Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 119
  1. #1
    Bava di vento
    Data Registrazione
    07/01/11
    Località
    Soriso (No)
    Messaggi
    125
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Ho letto che il datalogger modello IP della Davis servirebbe per trasmettere i dati in continuo su internet senza dover per forza tenere acceso il PC.
    A parte che non ho ancora la Davis ma vorrei prenderla, come sarebbe la configurazione di tutto l'ambaradan? io ho una connessione internet con moden in wi-fi: cioè questo datalogger che evidentemente va messo attaccato alla consolle, dove va collegato poi per trasmettere i dati via internet in continuo?
    Prima di fare l'acquisto della stazione vorrei anche essere certo di che datalogger prendere.
    Dank iu!

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    16/11/10
    Località
    Avellino
    Età
    45
    Messaggi
    95
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    ciao... ho appena comprato in America questo datalogger di cui parli (ho anche quello usb che funziona bene, l'unica cisa è che mi scoccia aver il pc acceso 24 ore al giorno)! appena mi arriva e inserisco nuovamente in rete la stazione con questo nuovo datalogger, ti faccio sapere! ciao

  3. #3
    Vento fresco L'avatar di bio
    Data Registrazione
    14/11/02
    Località
    Borgo Maggiore (SM)
    Età
    47
    Messaggi
    2,248
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Una volta attaccato il datalogger alla console e alla corrente elettrica, poi ti servirà solamente un cavo di rete. Questo lo attacchi al datalogger da una parte e ad una porta ethernet del tuo router/hub dall'altra.
    Senza che tu faccia altro, automaticamente il datalogger inizia ad inviare i dati rilevati dalla stazione ai server di weatherlink.com.
    Per visualizzare i dati su weatherlink.com dovrai prima registrarti come utente, inserendo tra l'altro due codici identificativi del tuo datalogger che trovi stampati su un adesivo attaccato al datalogger.
    Fatta la registrazione otterrai una pagina web personale sotto il dominio weatherlink.com dove verranno mostrati gli ultimi dati meteo rilevati e le principali statistiche.
    Puoi decidere se impostare la tua pagina come privata/pubblica cosicché solo tu/tutti possano vedere i dati.
    Questo è quanto.

    Poi ovviamente puoi gestire la stazione e visualizzare i dati alla solita maniera, ovvero con un PC Windows dotato di software WeatherLink (v5.8+), collegandoti al datalogger tramite protocollo TCP/IP (sulla stessa erte locale o da remoto). Sembra difficile, ma in realtà è semplice, basta mettere le impostazioni giuste nel menu Setup > Communication Port... di WeatherLink.

    Ed ancora puoi mantenere aggiornato sul tuo PC tutto l'archivio dati (aggiornato a cadenza oraria) scaricandolo i dati non direttamente dal datalogger via TCP/IP, ma dal tuo archivio dati mantenuto da weatherlink.com. Basta usare la modalità Web Download prevista da WeatherLink, per la quale è necessario inserire il tuo nome utente e relativa password.

    Ultima modifica di bio; 10/01/2011 alle 22:22
    Centro Meteorologico Sammarinese - meteo.sm
    Rete di rilevamento ~ Previsioni ~ Modello numerico
    ad alta risoluzione San Marino NEMS - NMMB

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    07/01/11
    Località
    Soriso (No)
    Messaggi
    125
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    grazie delle info

  5. #5
    Vento moderato L'avatar di Paolo49
    Data Registrazione
    10/12/06
    Località
    Coazze ( TO )
    Età
    70
    Messaggi
    1,080
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Citazione Originariamente Scritto da bio Visualizza Messaggio
    Una volta attaccato il datalogger alla console e alla corrente elettrica, poi ti servirà solamente un cavo di rete. Questo lo attacchi al datalogger da una parte e ad una porta ethernet del tuo router/hub dall'altra.
    Senza che tu faccia altro, automaticamente il datalogger inizia ad inviare i dati rilevati dalla stazione ai server di weatherlink.com.
    Per visualizzare i dati su weatherlink.com dovrai prima registrarti come utente, inserendo tra l'altro due codici identificativi del tuo datalogger che trovi stampati su un adesivo attaccato al datalogger.
    Fatta la registrazione otterrai una pagina web personale sotto il dominio weatherlink.com dove verranno mostrati gli ultimi dati meteo rilevati e le principali statistiche.
    Puoi decidere se impostare la tua pagina come privata/pubblica cosicché solo tu/tutti possano vedere i dati.
    Questo è quanto.

    Poi ovviamente puoi gestire la stazione e visualizzare i dati alla solita maniera, ovvero con un PC Windows dotato di software WeatherLink (v5.8+), collegandoti al datalogger tramite protocollo TCP/IP (sulla stessa erte locale o da remoto). Sembra difficile, ma in realtà è semplice, basta mettere le impostazioni giuste nel menu Setup > Communication Port... di WeatherLink.

    Ed ancora puoi mantenere aggiornato sul tuo PC tutto l'archivio dati (aggiornato a cadenza oraria) scaricandolo i dati non direttamente dal datalogger via TCP/IP, ma dal tuo archivio dati mantenuto da weatherlink.com. Basta usare la modalità Web Download prevista da WeatherLink, per la quale è necessario inserire il tuo nome utente e relativa password.

    Molto ben spiegato e molto interessante questo datalogg che permette di tenere il pc spento, però per chi usa una web, come ormai e la maggioranza degli meteoappassionati sarebbe sempre comunque costretto a tenere il pc acceso.
    Davis VP2 Plus
    Stazione rilevamento fulmini Progetto TOA
    info@meteocoazze.it

  6. #6
    Tempesta violenta L'avatar di Gio
    Data Registrazione
    13/06/02
    Località
    Intimiano (CO)
    Età
    39
    Messaggi
    14,164
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo49 Visualizza Messaggio
    Molto ben spiegato e molto interessante questo datalogg che permette di tenere il pc spento, però per chi usa una web, come ormai e la maggioranza degli meteoappassionati sarebbe sempre comunque costretto a tenere il pc acceso.
    A conti fatti, non è vero che col DL on IP si può lasciare il pc spento. Col PC spento, ci si deve accontentare di questa oscenità:
    Davis | WeatherLink - My Weather Page
    Che per il 90% degli utilizzi è insufficiente. Diciamo che il WL è comodo solo perchè puoi gestire la stazione da remoto, ma sempre un pc dedicato devi avere...
    Giovanni Tesauro
    Responsabile Rete Stazioni Meteorologiche MeteoNetwork-Meteo.it


    Dati in diretta da Capiago Intimiano (CO, 375 m s.l.m.) http://www.dropedia.it/stazioni/intimiano_sud/index.htm

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    71
    Messaggi
    5,174
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio Visualizza Messaggio
    A conti fatti, non è vero che col DL on IP si può lasciare il pc spento. Col PC spento, ci si deve accontentare di questa oscenità:
    Davis | WeatherLink - My Weather Page
    Che per il 90% degli utilizzi è insufficiente. Diciamo che il WL è comodo solo perchè puoi gestire la stazione da remoto, ma sempre un pc dedicato devi avere...
    Gio sono daccordo con quanto scrivi..
    Cerchiamo di collocare le cose al posto giusto....
    Quale dovrebbe essere il vantaggio di usare il DL-IP e quali le motivazioni per "avere voglia" di usarlo
    Non mi viene in mente altro se non che.. lo colleghi e da subito và senza che l'utente debba fare altro...la storia del Pc sempre "spento" la vediamo dopo...
    Ma questa esigenza "a scatola chiusa" è una esigenza di ben poche persone.. la maggior parte di noi ama "smanettare" e creare e personalizzare un suo sito... e difficilmente la paginetta che offre il DL-IP accontenta..
    Daltra parte se uno non vuole o non è capace di realizzare un sito, allora basta che sempre da WL invia il file downld02.txt a MeteoNetWorkPro ed avrà un sito con ben altra grafica, presentazione e visibilità dei suoi dati, oltretutto raggiunto da un numero considerevole di utenti piuttosto che "confinato" nel sito della Davis.
    Altra cosa che spesso invoglia gli utenti ad usare DL-IP è che il PC può stare "spento" ma dentro al DL-IP cosa c'è? Se prendessimo l'NSLU2 o lo Sheeva o l'ANEMOS che si basa su NSLU2 o il GuruPlug e gli cambiassimo "scatola" e con sopra scritto DL-IP... non avremmo realizzato anche noi il PC sempre spento?
    Ma in fondo dentro alle "scatolette" (senza voler denigrare il loro contenuto) nominate prima e anche dentro al DL-IP c'è un vero mini PC basato su Linux e che stà sempre acceso..
    E' vero, queste "scatolette" di solito sono parche di consumi energetici ma sempre stiamo sui 5/10W e con la scomodità di non avere un vero PC ma di doverne accendere un'altro per colloquiare con lui.
    In fondo se uno prende un EEEBox il cui consumo è di 14W, ha un vero PC e con tutti i soldi che spendiamo tra stazioni, accessori informatici, webcam ecc, non mi si venga a dire che il risparmio della casa lo realizziamo sulla differenza tra 10W e i 14W dell'EEEBox e poi come dice Paolo.. ormai stazione e webcam sono "quasi" un tutt'uno ed allora un PC "quasi serve" per forza a meno di usare Wview con i risultati di qualità che offre.
    Rimane il fatto che mettere le mani dentro all'NSLU2 e affini è una cosa da utenti esperti e invece il DL-IP lo colleghi con i suoi limiti e vai...invece la strada del vero PC anche se mini, tipo l'EEEBox penso sia percorribile dalla maggior parte delle persone.

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  8. #8
    Vento fresco L'avatar di bio
    Data Registrazione
    14/11/02
    Località
    Borgo Maggiore (SM)
    Età
    47
    Messaggi
    2,248
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    'Sto datalogger TCP/IP diventerebbe più popolare se Davis rendesse disponibile su weatherlink.com anche uno storico dati in formato csv.
    Chi ha uno spazio web con supporto per PHP/ASP/PERL etc, fa il parsing del file e gestisce i dati come più gli piace.
    Centro Meteorologico Sammarinese - meteo.sm
    Rete di rilevamento ~ Previsioni ~ Modello numerico
    ad alta risoluzione San Marino NEMS - NMMB

  9. #9
    Bava di vento
    Data Registrazione
    16/11/10
    Località
    Avellino
    Età
    45
    Messaggi
    95
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Il problema del WEATHERLINK usb è che di tanto in tanto si può bloccare con rischio di perdita di dati! (questo è successo a me, causandomi la perdita di una settimana di dati)! come si sarà bloccato? questo è un enorme mistero. Io per ora utilizzo i WEATHERLINK + WEATHERDISPLY! mi trovo bene.... a me non interessa la bellezza del software, ma la funzionalità..... inoltre con TeamViewer riesco a collegarmi da remoto con il mio pc a casa, e poter controllare e intervenire in caso di emergenza!
    tra qualche giorno installerò l'IP e chi lo ha già montato, me ne ha parlato molto bene!
    Ultima modifica di canapole; 11/01/2011 alle 11:16

  10. #10
    Vento forte L'avatar di Agordino
    Data Registrazione
    04/10/06
    Località
    Falcade (BL), 1145m
    Età
    39
    Messaggi
    4,603
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qualcuno conosce il datalogger Davis IP e il suo utilizzo?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio Visualizza Messaggio
    A conti fatti, non è vero che col DL on IP si può lasciare il pc spento. Col PC spento, ci si deve accontentare di questa oscenità:
    Davis | WeatherLink - My Weather Page
    Che per il 90% degli utilizzi è insufficiente. Diciamo che il WL è comodo solo perchè puoi gestire la stazione da remoto, ma sempre un pc dedicato devi avere...
    Verissimo, Gio.
    Io comunque ce l'ho per gestire la stazione di Cavalese da remoto e mi trovo molto bene, la connessione non perde un colpo.
    Per quanto riguarda l'aspetto grafico, purtroppo Davis fra software, siti ecc. realizza solo oscenità, sembrano rimasti ai tempi di Windows 95 ad essere generosi...
    Volendo, ci si può salvare in calcio d'angolo con questa

    Davis | WeatherLink - My Weather Page

    e con qualche link alle pagine di Wunderground che almeno sono in italiano, sempre se si è registrati...
    Webcam Cavalese

    La nivomania genera dipendenza: non iniziare!

    いつもの空を見て
    всегда смотрит в небо

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •