Pagina 20 di 27 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 270
  1. #191
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    51
    Messaggi
    46,570
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Riguardo la calibrazione, ho letto su un forum francese a cui indirizzava qui un utente che si puo' calibrare agendo su una vite che dovrebbe essere simile a quella presente sulla bascula "doppia", anche se non ho ben capito dove sia posizionata...


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  2. #192
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/06/19
    Località
    Broni (PV)
    Età
    37
    Messaggi
    140
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Riguardo la calibrazione, ho letto su un forum francese a cui indirizzava qui un utente che si puo' calibrare agendo su una vite che dovrebbe essere simile a quella presente sulla bascula "doppia", anche se non ho ben capito dove sia posizionata...
    E' sotto al contrappeso. Bisogna svitare la vite che tiene la bascula, ruotarla sottosopra e si vede una vita a testa esagonale raggiungibile solo con una chiave a tubo. Io ho il nuovo pluviometro da alcuni mesi, raffontato con uno manuale ovviamente sottostimava, così l'ho calibrato agendo su quella vite. Svitandola si aumenta la stima, facile perché avendo una sola vite anziché due non si impazzisce.

    Riguardo alle verifiche è presto per dirlo, è piovuto 4 volte da quando l'ho montato. Le prime 3 mi sono servite per la calibrazione, alla quarta (ieri) tutto OK. Ma per dirti se è affidabile servono altre piogge!
    Ultima modifica di Stefano G; 22/04/2020 alle 17:03

  3. #193
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    51
    Messaggi
    46,570
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano G Visualizza Messaggio
    E' sotto al contrappeso. Bisogna svitare la vite che tiene la bascuola, ruotarla sottosopra e si vede una vita a testa esagonale raggiungibile solo con una chiave a tubo. Io ho il nuovo pluviometro da alcuni mesi, raffontato con uno manuale ovviamente sottostimava, così l'ho calibrato agendo su quella vite. Svitandola si aumenta la stima, facile perché avendo una sola vite anziché due non si impazzisce.

    Riguardo alle verifiche è presto per dirlo, è piovuto 4 volte da quando l'ho montato. Le prime 3 mi sono servite per la calibrazione, alla quarta (ieri) tutto OK. Ma per dirti se è affidabile servono altre piogge!
    Ok, grazie mille !

    Due cose se possibile:

    - riesci a fare una foto della chiave a tubo necessaria ?

    - hai verificato con la siringa ora (ovvero dopo aver modificato la taratura) a quanti ml scatta la singola bascula, in modo da avere un primo dato su cui ragionare ?

    Grazie ancora


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  4. #194
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/06/19
    Località
    Broni (PV)
    Età
    37
    Messaggi
    140
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Ok, grazie mille !

    Due cose se possibile:

    - riesci a fare una foto della chiave a tubo necessaria ?

    - hai verificato con la siringa ora (ovvero dopo aver modificato la taratura) a quanti ml scatta la singola bascula, in modo da avere un primo dato su cui ragionare ?

    Grazie ancora
    Per la foto della chiave nessun problema, più tardi la pubblico.

    Prova siringa: tarato come era di fabbrica scattava a 4,3 ml e sottostimava. Alla fine delle mie prove comparative con il pluviometro manuale, salvo correzioni ulteriori da apportare, dopo l'ultima correzione lo scatto avviene a 3,7 ml buttando l'acqua goccia a goccia direttamente sulla bascula, senza imbuto montato.

    Dato che ho segnato la vite di taratura, ti posso dire che l'ho svitata in totale di mezzo giro (180°)

  5. #195
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/06/19
    Località
    Broni (PV)
    Età
    37
    Messaggi
    140
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Ecco la chiave, l'unica tra quelle che ho in casa che mi ha permesso di accedere alla testa della vite. La mia chiave è doppia (6x7) ma serve l'esagono da 7 mm, con la classica bussola da cricchetto non sono riuscito perché era troppo corta e la vite è in una sorta di cilindro di plastica che la circonda.


    -img_20200422_202834064.jpg

  6. #196
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    51
    Messaggi
    46,570
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano G Visualizza Messaggio
    Per la foto della chiave nessun problema, più tardi la pubblico.

    Prova siringa: tarato come era di fabbrica scattava a 4,3 ml e sottostimava. Alla fine delle mie prove comparative con il pluviometro manuale, salvo correzioni ulteriori da apportare, dopo l'ultima correzione lo scatto avviene a 3,7 ml buttando l'acqua goccia a goccia direttamente sulla bascula, senza imbuto montato.

    Dato che ho segnato la vite di taratura, ti posso dire che l'ho svitata in totale di mezzo giro (180°)
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano G Visualizza Messaggio
    Ecco la chiave, l'unica tra quelle che ho in casa che mi ha permesso di accedere alla testa della vite. La mia chiave è doppia (6x7) ma serve l'esagono da 7 mm, con la classica bussola da cricchetto non sono riuscito perché era troppo corta e la vite è in una sorta di cilindro di plastica che la circonda.


    -img_20200422_202834064.jpg


    Perfetto, grazie mille !

    Se puoi, in caso di piovute, aggiorna il thread con le comparazioni: son curioso di vedere i risultati (magari con diverse tipologie di peggioramento) e se poi tiene una certa "linearita'" nel tempo (non come a volte con la doppia bascula che, come gia' segnalato anche a altri, dopo un tot di tempo pare andare alla deriva con la taratura, senza alcun apparente motivo... )



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  7. #197
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/06/19
    Località
    Broni (PV)
    Età
    37
    Messaggi
    140
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Perfetto, grazie mille !

    Se puoi, in caso di piovute, aggiorna il thread con le comparazioni: son curioso di vedere i risultati (magari con diverse tipologie di peggioramento) e se poi tiene una certa "linearita'" nel tempo (non come a volte con la doppia bascula che, come gia' segnalato anche a altri, dopo un tot di tempo pare andare alla deriva con la taratura, senza alcun apparente motivo... )


    Certamente sì, per ora l'ultima pioggia ha dato risultati in linea con il manuale. Sono caduti circa 18 mm in poco più di 24 ore con un rate però basso: il massimo è stato 4,8 mm/h ma si è mantenuto pressoché quasi costante su 1 mm/h.

  8. #198
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/06/19
    Località
    Broni (PV)
    Età
    37
    Messaggi
    140
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    E anche con la pioggia caduta tra ieri e stanotte, con un rate leggermente maggiore di quello della scorsa occasione, ho registrato un valore assolutamente in linea con il pluviometro manuale: 12,4 mm.

  9. #199
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,719
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Questa roba qui a volte capita anche a me: rimane preciso al mm anche per mesi (sempre confrontandolo con il TFA da 70 mm) poi improvvisamente "sbarella" anche di un 10-20% !

    Intervengo sulle viti, lo riporto ben tarato, continua a rimanerlo ancora magari per mesi e poi, sempre improvvisamente, ri-sbarella !

    Non puo' nemmeno essere un problema diciamo elettronico, eh.....

    Mhaaa, mistero.....
    Come già esposto molte volte, concordo anch’io. Prendo un periodo che ritengo rappresentativo e valuto quanto mediamente si scosta il TFA manuale con la Davis, se noto una tendenza sistematica agisco sulle viti sapendo che un giro è il 6% (mi pare ora), per qualche mese restano abbastanza allineati, poi vacci a capire il motivo se è la brina, la muta stagionale, la luna o cos’altro, dopo l’inverno sottostima sistematicamente di un -5/-10% rispetto quella taratura. Anche quest’anno l’ho notato, e forse settimana prossima tocco le viti.
    Anzi, quest’anno l’ho beccato sul fatto con i diluvi in dicembre, da aprile ad ottobre era soddisfacente, poi ha iniziato a calare.

    Nei mesi che non sono allineati con il manuale applico un fattore di scala sulle misure, non vedo altre soluzioni, ma questo non è possibile nel software weatherlink e quindi online non si nota questo affinamento, ho un database separato su WSWIN che fa stato per tutte le mie analisi climatiche.

    Il paradosso è che si dimostra più affidabile il pluviometro di una piccola Irox che nemmeno è in bolla e che non pulisco dal 2016...

  10. #200
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,496
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Come già esposto molte volte, concordo anch’io. Prendo un periodo che ritengo rappresentativo e valuto quanto mediamente si scosta il TFA manuale con la Davis, se noto una tendenza sistematica agisco sulle viti sapendo che un giro è il 6% (mi pare ora), per qualche mese restano abbastanza allineati, poi vacci a capire il motivo se è la brina, la muta stagionale, la luna o cos’altro, dopo l’inverno sottostima sistematicamente di un -5/-10% rispetto quella taratura. Anche quest’anno l’ho notato, e forse settimana prossima tocco le viti.
    Anzi, quest’anno l’ho beccato sul fatto con i diluvi in dicembre, da aprile ad ottobre era soddisfacente, poi ha iniziato a calare.

    Nei mesi che non sono allineati con il manuale applico un fattore di scala sulle misure, non vedo altre soluzioni, ma questo non è possibile nel software weatherlink e quindi online non si nota questo affinamento, ho un database separato su WSWIN che fa stato per tutte le mie analisi climatiche.

    Il paradosso è che si dimostra più affidabile il pluviometro di una piccola Irox che nemmeno è in bolla e che non pulisco dal 2016...
    Come non quotarti??
    purtroppo, l'ho sempre detto, il pluviometro è la parte meno riuscita della vp2, un vero incubo
    la mia l'ho tarata più volte e il risutato è stabile solo per poco, poi anche il mio tende a dare risultati sconcertanti, purtroppo non sono i costi che fanno un semplice pluviometro a bascula migliore o peggiore, a meno di non andare su prodotti realmente professionali, cosa che quello della vp2 non è
    il mio ecowitt da 40 euro, con tipping spoon, quindi bascula singola, risoluzione 0,1mm e area di raccolta maggiore di quella della vp2 va spaventosamente meglio e sta a braccetto da mesi con un deltaohm che costa 20 volte tanto

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •