non si sono mai estinti in italia ma hanno visto il loro areale fortemente ridursi sopratutto a causa del bracconaggio che è un crimine, è bene ricordarlo.

    "attorno al 1980 si sarebbero estinti in italia"
    ammesso che la data abbia un fondamento non è che lupo ed orso si sarebbero poi estinti da soli ma come scritto sopra erano vittime di azioni criminali come il bracconaggio diretto o tramite bocconi avvelenati, la fauna è patrimonio dello stato ed il bracconaggio è un crimine grave che spero tu non voglia incitare qui pubblicamente.

    "se solo lo stato non avesse deciso di finanziare la loro reintroduzione"
    Il lupo non è mai stato reintrodotto da nessuna parte in Italia, è un animale capace di percorrere più di 50 km al giorno e nel giro di pochi anni semplicemente grazie allo status di animale protetto ha ricolonizzato l'appennino e le Alpi ed attualmente anche alcuni esemplari sloveni stanno ricolonizzando le Alpi italiane orientali. il Lupo sulle Alpi è stato portato all'estinzione dalla caccia selettiva... in altre parole è stato sterminato portando ad scompensi ecologici enormi di cui è chiaro tu non sia a conoscenza, un esempio? la rinnovazione e la ricrescita del bosco in Val di Susa ed in molte altre valli Alpine è stata impossibile fino a quando non è arrivato il lupo che per il settore forestale è stato una benedizione. Ovviamente da questo problema non erano afflitte le valli in cui oltre al lupo erano stati sterminati anche cervi, caprioli e camosci... ma pensa quanto sono fosse un ecosistema senza animali.

    L'orso invece è stato reintrodotto solo nelle Alpi orientali italiane con esemplari provenienti dalle confinanti Alpi Dinariche ed è invece sempre esistito sugli Appennini centrali.

    "adesso ci troviamo con allevatori che falliscono"
    è emerso che dove gli allevatori abbiano accolto e messo in pratica i vari progetti di protezione e mitigazione questi hanno effettivamente portato beneficio alla attività dell'allevamento mitigando il conflitto. Dove invece gli allevatori continuino a fare muro e rifiutare i progetti dell'università i danni subiti sono di gran lunga maggiori.

    concludo dicendoti che ciò che hai detto sulla biodiversità negli interventi precenti sono delle autentiche bestemmie: solo negli ultimi 40 anni è scomparsa la metà della fauna selvatica mondiale. Dal 1500 ad oggi le specie di animali vertebrati estinti documentati sono 765! attualmente il tasso di estinzione si animali e piante e tra i 100 e le 1000 volte più alto rispetto al passato che ci pone difronte alla sesta estinzione di massa della vita sulla Terra. stiamo distruggendo i nostri mezzi di sussistenza e pure la biblioteca della vita ma non gli diamo alcuna importanza...
    Ma va, bisogna evidentemente sterminare tutto per fare le passeggiate in montagna, ti pare?
    TUTTA la disinformazione che hai letto nel post quotato è frutto delle campagne politiche del passato, cose a caso dette pro o contro questo o quell’argomento green. In sostanza: populismo. E si riflette perfettamente in certi personaggi.
    Ci riteniamo superiori a tal punto che non riusciamo manco a costruire due pali e 3 reti per tenerli lontani da un all’evamento di ovini, pensa te. Però per sterminarli aaaah se siamo superiori.
    Io veramente, così come odio quelli che paragonano la vita di un cane a quella di un bambino, non posso sentire o leggere di quelli che basandosi su fatti inesistenti metterebbero tutto a ferro e fuoco giusto perché due allevatori piangono la loro disabilità. Mah
    Si vis pacem, para bellum.

  6. #56
    Brezza tesa L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    59
    Messaggi
    926
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    - la concorrenza in altri settori non significa mai furto di prodotti.
    - per "reintrodotti" intendevo equivalente a protetti dalla legge.
    - nelle zone alpine di lingua tedesca a lupi ed orsi spara addirittura la polizia, eppure i loro boschi non mi sembrano brutti nè improduttiva la loro agricoltura per carenza in biodiversità. E comunque io non voglio adesso sterminare quegli animali ma penso che sia stato un errore favorirli e che tutta la filosofia ecologista del presente sia, senza saperlo, il contrario di se stessa.

  7. #57
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,907
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Dovremo armarci di fucile per andare a funghi?
    Tra l'altro senza scomodare lupi ed orsi basta una cinghialessa per correre seri pericoli: oggi un mio amico mi raccontava che l'anno scorso al mare (in una stradina isolata) si è imbattuto in una femmina di cinghiale con i piccoli che lo ha caricato rincorrendolo per un bel pò (poi è tornata indietro per non lasciare da soli i piccoli).
    Insomma bisogna trovare un giusto equilibrio tra le esigenze della fauna selvatica e le normali attività umane.

  8. #58
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    22
    Messaggi
    5,265
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Dovremo armarci di fucile per andare a funghi?
    Tra l'altro senza scomodare lupi ed orsi basta una cinghialessa per correre seri pericoli: oggi un mio amico mi raccontava che l'anno scorso al mare (in una stradina isolata) si è imbattuto in una femmina di cinghiale con i piccoli che lo ha caricato rincorrendolo per un bel pò (poi è tornata indietro per non lasciare da soli i piccoli).
    Insomma bisogna trovare un giusto equilibrio tra le esigenze della fauna selvatica e le normali attività umane.
    Io tra cinghiale con cuccioli e orso scelgo l'orso.

    Il cinghiale ti cancella dal radar in un amen se gli gira. È molto più aggressivo.

    In una mia permanenza in Chianti Classico (capirai, come andare nella tana del lupo) mi ero imbattuto in una cucciolata, per fortuna ero in macchina e la madre non si è vista (avrei scommesso in una sua carica sulla carrozzeria).


    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk

  9. #59
    Vento moderato
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,026
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Gli attacchi dei cinghiali sono rari, in situazioni sempre un po' particolari, tipo con i cacciatori. Creano danni di ogni genere ma sarebbe il caso di non esagerare con questa semi bufala. Li incontro una volta si, l'altra pure quando giro per boschi.
    Basta fare un po di rumore che scappano, sempre.

    Della serie sono molto ma molto più pericolosi i cani, non randagi, quelli con padrone al seguito.
    Ultima modifica di TreborSnow; 04/12/2018 alle 20:46

  10. #60
    Bava di vento
    Data Registrazione
    10/03/10
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    99
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che ne pensate di lupi ed orsi

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Vedo che molti dimenticano la premessa reale di questa discussione, ed allora la ricordo io.
    Non è che lupi ed orsi c'erano prima.
    Attorno al 1.980 si sarebbero estinti in Italia, se lo stato italiano non avesse deciso di finanziare la loro reintroduzione, che ha richiesto molti anni e molto denaro.
    Adesso ci troviamo con allevatori che falliscono (reti e cani e risarcimenti non risolvono affatto il problema) ed escursionisti che rischiano la vita.
    La mia domanda è: "ne avevamo davvero bisogno?"
    E se sì, "perchè?"
    E' sbagliata la domanda.
    Non dovremmo decidere noi ciò di cui c'è bisogno o meno al mondo. Lupi e orsi fanno parte del nostro ecosistema italiano da milioni di anni, non sta a noi decidere se sterminarli o meno. Ovvio che si può limitarne la presenza, ovvio che se ci troviamo un orso in centro storico a Trento si devono prendere contromisure, ma il tuo modo di ragionare è sbagliato a mio parere. E attenzione, non si tratta di essere "animalisti", ma semplicemente di non essere antropocentrici.

    Comunque a prescindere dalle opinioni, non è vero che i lupi attaccano l'uomo. Gli orsi sono un altro discorso, in Emilia non ci sono per cui non mi esprimo, ma riguardo i lupi non si ha notizia di attacchi contro l'uomo da decenni almeno.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •