Pagina 14 di 24 PrimaPrima ... 41213141516 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 232

Discussione: Barani Meteoshield

  1. #131
    Vento fresco
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    2,014
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Intanto alcuni dati di oggi giusto per un primo approccio

    attuale sensorpush in schermo davis 10 piatti 18,1
    attuale sensoprush in Meteoshield 17,7

    già lo ritengo un buon risultato se consideriamo che non siamo in condizione di vento assente, al momento 6,4km/h da NW, quindi circa il doppio di quanto necessario a far andare "in crisi" un normale passivo

    la vp2 al momento segna 17,8, anche se sono sempre più fermamente convinto che la vp2 "rubi" diversi decimi grazie a due scelte progettuali volute:
    Allegato 459904

    vorrei proprio vedere cosa accadrebbe togliendo il pluvio alla vp2 e spostando il box trasmettitore
    Il Davis 5 piatti è quasi ridicolo come gli schermi delle entry level commerciali..

    Se gli togli quell'ambaradan intorno sovrastima, secondo me, di quasi 2 gradi..

    Lo schermo serio è il pro della barani.. Senza inganni fa misure mostruose. Ormai ti leggo dappertutto e ti devo fare i miei complimenti.
    Ultima modifica di FDV1988; 08/09/2019 alle 17:15

  2. #132
    Vento fresco
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    2,014
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Questo sarà il prossimo test, dw7714 già in preparazione
    Di certo sarà all'altezza del meteoshield ma temo solo con ventilazione naturale sostenuta ;,
    Il Davis 7714 a nudo contro un 5 piatti sempre Davis sarà sicuramente migliore.
    Immaginiamo una VP2 con un 8 piatti sotto, sicuramente sarà migliore.

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Di nulla!
    lo faccio proprio perchè spero che oltre a me risultino utili agli altri
    Per il 7714 vero, ieri ottima performance anche se dettata da una situazione particolare, purtroppo credo non sia la norma, difatti oggi, con sole intenso, buona ventilazione, e massima nelle ore centrali della giornata, i risultati sono i seguenti

    minima vp2 19,9
    minima meteoshield 20,04
    minima 7714 20,1
    massima vp2 28,2
    massima meteoshield 27,82
    massima 7714 28,4

    il 7714 pertanto ha sovrastimato la massima di 0,2° rispetto alla vp2 e di ben ca. 0,6° rispetto al meteoshield
    Se, in questa medesima situazione ci fosse stato L'ISS sia sulla 7714 che sul meteoshield non oso immaginare il distacco a sfavore della V2p

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Grazie Morriz, purtroppo non è così, se rileggi il post per intero, e so che non è fattibile, noterai che ho puntualizzato che le favolose performances del 5 piatti della vp2 si devono alla sua progettazione, il gruppo pluviometro e il box trasmettitore mantengono costantemente ombreggiato lo schermo, ebbene questa ombreggiatura gli consente di mitigare gli effetti della radiazione diretta, è un trucco, un artifizio molto ben progettato, ma ciò che conta è che il risultato è sorprendente.

    Potrei anche far la prova di ombreggiare il meteoshield, e a quel punto ...

    Montare il 7714 al posto del 5 piatti ma nell'esatta posizione di quest'ultimo è invece una cosa molto intelligente, consente di ottenere gli stessi benefici del 5 piatti ma con uno schermo ben più performante.

    Sono giunto a queste conclusioni anche effettuando la seguente prova:

    5 piatti clone di quello della vp2 ma montato a se stante - ho ottenuto sovrastime anche importanti, segno che di per se, è un pessimo schermo

    Sei fantastico

  3. #133
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    58
    Messaggi
    5,289
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Il Davis 7714 a nudo contro un 5 piatti sempre Davis sarà sicuramente migliore.
    Immaginiamo una VP2 con un 8 piatti sotto, sicuramente sarà migliore.



    Se, in questa medesima situazione ci fosse stato L'ISS sia sulla 7714 che sul meteoshield non oso immaginare il distacco a sfavore della V2p


    Sei fantastico
    Ti ringrazio, e sono contento che questi test siano utili
    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  4. #134
    Vento fresco
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    2,014
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Ti ringrazio, e sono contento che questi test siano utili
    Mauro
    Mauro, ho avuto mille passioni nella vita: acquari, fotografia, geografia, meteorologia. Un utente così utile non l'ho mai visto, e ne ho conosciuti di bravi è..
    Non so se lo fai per lavoro o meno ma sei una persona più unica che rara. Complimenti davvero.

    Dopodiché, ricollegandomi con intelligenza e spero furbizia, ai tuoi test di cui sopra.
    Siccome il mito Davis VP2 mi è crollato, e siccome sono uno che guarda più alla sostanza che ad altro. Ho pensato a una soluzione che, in base ai tuoi esperimenti, dovrebbe essere idonea. Tralasciando per il momento la stazione meteo Barani, per la quale devo ancora capire la fattibilità, siccome ho potuto capire, e le tue parole ne sono state una condanna, che il grosso del lavoro sporco sulla Davis VP2 lo faccia l'apparato ISS che ombra in modo meschino, mio modo di vedere, lo schermo, perché allora, non lasciare il mio Davis 7714 (migliore sicuramente del 5 piatti) , poggiarci sopra il pluviometro ecowitt , e in cima all'asta mettere l'anemometro, tutto Ecowitt, con sensore WH32 (che non mi sembra male)

    Che ne dici? Poggio il pluviometro sullo stesso punto dove lo schermo si aggancia al palo, faccio un lavoro pulito.



    Ps: aggiungo una cosa ai tuoi meravigliosi confronti.. Secondo me i confronti vanno fatti schermo nudo Vs schermo nudo...
    Gli ISS sono dei parasole che vanificano tutto. Un barani pro, con L'ISS sopra o con qualsiasi cosa che lo ombra, regostrebbe due gradi in meno del Davis VP2.. IMHO..

  5. #135
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    58
    Messaggi
    5,289
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Mauro, ho avuto mille passioni nella vita: acquari, fotografia, geografia, meteorologia. Un utente così utile non l'ho mai visto, e ne ho conosciuti di bravi è..
    Non so se lo fai per lavoro o meno ma sei una persona più unica che rara. Complimenti davvero.

    Dopodiché, ricollegandomi con intelligenza e spero furbizia, ai tuoi test di cui sopra.
    Siccome il mito Davis VP2 mi è crollato, e siccome sono uno che guarda più alla sostanza che ad altro. Ho pensato a una soluzione che, in base ai tuoi esperimenti, dovrebbe essere idonea. Tralasciando per il momento la stazione meteo Barani, per la quale devo ancora capire la fattibilità, siccome ho potuto capire, e le tue parole ne sono state una condanna, che il grosso del lavoro sporco sulla Davis VP2 lo faccia l'apparato ISS che ombra in modo meschino, mio modo di vedere, lo schermo, perché allora, non lasciare il mio Davis 7714 (migliore sicuramente del 5 piatti) , poggiarci sopra il pluviometro ecowitt , e in cima all'asta mettere l'anemometro, tutto Ecowitt, con sensore WH32 (che non mi sembra male)

    Che ne dici? Poggio il pluviometro sullo stesso punto dove lo schermo si aggancia al palo, faccio un lavoro pulito.



    Ps: aggiungo una cosa ai tuoi meravigliosi confronti.. Secondo me i confronti vanno fatti schermo nudo Vs schermo nudo...
    Gli ISS sono dei parasole che vanificano tutto. Un barani pro, con L'ISS sopra o con qualsiasi cosa che lo ombra, regostrebbe due gradi in meno del Davis VP2.. IMHO..
    Ciao, vado per ordine,
    ti ringrazio per i complimenti, a mio parere immeritati, non lo faccio per lavoro, per lavoro faccio pizza e brioches
    ho e ho avuto collaborazioni con aziende del settore anche professionali e ho rapporti con un importante istituto metrologico, ma il tutto solo per passione, nient'altro

    Non sono d'accordo sulla vp2, che reputo una stazione dal rapporto qualità/prezzo imbattibile, se, come dici giustamente, guardiamo alla sostanza, la sostanza è che la vp2, soprattutto nell'ultima versione, anche se a soli 5 piatti passiva, in installazioni ben ventilate è in grado di dare prestazioni assolutamente soddisfacenti, lo stesso Jan Barani, il titolare della Barani e ideatore del Meteoshield, ha pubblicamente (se ritrovo il post te lo inoltro) dichiarato che la vp2 è l'unica stazione amatoriale o semiprofessionale a dare prestazioni paragonabili a stazioni professionali di costo 10 volte superiore e sono assolutamente d'accordo con le sue parole.

    edit - ecco il testo del post di Jan Barani:
    "Until the introduction of the helical (spiral or twister type) radiation shield by BARANI DESIGN Technologies, the results of radiation shield testing were mostly predictable. Fan-ventilated (fan-aspirated) shields that use an electric fan to drive air around a temperature sensor typically surpassed the accuracy of naturally ventilated multi-plate shields or Stevenson screens by 0.5°C or even by up to 3°C. Some of the most reputable air temperature sensor companies and their customers placed $300-$1500 precision sensors into expensive poorly performing shields only to end up with mediocre accuracy for a large financial investment. Affordable Davis Vantage Pro weather stations were many times able to surpass the accuracy and reliability of professional weather stations at 1/10th the cost. This was the status quo."

    Tempi di campionamento inimmaginabili nel settore amatoriale, portata radio idem, facilità per la manutenzione, sostituzione sensori etc, sono tutti aspetti che reputo importantissimi

    L'ombreggiamento??
    si, è vero, e non tanto quello che deriva dal pluviometro, l'ombreggiamento più importante è quello, minuscolo, del box trasmettitore che, nelle ore centrali della giornata, crea un'ombra costante proprio nella zona in cui risiede il sensore, ed è frutto di studio, progettazione e test sul campo
    Barani Meteoshield-34493142_1705273132888806_3169319838745100288_n.jpg
    Poggiare il tuo pluviometro ecowitt sulla staffa del 7714 va benissimo, ma non farà la differenza, credimi

    per l'ultima osservazione posso smentirtela, ho già fatto questa prova con risultati pessimi, il meteoshield è uno schermo passivo anticonvenzionale, la sua forma elicoidale gli permette di avere una costante ventilazione interna anche in presenza di deboli brezze, tale ventilazione permette lo smaltimento del calore interno, ho tentato di ombreggiare il meteoshield con risultati contrari, quasi come se, la palpebra aggiuntiva, limitasse questa funzionalità

    il meteoshield va usato così com'è, esposto al sole e libero di "respirare"

    Mauro
    Ultima modifica di capriccio; 08/09/2019 alle 21:48
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  6. #136
    Vento fresco
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    2,014
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio

    il meteoshield va usato così com'è, esposto al sole e libero di "respirare"

    Mauro
    Ma pensa..
    Domanda..
    Standard e Pro, come misurazioni quanto discostano?

  7. #137
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    58
    Messaggi
    5,289
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Ma pensa..
    Domanda..
    Standard e Pro, come misurazioni quanto discostano?
    Dipende dalle condizioni e dal tipo di sensore utilizzato
    con cielo sereno, elevata radiazione solare, ridotta ventilazione naturale e un sensore adeguato nel pro, quindi di piccole dimensioni, puoi attenderti un -0,6,/-0,8
    se nel pro mettiamo già un sensore un poco più ingombrante la differenza si riduce

    durante la notte, con cielo sereno, il meteoshield standard, avendo una protezione inferiore dall'irraggiamento proveniente dal terreno e dai bassi strati, fa segnare mediamente -0,2/-0,3 rispetto al pro
    con cielo coperto le prestazioni si equivalgono

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  8. #138
    Vento fresco
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    2,014
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Dipende dalle condizioni e dal tipo di sensore utilizzato
    con cielo sereno, elevata radiazione solare, ridotta ventilazione naturale e un sensore adeguato nel pro, quindi di piccole dimensioni, puoi attenderti un -0,6,/-0,8
    se nel pro mettiamo già un sensore un poco più ingombrante la differenza si riduce

    durante la notte, con cielo sereno, il meteoshield standard, avendo una protezione inferiore dall'irraggiamento proveniente dal terreno e dai bassi strati, fa segnare mediamente -0,2/-0,3 rispetto al pro
    con cielo coperto le prestazioni si equivalgono

    Mauro
    Buongiorno Mauro
    Beh 0.8 in meno non è poco.
    Quindi prendendo la combo pro + sonda barani o meteohelix si ha il max.

    Non ho capito se questa soluzione:
    METEOHELIX IoT PRO — BARANI DESIGN Technologies

    Sia, in pratica, lo schermo Meteoshield pro + la sonda MeteoTemp RH+T+PRESSURE — BARANI DESIGN Technologies

    Non si capisce molto..

    Anche per l'anemometro ci sono più modelli..

  9. #139
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    58
    Messaggi
    5,289
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Buongiorno Mauro
    Beh 0.8 in meno non è poco.
    Quindi prendendo la combo pro + sonda barani o meteohelix si ha il max.
    Bene.
    Devi tenere presente che quel 0,8 che ti ho indicato si riferisce a condizioni difficili, che raramente capitano se consideriamo un intero anno, è limitato a giornate estive con radiazione solare imponente e scarsa ventilazione, mediamente quel dato sarà inferiore
    Non ti consiglio un Barani Pro con sonda Barani, non perchè non sia buona ma perchè è una sonda con uscita dati e cavo, non trasmette a nessuno, non ha consolle, non ha alcuna connessione possibile se non ad un datalogger in grado di leggere sensori professionali a 4 terminali, e posso proseguire parecchio

    La meteohelix pro è un'altra cosa, già affrontata

    Se mi permetti, ti do un consiglio, non cercare le prestazioni estreme ma attendibili, sennò ti mando delle comparision dove il meteoshield pro esce preso a bastonate, ma non è il caso

    Hai già un 7714, giusto?
    perfetto, se scegli ecowitt prenditi il gw1000, o la consolle,la ws80, i sensori che ti pare, metti un wh31 nel davis e vai benissmo così, se monti tutto a regola sei anche in rete

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  10. #140
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    50
    Messaggi
    944
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Barani Meteoshield

    A completamento di ciò che dice Mauro, vi posto il grafico di ieri nelle ore più calde.
    Dal grafico si evince che la posizione del sensore e suo relativo schermo solare, sono importantissimi per il corretto rilevamento dei dati.
    Le due linee più in basso corrispondono: ad un 5 piatti Davis con un sensore remoto posto in alto, oltre il tetto, dove vi è molta più ventilazione rispetto al giardino,
    e ad un sensore e schermo professionale ventilato, posto dove vi sono gli altri sensori passivi.

    Il Barani si comporta bene ma nulla può fare se la ventilazione è scarsa o se tutto non è installato come dovrebbe.
    Nonostante tutto, se si osserva il grafico tra le 14 e le 15 si noterà una flessione del Barani rispetto agli altri, questo è dovuto al fatto che il sole si stava abbassando, verso Ovest ed i raggi solari NON entrano nello schermo a differenza di tutti gli altri. Tranne ovviamente, il ventilato.

    Barani Meteoshield-sonde_08-09-19.png
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.it - https://www.facebook.com/kwos.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •