Pagina 21 di 27 PrimaPrima ... 111920212223 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 270
  1. #201
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    38
    Messaggi
    45
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Come non quotarti??
    purtroppo, l'ho sempre detto, il pluviometro è la parte meno riuscita della vp2, un vero incubo
    la mia l'ho tarata più volte e il risutato è stabile solo per poco, poi anche il mio tende a dare risultati sconcertanti, purtroppo non sono i costi che fanno un semplice pluviometro a bascula migliore o peggiore, a meno di non andare su prodotti realmente professionali, cosa che quello della vp2 non è
    il mio ecowitt da 40 euro, con tipping spoon, quindi bascula singola, risoluzione 0,1mm e area di raccolta maggiore di quella della vp2 va spaventosamente meglio e sta a braccetto da mesi con un deltaohm che costa 20 volte tanto

    Mauro
    Ciao Mauro, un'informazione, per togliere il bilancino doppia bascula come si può fare se con le dita non si riesce a "tirare indietro" le due "levette" che tengono il blocco?

  2. #202
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,160
    Menzionato
    211 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Ciao Mauro, un'informazione, per togliere il bilancino doppia bascula come si può fare se con le dita non si riesce a "tirare indietro" le due "levette" che tengono il blocco?
    Puoi aiutarti con un cacciavite.

  3. #203
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,333
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Ciao Mauro, un'informazione, per togliere il bilancino doppia bascula come si può fare se con le dita non si riesce a "tirare indietro" le due "levette" che tengono il blocco?
    aiutati con un cacciavite piatto, facendo MOLTA attenzione a non rompere le linguette
    Mauro

    che sintonia @snow
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  4. #204
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    38
    Messaggi
    45
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Ma intendete per far leva sulle due levette o sulla base del blocco per alzarlo?

  5. #205
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,333
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Ma intendete per far leva sulle due levette o sulla base del blocco per alzarlo?


    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  6. #206
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,684
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Come non quotarti??
    purtroppo, l'ho sempre detto, il pluviometro è la parte meno riuscita della vp2, un vero incubo
    la mia l'ho tarata più volte e il risutato è stabile solo per poco, poi anche il mio tende a dare risultati sconcertanti, purtroppo non sono i costi che fanno un semplice pluviometro a bascula migliore o peggiore, a meno di non andare su prodotti realmente professionali, cosa che quello della vp2 non è
    il mio ecowitt da 40 euro, con tipping spoon, quindi bascula singola, risoluzione 0,1mm e area di raccolta maggiore di quella della vp2 va spaventosamente meglio e sta a braccetto da mesi con un deltaohm che costa 20 volte tanto

    Mauro
    Dici che integrando il famoso tipping spoon potrebbe migliorare qualcosa?
    Ora sono anni che tengo sotto osservazione il pluviometro della VP2, ma ogni volta non si riescono a capire bene i motivi di questa staratura. Non è possibile che una volta all’anno c’è sempre una sottostima e le viti quindi sono da allentare sempre di più.
    Mi ricordo inoltre di quell’esperimento che avevo fatto nel 2018 tarando con i famosi 24 scatti ottenendo dopo mesi risultati disastrosi, una sovrastima del +30% durante una perturbazione da 250 mm... e all’inizio non dava segnali di essere così fuori...

    A me sembra quasi di notare che con l’arrivo del freddo invernale le bascule diventino più pigre, e poi questo si ripercuote in seguito. Quest’anno cambierei tattica, visto che noto una sottostima (ancora lieve), stavolta non agisco sulle viti, ma provo a lubrificare i meccanismi (mi ero dimenticato di farlo lo scorso mese nella manutenzione ordinaria).
    In alcuni casi mi è sembrato che dopo le manutenzioni il pluviometro ha iniziato a sottostimare, come se a pulirlo dalla sporcizia gli si riduca il peso per farlo scattare...

    Inoltre mi è venuto in mente ora, ma non sarebbe una cosa legata ai problemi di taratura, se soprattutto in caso di debole intensità è possibile che piova, ma che non riesca ad arrivare nella bascula a causa della presenza dell’imbuto, i ferri per gli uccelli, e il filtro di plastica, e quindi sarebbe improprio un confronto con un manuale che invece prende direttamente quella goccia?

  7. #207
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,333
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Dici che integrando il famoso tipping spoon potrebbe migliorare qualcosa?
    Ora sono anni che tengo sotto osservazione il pluviometro della VP2, ma ogni volta non si riescono a capire bene i motivi di questa staratura. Non è possibile che una volta all’anno c’è sempre una sottostima e le viti quindi sono da allentare sempre di più.
    Mi ricordo inoltre di quell’esperimento che avevo fatto nel 2018 tarando con i famosi 24 scatti ottenendo dopo mesi risultati disastrosi, una sovrastima del +30% durante una perturbazione da 250 mm... e all’inizio non dava segnali di essere così fuori...

    A me sembra quasi di notare che con l’arrivo del freddo invernale le bascule diventino più pigre, e poi questo si ripercuote in seguito. Quest’anno cambierei tattica, visto che noto una sottostima (ancora lieve), stavolta non agisco sulle viti, ma provo a lubrificare i meccanismi (mi ero dimenticato di farlo lo scorso mese nella manutenzione ordinaria).
    In alcuni casi mi è sembrato che dopo le manutenzioni il pluviometro ha iniziato a sottostimare, come se a pulirlo dalla sporcizia gli si riduca il peso per farlo scattare...

    Inoltre mi è venuto in mente ora, ma non sarebbe una cosa legata ai problemi di taratura, se soprattutto in caso di debole intensità è possibile che piova, ma che non riesca ad arrivare nella bascula a causa della presenza dell’imbuto, i ferri per gli uccelli, e il filtro di plastica, e quindi sarebbe improprio un confronto con un manuale che invece prende direttamente quella goccia?
    Guarda, chi ha testato il tipping spoon non ha trovato benefici particolari, contrariamente a quanto davis dichiara, e la cosa onestamente sfugge anche a me
    mi chiedo come sia possibile che con poche decine di euro si riescano ad avere prestazioni più affidabili, e con materiali di infima qualità, i coni che uso abitualmente vengono trattati con silicone per eliminare, o almeno ridurre, l'adesione alle pareti ma non sembra sia questa la strada, io sono portato a pensare che il problema nasca da un'errata conformazione del cono, cerco di spiegarmi meglio, l'eccessiva inclinazione delle pareti interne, teoricamente fatta per permettere alle gocce di scivolare più agevolmente, in realtà sia controproducente, in caso di precipitazioni molto modeste la superficie esposta alla possibile ritenzione di liquido è eccessiva, l'evaporazione fa il resto.

    fai caso quanto invece funzioni bene, è questo è stato ampiamente dimostrato, il pluviometro della Vue, e osserva come è fatto il suo cono di raccolta.

    il tipping bucket avrà tutti i suoi problemi, errato livellamento, bascule non bilanciate, eccessivo tempo necessario al capovolgimento della bascula con perdita di informazioni conseguente, ma sono sempre più convinto che il problema stia a monte

    soluzione?
    non lo so ma se si riuscisse un cono vp2 lo farei diventare così

    -index.jpeg
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #208
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,160
    Menzionato
    211 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Dimentichi che esiste il nuovo cono. Stessa area di raccolta, ma superficie interna notevolmente ridotta.

  9. #209
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,333
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Dimentichi che esiste il nuovo cono. Stessa area di raccolta, ma superficie interna notevolmente ridotta.
    non dimentico, superficie interna esattamente identica

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  10. #210
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,160
    Menzionato
    211 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    non dimentico, superficie interna esattamente identica

    Mauro
    Ricordavo male.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •