Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 23 di 23

Discussione: Foto di fiumi

  1. #21
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,478
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Foto di fiumi

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    Aggiungo una notazione a quanto correttamente detto sinora.
    Se le valli che Ennio cita sono incise nelle argille del Pliocene, che ne costituiscono il fondo in roccia, già di per sé risulta che sarebbero posteriori alla crisi di salinità del Messiniano, e quindi scavate quando ormai Gibilterra si era riaperta e il Mediterraneo era ripristinato… (e così, anche se in ritardo, sono riuscita ad aggiungere il mio granellino di sale… :-P )
    Certo perché il pliocene è successivo al messiniano ma l'adriatico ed il golfo padano esistevano da prima, sia nella fase allagata che in quella asciutta.( anzi il bacino paleoadriatico era più largo).
    Con riferimento all'immagine postata da nago in cui si vede la dorsalevappenninica semisommersa, ogni volta che mi affaccio da casa guardando verso.ovest da Lanciano, apprezzo il profilo ancora intatto e perfettamente lineare con lieve pendenza dai monti sl mare, che altro non è che il fondo di quel.mare su cui i fiumi.hanno depositato.i detriti di sabbiace ciotoli ora cementati.
    I nostri campi collinari ( a superfice tabulare) sono pieni di ciotoli degli antichi foumi, ciotoli che a via di stare in mezzo al terreno, hanno una superficie ruvida.
    Da questa foto si apprezza ancora l'uniformità del fondo marino oggi sollevato ( che va dagli 80 m. sulla falesia costiera sino ai 500 m. alla base dei monti calcarei)
    La successione è l'argilla pliocenica alla base, il deposito alluvionale di arenarie e conglomerati di ciotoli, la successiva fase di erosione dei corsi d'acqua attuali.
    Ma le superfici tabulari sono ben conservate.

    Foto di fiumi-20200929_165313.jpg

    Foto di fiumi-20200929_170103.jpg

    Foto di fiumi-20200929_170501.jpg

    Foto di fiumi-20200929_171156.jpg
    Ultima modifica di EnnioDiPrinzio; 29/09/2020 alle 16:12

  2. #22
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,478
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Foto di fiumi

    Un fiume fossile che non scorre più da almeno 12.000 anni.(Fara San Martino)
    La Maiella ,si sa, è un grosso panettone calcareo,fratturato dalle spinte orogenetiche e rimodellato dai ghiacciai quaternari fino a 12.000 anni fa.
    Durante l'era glaciale, una spessa calotta ricopriva la parte sommitale meridionale, mentre ampi circhi glaciali erano attestati sul versante est e nord e dovevano alimentare numerosi torrenti impetuosi,nonostante la natura carsica delle rocce molto permeabili.
    La valle di Fara San Martino è talmente lunga che ha tre nomi diversi:
    1) Valle Cannella (la parte alta,ove c'è un grande circo dell'antico ghiacciaio.
    2) Valle di Macchia Lunga (la parte mediana dove insiste un bosco di faggi sotto e mughi sopra)
    3) Le gole di Fara San Martino (lo strettissimo sbocco della valle, a forma di canyon a ridosso del Paese di Fara San Martino in provincia di Chieti).
    Un torrente fossile percorre questa valle, se ne vedono i massi arrotondati ma non scorre mai,nemmeno in caso di forti piogge, salvo casi eccezionali (a detta degli abitanti del posto).
    Questo succede per la natura fortemente permeabile delle rocce calcaree, ma un tempo la situazione era diversa: durante l'era glaciale, il poderoso ghiacciaio che occupava la parte alta della valle,alimentava un torrente che non si infiltrava nelle rocce grazie forse al limo glaciale ed al permafrost.
    Poco più a valle,a ridosso dell'abitato di Fara San Martino, c'è una bella risorgiva da cui nasce il fiume Verde, corso d'acqua di natura carsica, dalla portata estremamente costante durante l'anno, che alimenta i vari pastifici, per cui questo paese è famoso.

    Un pò di immagini tratte da google earh e street view:

    - La valle nel suo complesso ( quella a sinistra)

    Foto di fiumi-fara-san-martino-6.jpg



    -La parte alta dove c'era il bacino collettore del ghiacciaio

    Foto di fiumi-fara-san-martino-7.jpg

    -Il torrente fossile allo sbocco delle gole ( sempre asciutto anche quando piove)

    Foto di fiumi-fara-san-martino-1.jpg

    Foto di fiumi-fara-san-martino-2.jpg

    -La risorgiva del fiume Verde

    Foto di fiumi-fara-san-martino-3.jpg

    Foto di fiumi-fara-san-martino-4.jpg

    Foto di fiumi-fara-san-martino-5.jpg

  3. #23
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,263
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Foto di fiumi

    Foto di fiumi-20201029_134308.jpg
    Il Po stamattina a Ostiglia dal ponte della SS12.
    A occhio minimo 3.000 mc/s, largo 400 m.
    In lontananza Monte Baldo e Adamello

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •