Pagina 34 di 38 PrimaPrima ... 243233343536 ... UltimaUltima
Risultati da 331 a 340 di 380
  1. #331
    Vento moderato L'avatar di Ragnarok
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    21
    Messaggi
    1,150
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Per dire: acta plantarum mette l’olivo come indigeno in alcune regioni del Centro-Sud, mentre è alloctono naturalizzato nelle regioni con il triangolino viola e casuale (quindi più raro) in quelle col triangolino arancione
    60F0C7DF-7692-4A2E-B3D5-014D52601CA1.png


    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei

    Fondatore di Centro Meteorologico Bolognese

    Sito di Centro Meteorologico Bolognese: https://centrometeobolognese.com/

    Sito personale: https://martinmb.wixsite.com/*******martinmb

    Stazione meteo: http://www.meteosystem.com/dati/sanchierlo/index.php

  2. #332
    Burrasca
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,064
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Il lavoro di cui ho messo il link fa capire che la coltivazione era piuttosto marginale anche perché l'uso dell'olio stesso lo era, si usavano grassi animali perlopiù. Poi tra gelate frequenti e il fatto che con il commercio era più facile procurarsi la piccola quantità che serviva si smise di reimpiantarlo, la produzione seria era a sud.
    E le gelate fanno danni anche oggi, quella citata del 1985 in Toscana fece una strage.

  3. #333
    Burrasca
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,064
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Citazione Originariamente Scritto da Ragnarok Visualizza Messaggio
    Per dire: acta plantarum mette l’olivo come indigeno in alcune regioni del Centro-Sud, mentre è alloctono naturalizzato nelle regioni con il triangolino viola e casuale (quindi più raro) in quelle col triangolino arancione
    60F0C7DF-7692-4A2E-B3D5-014D52601CA1.png
    Wikipedia
    L'ulivo o olivo (Olea europaea L., 1753) è un albero da frutto che si presume sia originario dell'Asia Minore e della Siria, poiché in questa regione l'olivo selvatico spontaneo è diffuso sin dall'antichità, formando delle foreste sulla costa meridionale dell'Asia Minore.

    Quella in inglese invece dice che la varietà selvatica è l'Olea oleaster.
    Del resto mi sembra che tutti gli ulivi nel sud siano stati piantati e credo che non ne esistono di nati spontanei dal seme. Cosa che è comune alla stragrande maggioranza delle coltivazioni attuali: al di fuori dei campi non ne troviamo.
    Eppure sembra che il nocciolo sia vitale, qui
    Come propagare l’ulivo: tutto quello che devi sapere (noisiamoagricoltura.com)
    oltre che della talea parlano di innesto e come portainnesto usano la pianta sviluppata dal nocciolo.

  4. #334
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    495
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    San Donato milanese, solito pratone davanti a casa, ieri mattina... l'erba è gialla e secca, ormai andata. Il foliage... beh, potrebbero impegnarsi di più...


    el P1200219 bs.jpg el P1200221 bs.jpg el P1200223 bs.jpg
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  5. #335
    Burrasca
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,064
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Zona nord dell'Etna, lungo la strada che dalla Grotta dei Lamponi porta al rifugio di Monte Timpa Rossa.
    20231109_130243_DSC_0956.jpg
    Quelle a terra devono essere quelle dell'inverno scorso perché sugli alberi ci sono ancora e sono verdi.
    Foto scattata giorno 9.

  6. #336
    Banned
    Data Registrazione
    28/06/23
    Località
    Campomarino (CB)
    Messaggi
    71
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Ieri sono riuscito a fare una passeggiata in montagna e ne ho approfittato per "sciacquarmi la bocca"

    IMG_20231113_134844.jpg

    IMG_20231113_141230.jpg

    IMG_20231113_120209.jpg

  7. #337
    Banned
    Data Registrazione
    21/09/23
    Località
    Corridonia (MC)
    Età
    25
    Messaggi
    254
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Wikipedia
    L'ulivo o olivo (Olea europaea L., 1753) è un albero da frutto che si presume sia originario dell'Asia Minore e della Siria, poiché in questa regione l'olivo selvatico spontaneo è diffuso sin dall'antichità, formando delle foreste sulla costa meridionale dell'Asia Minore.

    Quella in inglese invece dice che la varietà selvatica è l'Olea oleaster.
    Del resto mi sembra che tutti gli ulivi nel sud siano stati piantati e credo che non ne esistono di nati spontanei dal seme. Cosa che è comune alla stragrande maggioranza delle coltivazioni attuali: al di fuori dei campi non ne troviamo.
    Eppure sembra che il nocciolo sia vitale, qui
    Come propagare l’ulivo: tutto quello che devi sapere (noisiamoagricoltura.com)
    oltre che della talea parlano di innesto e come portainnesto usano la pianta sviluppata dal nocciolo.
    Da un articolo scientifico il genere Olea era assente ovunque tranne in Sicilia circa 9000 anni fa poi è risalito soprattutto grazie la coltivazione con picco pollinico circa 3k anni fa. Durante l'ultima era glaciale probabilmente non era presente neanche in Sicilia (ma questa è una mia considerazione).
    Intanto nelle mie zone foliage in ritardo.. querce praticamente verdi (lo scorso anno mai completamente spoglie con riscoppi invernali a causa del caldo record di Dicembre). Fiumi molto contratti. Betulla a casa ancora completamente verde con riscoppi. Le foglie vecchie cadono più che altro perchè sfinite . Tiglio unica pianta avanzata ma più per la siccità e vento asciugante continuo.

  8. #338
    Burrasca
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,064
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Citazione Originariamente Scritto da SnowBirch Visualizza Messaggio
    Da un articolo scientifico il genere Olea era assente ovunque tranne in Sicilia circa 9000 anni fa poi è risalito soprattutto grazie la coltivazione con picco pollinico circa 3k anni fa. Durante l'ultima era glaciale probabilmente non era presente neanche in Sicilia (ma questa è una mia considerazione).
    Se faceva molto freddo dubito anche io che ci fosse un Olea in Sicilia.
    Ma ormai è da millenni una pianta addomesticata, parlare di autoctono è un po' fuori luogo, ormai l'Olea europea da sola non mi pare che si diffonda in nessun luogo al mondo.
    Per questo io pensavo all'Olea oleaster che invece sembra si diffonda per i fatti suoi.

  9. #339
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    495
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Domenica scorsa nel prato sotto casa pascolava un cavallo.

    ...no, non ho sbagliato topic. La notizia non è il cavallo - che sarebbe osservazione zoologica banale - bensì il fatto che a Clusone ci sia ancora a novembre erba verde e pascolabile dal suddetto cavallo...


    el P1200172 bs.jpg

  10. #340
    Burrasca L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico T. (PE) 550 m s.l.m.
    Messaggi
    6,081
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale 2023

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    San Donato milanese, solito pratone davanti a casa, ieri mattina... l'erba è gialla e secca, ormai andata. Il foliage... beh, potrebbero impegnarsi di più...


    el P1200219 bs.jpg el P1200221 bs.jpg el P1200223 bs.jpg
    Strano però che è così secca, non credo ci siano state forti gelate ultimamente. Da me i prati in quelle condizioni si trovano verso febbraio, dopo che gelo e neve hanno fatto il loro lavoro.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •