Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 55 di 55
  1. #51
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    6,207
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Vallate alpine senza faggi

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Ciao Naiva!
    Chiedi di quell'alberone isolato della penultima foto, dove si vede un paese sul lato opposto della valle che dovrebbe essere Saltusio?
    A me sembra una quercia, probabilmente una rovere (Quercus sessiliflora) ed è assediata dall'edera. Altrimenti un olmo (la foto non è ingrandibile) ma comunque non un faggio.
    Nell'ultima foto in basso si vedono molte robinie ancora verdi ed al centro una macchia tendente al violaceo, che potrebbe anche essere un orniello. E' sempre in Val Passiria?
    Si ,tutto in Val Passiria,
    L ultima foto é poco prima di Saltusio a nemmeno 500mt.
    Il paese che si vede nella penultima foto é San Leonardo.

    Ciao.


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  2. #52
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,304
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Vallate alpine senza faggi

    Domenica (temo ultima uscita dalla ragione) ho controllato in bassa val Badia, ma non ho visto faggi, invece molti pecci abbattuti evidentemente ancora da Vaia.
    Per ora concludo che in Val Pusteria il faggio è sì presente, ma limitatamente ad una trentina di piante di non più di trent'anni d'età nei dintorni di San Lorenzo di Sebato.

  3. #53
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    6,207
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Vallate alpine senza faggi

    Il maestoso faggio dichiarato monumento naturale nella località di Bagni di Mezzo a San Pancrazio.
    Questa località termale era molto rinomata a fine 800 ,ci soggiorno la principessa Sissi e Otto von Bismarck.
    Ora é in stato di abbandono,anche la bella chiesetta é in rovina come il centro termale e l hotel.
    Ero solo ,faceva un certo senso,ogni tanto sentivo strano rumori ma non vedevo nessuno,la stradina per arrivarci é diventata pericolosa da buche e ponticello fatiscente.
    La foto del faggio,ha una circonferenza di 4 mt,ne ha viste tante nella sua vita.


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  4. #54
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/11/20
    Località
    Malmö
    Messaggi
    37
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Vallate alpine senza faggi

    Citazione Originariamente Scritto da naiva Visualizza Messaggio
    Il maestoso faggio dichiarato monumento naturale nella località di Bagni di Mezzo a San Pancrazio.
    Questa località termale era molto rinomata a fine 800 ,ci soggiorno la principessa Sissi e Otto von Bismarck.
    Ora é in stato di abbandono,anche la bella chiesetta é in rovina come il centro termale e l hotel.
    Ero solo ,faceva un certo senso,ogni tanto sentivo strano rumori ma non vedevo nessuno,la stradina per arrivarci é diventata pericolosa da buche e ponticello fatiscente.
    La foto del faggio,ha una circonferenza di 4 mt,ne ha viste tante nella sua vita.
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Bellissime foto! Con i colori dell'autunno, poi...
    Io adoro le case abbandonate!

  5. #55
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,304
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Vallate alpine senza faggi

    Citazione Originariamente Scritto da naiva Visualizza Messaggio
    Il maestoso faggio dichiarato monumento naturale nella località di Bagni di Mezzo a San Pancrazio.
    Questa località termale era molto rinomata a fine 800 ,ci soggiorno la principessa Sissi e Otto von Bismarck.
    Ora é in stato di abbandono,anche la bella chiesetta é in rovina come il centro termale e l hotel.
    Ero solo ,faceva un certo senso,ogni tanto sentivo strano rumori ma non vedevo nessuno,la stradina per arrivarci é diventata pericolosa da buche e ponticello fatiscente.
    La foto del faggio,ha una circonferenza di 4 mt,ne ha viste tante nella sua vita.
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine
    Immagine


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    In un posto così è molto probabile che sia stato piantato

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •