Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,338
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

    Ho sempre detto che non era possibile, le dimensioni fisiche della basetta della vp2 sono incompatibili alle dimensioni interne del Meteoshield pro

    ma dopo un paio d'ore di lavoro e perdita di qualche decimo di vista...

    sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?-photo_2020-03-14_09-17-35.jpgsensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?-photo_2020-03-14_09-17-39.jpg

    ora la basetta può essere installata in verticale e quindi perfettamente inserita nella stretta camera interna del meteoshield pro

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,338
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

    Qualcuno ha seguito le istruzioni e inizia già i primi test

    sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?-screenshot_20200327-172708_gallery.jpg

    bene così

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  3. #3
    Bava di vento L'avatar di bianconero2009
    Data Registrazione
    20/06/13
    Località
    ESTERO (Francia)
    Età
    47
    Messaggi
    213
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

    ciao si potrebbe fare (avendo già diversi schermi in servizio) fermo restando istruzioni guidaa x la modifica del sensore nativo della davis buona giornata

  4. #4
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,338
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero2009 Visualizza Messaggio
    ciao si potrebbe fare (avendo già diversi schermi in servizio) fermo restando istruzioni guidaa x la modifica del sensore nativo della davis buona giornata
    DIfficile fare una guida, trattandosi di un lavoro manuale, cercherò di spiegarlo:
    Nativamente, la basetta davis che contiene il sensore di temperatura e umidità non può entrare nel Meteoshield pro a causa della sua larghezza, per poter entrare la basetta dovrebbe essere messa in verticale ma questo non è possibile perchè il cavo non può essere piegato ne riesce a passare dalle elicoidi lateralmente

    Pertanto, bisogna armarsi di un taglierino molto affilato, il lavoro va fatto con estrema cautela, è facilissimo danneggiare il cavo del sensore che comunque è sostituibile

    sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?-originale.jpg

    Per prima cosa rimuoviamo la parte di colla che tiene il cavo orizzontale alla scheda, non si riesce a togliere a mano, va tagliato in parte poi si riesce a mano, fatto questo capovolgiamo la scheda, ora va tolta la parte di colla posteriore, fino al punto di poter ruotare liberamente il cavo e posizionarlo in verticale

    sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?-finito2.jpg
    Fissare il cavo alla basetta con una fascetta sfruttando i fori già presenti

    Per poterlo inserire correttamente nel Meteoshield pro prepare un supporto con un tubo in pvc del diametro corretto in base al clamp del proprio Meteoshield pro come di seguito

    sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?-photo_2020-03-14_13-56-04.jpg

    ATTENZIONE
    la rimozione del collante dalla parte posteriore della scheda pcb è un'operazione da svolgere con estrema attenzione, andare troppo in profondità con il taglierino potrebbe danneggiare il cavo o le piste sottostanti


    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #5
    Bava di vento L'avatar di bianconero2009
    Data Registrazione
    20/06/13
    Località
    ESTERO (Francia)
    Età
    47
    Messaggi
    213
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

    Mauro fattibile con cura quindi ! poi x quando riguarda la condivisione dei report : esisterebbe una metodologia particolare ? grazie

  6. #6
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,338
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero2009 Visualizza Messaggio
    Mauro fattibile con cura quindi ! poi x quando riguarda la condivisione dei report : esisterebbe una metodologia particolare ? grazie
    Mah, diciamo che non esiste una regolamentazione particolare, se devi fare dei confronti importanti sono alcuni aspetti fondamentali:

    - tempo di campionamento a 5 o 10 minuti, con dato puntuale e non mediato, tempi di campionamenti inferiori sono inutili a causa delle differenti costanti di tempo dei sistemi
    - i sensori a confronto andrebbero verificati preventivamente per essere certi del corretto allineamento, in caso contrario correggere, laddove possibile, con un offset
    - se l'allineamento dei sensori non è fattibile si deve tenere conto della tolleranza dichiarata quale fattore di incertezza nella misurazione
    - a livello pratico è bene realizzare un foglio excel che raffiguri gli andamenti e gli estremi ma, molto più importanti, gli scostamenti rispetto al riferimento (a tua scelta, normalmente quello ritenuto più affidabile in termini di qualità del dato)

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •