Pagina 25 di 35 PrimaPrima ... 152324252627 ... UltimaUltima
Risultati da 241 a 250 di 342
  1. #241
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,304
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Oggi (o meglio ieri) ho visto il giro passare dallo Stelvio a fine ottobre: spettacolo mai visto! Seguo di tanto in tanto il ciclismo in TV più che altro per l'occasione unica di vedere paesaggi immensi.
    Sul versante atesino (salita) al limite della vegetazione arborea, assieme ai larici, si vedono molti cembri. Invece sul versante padano (discesa) è pieno di pini montani. Ammetto di non essere in grado di distinguerli geneticamente dai pini mughi, quindi preferisco considerarli due fenotipi della stessa specie.
    Anche lungo la successiva ascesa da Bormio ai laghi di Cancano in Valle di Fraele, tali pini rappresentano quasi l'unica specie arborea.
    Questo mi ha riportato alla memoria un viaggio che feci nel 1988 o 89, quando una sera al crepuscolo passammo dal Pass dal Fuorn, nel Parco Nazionale Svizzero, e vidi con stupore che lì erano tutti pini montani: è in effetti molto vicino alla zona di Bormio.

  2. #242
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,532
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Oggi (o meglio ieri) ho visto il giro passare dallo Stelvio a fine ottobre: spettacolo mai visto! Seguo di tanto in tanto il ciclismo in TV più che altro per l'occasione unica di vedere paesaggi immensi.
    Sul versante atesino (salita) al limite della vegetazione arborea, assieme ai larici, si vedono molti cembri. Invece sul versante padano (discesa) è pieno di pini montani. Ammetto di non essere in grado di distinguerli geneticamente dai pini mughi, quindi preferisco considerarli due fenotipi della stessa specie.
    Anche lungo la successiva ascesa da Bormio ai laghi di Cancano in Valle di Fraele, tali pini rappresentano quasi l'unica specie arborea.
    Questo mi ha riportato alla memoria un viaggio che feci nel 1988 o 89, quando una sera al crepuscolo passammo dal Pass dal Fuorn, nel Parco Nazionale Svizzero, e vidi con stupore che lì erano tutti pini montani: è in effetti molto vicino alla zona di Bormio.
    Probabilmente è solo il portamento che distingue le due varietà: i mughi restano dei cespugli più o meno prostrati, i pini montani invece si alzano un po' .
    Dalle mie parti sopra le faggete oltre i 1600 m. ( ma possono talvolta scendere individui isolati a 1000 m.) abbondano distese di pini mughi, ma mai pini montani ( Maiella) e riescono a salire fino a 2200 m.

  3. #243
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,532
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Intanto i tigli del giardinetto sotto casa accendono l'autunno

    Nowcasting Vegetazione 2020-20201023_074906.jpg

    Nowcasting Vegetazione 2020-20201023_074957.jpg

  4. #244
    Vento teso
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,533
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Durante le ultime passeggiate nei boschi ho "affinato" la conoscenza dei carpini.
    A parte il Carpinus orientalis facilmente riconoscibile per le foglie piccole e le dimensioni contenute ero convinto per il resto dominasse il carpino nero (Ostrya carpinifolia) come da "guide".

    In realtà ho scoperto che almeno nei boschi che frequento, sia nei dintorni della città che sul matese è raro. Finora un unico esemplare di grosse dimensioni e qualche giovane pianta. Mentre tutti quelli che pensavo fossero neri in realtà sono bianchi (Carpinus betulus), alcuni anche di notevoli dimensioni.
    Oltre alle infruttescenze il carattere più semplice da riscontrare è rappresentato dalle nervature terziarie alla base delle foglie. Assenti nel bianco (dx), sempre presenti nel nero (sx).

    Nowcasting Vegetazione 2020-20201022_164320.jpg
    Ultima modifica di TreborSnow; 23/10/2020 alle 07:58

  5. #245
    Tempesta violenta L'avatar di Marco*
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Barletta (BT)
    Età
    32
    Messaggi
    13,838
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Intanto i tigli del giardinetto sotto casa accendono l'autunno

    Nowcasting Vegetazione 2020-20201023_074906.jpg

    Nowcasting Vegetazione 2020-20201023_074957.jpg
    Grazie ad un ottobre sotto media, anche qui i tigli si sono colorati di dorato. Solitamente è novembre il periodo giusto.


    **Always looking at the sky**

  6. #246
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,532
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Marco* Visualizza Messaggio
    Grazie ad un ottobre sotto media, anche qui i tigli si sono colorati di dorato. Solitamente è novembre il periodo giusto.
    Io ho controllato le foto dello scorso anno e siamo più o meno allo stesso foliage, mentre nel 2018 le piante erano più spoglie.
    Da me i tigli si spogliano abbastanza in anticipo rispetto alle querce.

  7. #247
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,304
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Durante le ultime passeggiate nei boschi ho "affinato" la conoscenza dei carpini.
    A parte il Carpinus orientalis facilmente riconoscibile per le foglie piccole e le dimensioni contenute ero convinto per il resto dominasse il carpino nero (Ostrya carpinifolia) come da "guide".

    In realtà ho scoperto che almeno nei boschi che frequento, sia nei dintorni della città che sul matese è raro. Finora un unico esemplare di grosse dimensioni e qualche giovane pianta. Mentre tutti quelli che pensavo fossero neri in realtà sono bianchi (Carpinus betulus), alcuni anche di notevoli dimensioni.
    Oltre alle infruttescenze il carattere più semplice da riscontrare è rappresentato dalle nervature terziarie alla base delle foglie. Assenti nel bianco (dx), sempre presenti nel nero (sx).

    Nowcasting Vegetazione 2020-20201022_164320.jpg
    Complimenti!
    Ottime osservazioni!

  8. #248
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,304
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Tornando a cembri e pini montani, mi sembra che i primi siano diffusissimi in Alto Adige e molto più rari in Trentino e versante bresciano dell'Adamello, benchè gli ambienti non differiscano molto.
    Quanto a Valtellina ed Engadina, abbiamo visto i pini montani là dove potrebbero benissimo esserci cembri.
    Credo poi di aver letto che una grande cembreta esista in una valle piemontese e che il cembro sia comune in Austria.

    Correzioni ed integrazioni sono ben accette!

  9. #249
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,251
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Tigli colore giallo dorato, stanno iniziando le albizzie, gli aceri e abreve dovrebbero partire i pioppi e le gingko

  10. #250
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,304
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Vegetazione 2020

    Ancora sul cembro
    Bosco dell'Aleve - Wikipedia
    Pinus cembra - Wikipedia

    Questo dell'Alevè merita una visita! Addirittura un pino a quasi 3.000 metri!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •