Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25
  1. #21
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,436
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tunguska: il mistero continua

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    La scoperta dell'emissione di iridio dai vulcani è roba piuttosto recente a che so io. Si sospetta che il famoso arricchimento di iridio nel limite k/t 65 milioni di anni fa attribuito all'asteroide sia dovuto invece a questa mega eruzione e magari potrebbe aver causato o contribuito alle estinzioni di massa come era già capitato con altri episodi simili nel passato che sembrano essere rtutti associati ad eruzioni del genere.
    Noi oggi troviamo le sole lave (i volumi sono pazzeschi) e non è chiaro quanto durarono queste eruzioni, sembra alcune centinaia di anni. Nonostante si tratti di eruzioni basaltiche è probabile che abbiano avuto un a influenza nel clima, ci sono associate anche incrementi della CO2.
    Magari le due cose sono associate, il cratere da impatto dello Yucatan dell'asteroide, comunque esiste (le tracce)

  2. #22
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,436
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tunguska: il mistero continua

    Citazione Originariamente Scritto da Wolf359 Visualizza Messaggio
    già moltissimi non vuol dire tutti come sembrava lasciassi intendere, ma in ogni caso mi dispiace ma non è corretto. Non sono un astronomo (ma già da fisico mi puzzava molto) quindi ho chiesto a un planetarista di Padova e mi ha confermato che:

    sbagliato [aveva usato un altro francesismo più diretto ma ho censurato ], confondono gli sciami meteorici (quelli si dovuti a residui cometari) con le fasce asteroidali.
    Gli asteroidi della fascia principale degli asteroidi sono i resti di un pianeta roccioso mai formatosi a causa delle interferenze gravitazionali di Giove, che ha impedito ai planetesimi di aggregarsi; si sono invece scontrati tra di loro sparpagliando frammenti. Quelli della fascia di Kuiper (come i plutini, e Nettuno E le comete) è materiale residuo della formazione del sistema solare spinto in periferia e aggregatosi lì. Stessa origine per fasce meno note come i Chitauri, o materiale rimasto intrappolato in zone stabili (come i lagrangiani) danno origine ai troiani (che non li ha solo Giove, uno lo ha anche la Terra ad esempio).
    A livello statistico, si stima che il 4% degli asteroidi siano in realtà nuclei cometari 'esausti' e alla deriva"
    Mi rileggero' meglio, forse ho interpretato male io

  3. #23
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    3,017
    Menzionato
    105 Post(s)

    Predefinito Re: Tunguska: il mistero continua

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Magari le due cose sono associate, il cratere da impatto dello Yucatan dell'asteroide, comunque esiste (le tracce)
    Un po' ci si dibatte sull'esatta cronologia: è venuto prima giù l'asteroide oppure l'eruzione dei Trappi? Oppure c'è ancora qualcos'altro?
    Estinzioni passate sembrano essere legete a queste megaeruzioni ma non è facile indagare su eventi così remoti.

  4. #24
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    3,017
    Menzionato
    105 Post(s)

    Predefinito Re: Tunguska: il mistero continua

    Citazione Originariamente Scritto da nago Visualizza Messaggio
    Sarebbe un po' strano che un metallo pesante come l'iridio sia presente nei gas e non vi sia traccia nelle lave da cui provengono, chissà ...
    Copio incollo
    Volcanic emissions represent one of the most important natural sources of major, minor and trace elements (e.g. As, Cd, Cu, Hg, Pb, Sb, Tl and Zn) into the atmosphere, sequentially influencing the other geochemical spheres (hydrosphere, lithosphere and biosphere). Several studies both on volcanic gases (Stoiber & Rose, 1970; Menyailov & Nikitina, 1980; Gemmel, 1987) and on particulate matter in volcanic plumes and ashes (Cadle et al., 1973; Mroz & Zoeller, 1975; Lepel et al., 1978; Buat-Ménard & Arnold, 1978; Calabrese et al., 2011; Calabrese & D’Alessandro, 2015) showed that metal elements are separated from magma during its degassing and they are transported towards the surface by the rising gas phase as halides, native elements or sulfur compounds. As these elements approach the surface, they condense forming small particles that are then dispersed in the atmosphere by volcanic plumes, carried by volcanic ash, emitted diffusely through soil degassing or dissolved into shallow aquifers/hydrothermal reservoirs.
    Devo chiedere se nel magma le tracce rimangono o se i metalli finiscono tutti nell'aerosol che in effetti sarebbe strano. C'è da dire che nelle analisi delle lave non so se sono diffuse anche le analisi degli elementi in traccia. Potrebbe anche trattarsi di un processo di arricchimento per cui nelle lave gli elementi in traccia sono più diluiti che negli aerosol.

  5. #25
    Vento moderato L'avatar di nago
    Data Registrazione
    05/03/04
    Località
    Lissone (MB)
    Età
    53
    Messaggi
    1,255
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Tunguska: il mistero continua

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Copio incollo

    Devo chiedere se nel magma le tracce rimangono o se i metalli finiscono tutti nell'aerosol che in effetti sarebbe strano. C'è da dire che nelle analisi delle lave non so se sono diffuse anche le analisi degli elementi in traccia. Potrebbe anche trattarsi di un processo di arricchimento per cui nelle lave gli elementi in traccia sono più diluiti che negli aerosol.
    Concordo.
    In compenso i composti (es. esa-fluoruro) dell'iridio potrebbero essere ottimi candidati per farlo passare dal magma ai gas ...
    Categoria:Composti dell'iridio - Wikipedia
    “Il problema è che le persone intelligenti sono piene di dubbi mentre le persone stupide sono piene di sicurezza”.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •