Pagina 20 di 23 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 221
  1. #191
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    1,714
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Sarebbe interessante capire anche come stanno andando le piogge al sud Italia. Qualcuno ha dei trend relativi agli ultimi 20 - 30 anni ad esempio? Sono stabili, diminuiscono, aumentano?? Rispetto alle fosche previsioni dell'IPCC , come stanno andando? Si esula dall'oggetto della discussione in questa stanza ma sono molto curioso......

  2. #192
    Banned
    Data Registrazione
    12/04/21
    Località
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    196
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    E che vuoi scatenare?

    Io continuo a ribadire l'oggetto della discussione: pioggia al posto della neve. Se non nevica e neanche piove non è che ci vuole tanto a dire che ci sarà siccità.

    In un ottica di riscaldamento lento e costante a me interessa che continui a precipitare, non che cada la neve.
    D'altra parte qualsiasi studio che parla di rischio desertificazione non si preoccupa mai di dire che quel poco che potrebbe cadere sia neve o pioggia. E nel caso, con i ragionamenti che ho fatto, è meglio sia acqua se ho bacini in cui accumulare.

    Tra l'altro due stesse identiche configurazioni tranne nelle temperature si risolvono in maggiori precipitazioni in quella più calda.
    Quante volte hai letto di 100mm con 2 gradi e tutte le considerazioni varie tipo "ah, con 2 gradi in meno facevo 1 metro..." quando in realtà con 2 gradi in meno ne facevi mezzo?
    Vedi Trebor ne abbiamo discusso a più riprese, sicuramente sono importanti tutti e 2 le componenti, sicuramente come dici tu per bacini artificiali sono più importanti le piogge, anche se queste sono violente es non hanno modo si penetrare nel terreno, per le falde/sorgenti è molto importante la neve che si scioglie più o meno lentamente ma in un arco di tempo molto lungo dal tardo autunno alla primavera inoltrata inizio estate, come ha detto Ghiacciovi pagine addietro un acquedotto dei Romani parte dai monti Simbruini per le abbondanti nevicate vedi quest'anno ed io ho riportato nome per nome tutte le sorgenti di Roma, ricordiamoci sempre che l'Italia non ha grandi laghi o fiumi e soprattutto è un paese di piccole dimensioni, ma ha tantissima acqua senza contare quanta ne sprechiamo per gli acquedotti colabrodo

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  3. #193
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,549
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Citazione Originariamente Scritto da AcquaSacra Visualizza Messaggio
    Vedi Trebor ne abbiamo discusso a più riprese, sicuramente sono importanti tutti e 2 le componenti, sicuramente come dici tu per bacini artificiali sono più importanti le piogge, anche se queste sono violente es non hanno modo si penetrare nel terreno, per le falde/sorgenti è molto importante la neve che si scioglie più o meno lentamente ma in un arco di tempo molto lungo dal tardo autunno alla primavera inoltrata inizio estate, come ha detto Ghiacciovi pagine addietro un acquedotto dei Romani parte dai monti Simbruini per le abbondanti nevicate vedi quest'anno ed io ho riportato nome per nome tutte le sorgenti di Roma, ricordiamoci sempre che l'Italia non ha grandi laghi o fiumi e soprattutto è un paese di piccole dimensioni, ma ha tantissima acqua senza contare quanta ne sprechiamo per gli acquedotti colabrodo

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk
    Io te lo ripeto, non è che ripetendo la stessa cosa all'infinito diventa automaticamente vera. Se la neve sciogliesse TUTTA davvero lentamente direi ok. Ma finchè non metti un dato sulla percentuale di neve che scioglie lentamente e viene assorbita, su quanta parte di essa è persa per evaporazione dopo fusione o sublimazione, quanta invece ruscella dopo fusione, e su quanta parte di pioggia invernale viene assorbita o ruscella restano chiacchiere.

  4. #194
    Banned
    Data Registrazione
    12/04/21
    Località
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    196
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Io te lo ripeto, non è che ripetendo la stessa cosa all'infinito diventa automaticamente vera. Se la neve sciogliesse TUTTA davvero lentamente direi ok. Ma finchè non metti un dato sulla percentuale di neve che scioglie lentamente e viene assorbita, su quanta parte di essa è persa per evaporazione dopo fusione o sublimazione, e su quanta parte di pioggia invernale viene assorbita o ruscella restano chiacchiere.
    Ma quando dico che la neve si scioglie da Novembre, ossia con le prime precipitazioni nevose a Maggio/ Giugno, significa dire che si scioglie lentamente sono 8 mesi!!! Più lentamente di così, non è che tutta la neve di una stagione si scioglie dal primo al 30 Aprile e basta, poi altra cosa è sapere le percentuali di assorbimento nel terreno tra acqua piovana e precipitazioni nevose, io propendo per una % maggiore laddove ci siano abbondanti precipitazioni nevose durante il periodo, altra cosa dove la neve la vedono raramente, poi Trebor non ti voglio assolutamente convincere tu hai le tue tesi che sono altrettanto valide

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  5. #195
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,549
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Citazione Originariamente Scritto da AcquaSacra Visualizza Messaggio
    Ma quando dico che la neve si scioglie da Novembre, ossia con le prime precipitazioni nevose a Maggio/ Giugno, significa dire che si scioglie lentamente sono 8 mesi!!! Più lentamente di così, non è che tutta la neve di una stagione si scioglie dal primo al 30 Aprile e basta, poi altra cosa è sapere le percentuali di assorbimento nel terreno tra acqua piovana e precipitazioni nevose, io propendo per una % maggiore laddove ci siano abbondanti precipitazioni nevose durante il periodo, altra cosa dove la neve la vedono raramente, poi Trebor non ti voglio assolutamente convincere tu hai le tue tesi che sono altrettanto valide

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk
    E infatti pure la pioggia non è che cade tutta a novembre, cade da novembre a marzo e viene in massima parte assorbita lentamente.

  6. #196
    Banned
    Data Registrazione
    12/04/21
    Località
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    196
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    E infatti pure la pioggia non è che cade tutta a novembre, cade da novembre a marzo e viene in massima parte assorbita lentamente.
    Non c'è niente da fare quando dico che sei un grande, è perché è così Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  7. #197
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    1,714
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    L'ACQUEDOTTO CONSORZIALE DEL SIMBRIVIOhttps://www.visittivoli.eu › upload › luigi-cesa-l-acq...

    Interessantissimo....grande acquedotto storico che capta alle sorgenti dell'Aniene in una zona che raccoglie 1800 mm di pioggia annui di cui 250 - 300 da precipitazioni solide da novembre a maggio ( le nevi del Ceraso e del monte Cotento ). Rifornisce di acqua potabile decine di comuni (tra cui il mio) fino a Roma.

  8. #198
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    1,714
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    AcquaSacra avresti qualche bel documento sul Peschiera?

  9. #199
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    1,714
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Intanto guardatevi questo.....è davvero incredibile. Le mani di Gheddafi sull'acqua italiana - Acqua Bene Comunehttps://www.acquabenecomune.org › raccoltafirme › id...

    Il Peschiera avrebbe la potenzialità per abbeverare un'altra città come Roma.......e Gheddafi ne era fortemente attratto.
    Ma che acqua fantastica abbiamo!!!!!!

  10. #200
    Banned
    Data Registrazione
    12/04/21
    Località
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    196
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Importanza della neve riguardo le riserve idriche

    Citazione Originariamente Scritto da Ghiacciovi Visualizza Messaggio
    AcquaSacra avresti qualche bel documento sul Peschiera?
    Se trovo qualcosa in più di quello che ho scritto lo posto

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •