Pagina 15 di 23 PrimaPrima ... 51314151617 ... UltimaUltima
Risultati da 141 a 150 di 229

Discussione: AGW e Change Climatici

  1. #141
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,121
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    addirittura
    troppo buono

    p.s.
    visto che si parla non di rado di paleoclima se qualcuno ha voglia di aiutarmi si potrebbe impostare un td per ripercorrere le fluttuazioni delle varie ere allo stato attuale delle ricerche?
    magari partendo dal quaternario e andando a ritroso
    Per il (poco) aiuto che posso dare io sarei interessato, mi piace molto la paleoclimatologia.
    Per me va bene
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  2. #142
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,268
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarl Visualizza Messaggio
    Per il (poco) aiuto che posso dare io sarei interessato, mi piace molto la paleoclimatologia.
    Per me va bene
    splendido
    grazie mille

  3. #143
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,974
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    addirittura
    troppo buono
    anche se temo che al momento non sarebbe un approccio che riscuoterebbe grande successo
    p.s.
    visto che si parla non di rado di paleoclima se qualcuno ha voglia di aiutarmi si potrebbe impostare un td per ripercorrere le fluttuazioni delle varie ere allo stato attuale delle ricerche?
    magari partendo dal quaternario e andando a ritroso
    Io non me ne intendo molto, però sarebbe interessante. E istruttivo. Uno sguardo al passato contiene sempre elementi utili per capire e prevedere il futuro.

    In proposito, Sabato sono andato al museo della mia città. Nella sezione "preistoria" c'era un'interessante tabella (avrei dovuto fotografarla!) che riportava i climi che si erano succeduti in Europa nel corso degli ultimi 10mila anni, dalla fine della glaciazione. Curiosamente, non era riportata l'età più recente, cioè gli ultimi duemila anni (fino all'epoca dei Romani segnava clima caldo). Mi sono chiesto se oggi rientreremmo nella dicitura di clima caldo e umido che fu caratteristico dell'Optimum olocenico, circa 6000 anni fa.
    O se oggi siamo nonostante tutto ancora a livello più freddi rispetto ad allora.

  4. #144
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,268
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io non me ne intendo molto, però sarebbe interessante. E istruttivo. Uno sguardo al passato contiene sempre elementi utili per capire e prevedere il futuro.

    In proposito, Sabato sono andato al museo della mia città. Nella sezione "preistoria" c'era un'interessante tabella (avrei dovuto fotografarla!) che riportava i climi che si erano succeduti in Europa nel corso degli ultimi 10mila anni, dalla fine della glaciazione. Curiosamente, non era riportata l'età più recente, cioè gli ultimi duemila anni (fino all'epoca dei Romani segnava clima caldo). Mi sono chiesto se oggi rientreremmo nella dicitura di clima caldo e umido che fu caratteristico dell'Optimum olocenico, circa 6000 anni fa.
    O se oggi siamo nonostante tutto ancora a livello più freddi rispetto ad allora.
    possiamo iniziare proprio da lì seguendo la mia idea

  5. #145
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,974
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    possiamo iniziare proprio da lì seguendo la mia idea
    Per me va benissimo, appena apri il thread cercherò di dare il mio contributo.

  6. #146
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    فاسان
    Età
    23
    Messaggi
    6,557
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Dal deep web
    AGW e Change Climatici-ac1a6a7e-3bf1-4733-9b77-b2a5d2889b74.jpeg
    "Non è la ̶N̶e̶v̶e̶ pioggia che non ho avuto a mancare agli invasi, ma quella che avrebbero dovuto avere ancora.”

  7. #147
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,121
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Dal deep web
    AGW e Change Climatici-ac1a6a7e-3bf1-4733-9b77-b2a5d2889b74.jpeg
    Questa è storica
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  8. #148
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,121
    Menzionato
    3 Post(s)
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  9. #149
    Vento forte L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    3,283
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Antonino Zichichi: "Il cambiamento climatico dipende dalle attivita umane per il 5%. Non confondiamolo con l'inquinamento" | L'HuffPost




    Antonino Zichichi: "Il cambiamento climatico dipende dalle attività umane per il 5%. Non confondiamolo con l'inquinamento"

    In un'analisi apparsa sul Giornale, il fisico approfondisce la questione clima e si rivolge a Greta Thunberg: "Non dovrebbe interrompere gli studi, come ha detto di volere fare"









    ″È bene precisare che cambiamento climatico e inquinamento sono due cose completamente diverse. Legarli vuol dire rimandare la soluzione. E infatti l’inquinamento si può combattere subito senza problemi, proibendo di immettere veleni nell’aria. Il riscaldamento globale è tutt’altra cosa”. Già in passato Antonino Zichichi ha negato l’origine antropica del surriscaldamento globale. In un’analisi apparsa sul Giornale, il fisico approfondisce la questione, diventata di interesse popolare dopo le battaglie di Greta Thunberg.
    “Il riscaldamento globale dipende dal motore metereologico dominato dalla potenza del Sole. Le attività umane incidono al livello del 5%: il 95% dipende invece da fenomeni naturali legati al Sole. Attribuire alle attività umane il surriscaldamento globale è senza fondamento scientifico”.


    Zichichi parla dell’attivista svedese, riconoscendole il merito di esser riuscita a calamitare l’attenzione sul tema, ma sottolineando l’importanza della Scienza per comprendere il fenomeno.
    “Greta ha parlato di clima per attrarre l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale. E c’è riuscita. Ma se non c’è la Logica, e quindi la Matematica e poi la Scienza, cioè la prova sperimentale, il clima rimane quello che è: una cosa di cui si parla tanto, senza usare il rigore logico di un modello matematico e senza essere riusciti a ottenere la prova sperimentale che ne stabilisce il legame con la realtà. Greta non dovrebbe interrompere gli studi, come ha detto di volere fare [...]. Greta dovrebbe dire che di clima bisognerebbe iniziare a parlarne alle scuole elementari”.
    L’approccio, a suo parere, dovrebbe essere differente.
    “Per risolvere i problemi climatologici è necessario studiare la Matematica delle equazioni differenziali non lineari e gli esperimenti da fare affinché questa Matematica corrisponda alla realtà. Altrimenti si parla di clima senza affrontare i problemi legati al clima”.




    Ciò il bonus!!!!

  10. #150
    Vento forte L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    3,283
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: AGW e Change Climatici

    Ma perché gli articoli non li leggete invece di fuorviarli..????? non se la prende affatto e un famoso fisico che parla ad una ragazzina di sedici anni con la terza media che vuole interrompere gli studi e gli dice di continuare a studiare, ma leggete quello che c'è scritto in un articolo?? Parliamo di un fisico di un professore emerito all'università di Bologna, non dell'ultimo piovuto dal cielo, mi pare che sia dovuto il rispetto ad un professionista, Zichichi dice cose giuste.
    Ciò il bonus!!!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •