Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 57 di 57
  1. #51
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    16/09/17
    Località
    Troina (En) 1014 mslm
    Messaggi
    466
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    Citazione Originariamente Scritto da nago Visualizza Messaggio
    Ma quel crollo e ripresa del tremore?
    E' comune durante l'attività stromboliana. Una attività per definizione altalenante e discontinua. Per qualche ora il magma va giù e il condotto si libera. Poi riparte quasi all'improvviso...

  2. #52
    Calma di vento
    Data Registrazione
    10/12/18
    Località
    Catania
    Messaggi
    27
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    Citazione Originariamente Scritto da SimoTroina Visualizza Messaggio
    Sull'Etna ho visto scene improponibili. Gente, in larga parte turisti, con sandali e pantaloncini arrampicarsi per i canaloni o partire per la quota senza un minimo di orientamento o attrezzatura base.
    Per non parlare dello Stromboli. Barche puntualmente e impunemente ferme sotto la Sciara del fuoco perchè 'che bello fotografare le esplosioni'!! Poco importa poi se in due mesi ci sono stati più trabocchi, esplosioni e un paio di flussi piroclastici. Criminali e irresponsabili...
    Hai detto bene...scene raccapriccianti! Le infradito a 2500 metri sulle rocce vulcaniche non si possono vedere.

  3. #53
    Calma di vento
    Data Registrazione
    10/12/18
    Località
    Catania
    Messaggi
    27
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    Proprio oggi si ricorda il quarantesimo anniversario di una tragedia proprio sull'Etna, con 9 turisti morti e 23 feriti a causa di un'esplosione! Una tragica estate. L’eruzione dell’Etna del 1979 – INGVvulcani

  4. #54
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    16/09/17
    Località
    Troina (En) 1014 mslm
    Messaggi
    466
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    In questo momento sono in attività stromboliana tutti e quattro i crateri sommitali. L'ultima volta era accaduto penso nel 1999. Dentro il cratere Voragine si sta sempre più ingrandendo da ormai tre mesi un cono e, qualora mantenesse questo passo, potrebbe ambire a diventare il punto più alto del vulcano. Dal pomeriggio è nettamente aumentata l'attività al cratere di Sud-est e adesso è moderata e continua...

  5. #55
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    556
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    I crateri sommitali sarebbero 5, l'ultimo è il Nuovo Cratere di SudEst. Bocca Nuova e Voragine ormai sono senza alcun limite fra loro e probabilmente diventeranno un cratere unico.

    C'è attività esplosiva praticamente da questa estate ma la maggior parte rimane dentro il cratere e si vede solo per il bagliore su nuvole o sul pennacchio e solo di notte.
    Il più attivo è stato il NE, seguito da BoccaNuova e Voragine e, sporadicamente, dal Nuovo Cratere di SudEst.
    Ieri sera l'attività è aumentata ed è stata ben visibile perché non c'erano nuvole.

  6. #56
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    16/09/17
    Località
    Troina (En) 1014 mslm
    Messaggi
    466
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    Considero il cratere di Sud-est come un unico cratere, partendo anzitutto dall'unicità della sua struttura. Anche perchè se ci si mette a distinguere fra Nuovo, Vecchio, Sella, fratture e pit vari non se ne esce. Ovviamente lo faccio da semplice appassionato, per i vulcanologi è diverso.
    In realtà Voragine e Bocca Nuova sono separati, non fosse altro che la Voragine sta ad una quota maggiore, e infatti da un paio di giorni sta riversando una cascata di lava all'interno del cratere sottostante. La Bocca Nuova ha due depressioni distinte, una nord-occidentale e una sud-orientale. Attorno al nuovo cratere della Voragine si sono aperte in queste settimane almeno altre due bocche e se si considerano i crateri di sprofondamento degli anni precedenti il numero aumenta.
    A parte il conto di tutte le bocche e\o crateri che risulta abbastanza fine a se stesso, questo serve a ricordare che su uno dei vulcani più attivi del mondo i cambiamenti sono all'ordine del giorno...

  7. #57
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    556
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Etna: eruzione di Natale

    I continui cambiamenti sono una delle cose più belle di un vulcano attivo come l'Etna.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •