Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Brezza tesa L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    955
    Menzionato
    0 Post(s)

    neve Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    Ciao a tutti,
    in vista di un'istallazione a circa 2000 metri di quota, chiedo a voi qualche consiglio su come rinforzare l'anemometro di una pro2 (eventualmente anche vue).
    Parto dal presupposto che, secondo me, l'utilizzo di serpentine riscaldanti a certe quote è inutile considerando che sul nostro appennino (abruzzese/molisano) burrasche a 120kmh sono la "normalità" .
    Pensavo quindi ad una soluzione "passiva", ma quale ?

    Grazie a tutti in anticipo.

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/08/16
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    70
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    dipende da quanto e alto il palo... la mia l ho gia testata con un palo basso sul comignolo, visto che dalle mie parti la bora da delle botte improvvise ben oltre i 100kmh, ha resistito senza problemi. In caso metti dei tiranti al tubo, per l altitudine con la bassa temperatura il riscaldamento serve assai poco...

  3. #3
    Brezza tesa L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    955
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    il problema non è il vento ma la galaverna e non c'è soluzione. Mi sono confrontato di persona anche con capufrigoris visto che hanno distrutto 5 stazioni a Campo Imperatore . Sinceramente dopo aver visto iss vue spezzate in 2 e pali in acciaio piegati ho perso le speranze.

    L'unica soluzione è comprare stazioni tipo LSI Lastem o simili

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/08/16
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    70
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    Avete spesso problemi di galaverna nelle vostre zone? Si conosco il problema è si è presentato qualche anno fa nelle mie zone facendonuna strage anche ti tralicci piegandoli come fuscelli. Hai mai provato a coprire il palo o stazione con della sciolina?

  5. #5
    Brezza tesa L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    955
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    Citazione Originariamente Scritto da Igorzo Visualizza Messaggio
    Avete spesso problemi di galaverna nelle vostre zone? Si conosco il problema è si è presentato qualche anno fa nelle mie zone facendonuna strage anche ti tralicci piegandoli come fuscelli. Hai mai provato a coprire il palo o stazione con della sciolina?
    no, mai provato. Anche perchè il problema non è il palo ma l'anemometro.

  6. #6
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/08/16
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    70
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    esatto percio chiedevo , visto che le scioline che vengono vendute anche in spray quelle che utilizzi ad esempio per le pelli , impediscono che la goccia si depositi ed allo stesso tempo la fa scivolare via impedendo che si formi lo zoccolo... anche le scioline da sci hanno le stesse proprieta, magari un tentativo sul palo e sulla parte in plastica sarebbe un buona base di partenza

  7. #7
    Brezza tesa L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    955
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    l'effetto durerà appena un paio di settimane però ...

  8. #8
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/08/16
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    70
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rinforzo anemometro per installazione in montagna

    Citazione Originariamente Scritto da giusCB Visualizza Messaggio
    l'effetto durerà appena un paio di settimane però ...

    in teoria dovrebbe tenere per tutto l inverno visto che almeno sulle pelli o sci viene tolto con lo sfregamento..... la sciolina anche se liquida dopo che e ascitta rimane.... poi comunque e da provare

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •