Pagina 25 di 27 PrimaPrima ... 152324252627 UltimaUltima
Risultati da 241 a 250 di 270
  1. #241
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,707
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    In effetti avevo notato che in pluviometri costosi l'acqua era regolata da meccanismi che la rallentavano però mi sembra che così si prende una misura precisa ma si perde l'informazione sulla intensità del rain rate.
    Mi pare di aver visto anche pluviometri che misurano il peso in un serbatoio o il livello dell'acqua.

    Tutta roba ingombrante, per me, ecco perché avevo pensato alla via algoritmica che invece potrebbe essere alla mia portata da cui la domanda su come faccio a simulare diversi rain rate, specialmente quelli elevati ma sempre roba per le mie latitudini.

  2. #242
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,589
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    In effetti avevo notato che in pluviometri costosi l'acqua era regolata da meccanismi che la rallentavano però mi sembra che così si prende una misura precisa ma si perde l'informazione sulla intensità del rain rate.
    Mi pare di aver visto anche pluviometri che misurano il peso in un serbatoio o il livello dell'acqua.

    Tutta roba ingombrante, per me, ecco perché avevo pensato alla via algoritmica che invece potrebbe essere alla mia portata da cui la domanda su come faccio a simulare diversi rain rate, specialmente quelli elevati ma sempre roba per le mie latitudini.
    scusa se rispondo solo ora, ma oggi, finalmente, dopo UN MESE sono riuscito a vedere mio nipote, e non ci sto capendo nulla

    vabbè, comunque ho capito, si il rain rate lo perdi, o meglio, in sistemi professionali si ottiene comunque analizzando il rate di ingresso del sifone, si fa tutto via software
    per simulare diversi rain rate credo non sia facilissmo con il self made, o meglio difficile è stabilire il corretto rain rate attuale senza sottostare a diverse prove e calcolo del numero delle basculate, un bel lavoro

    altra strada, che è quella che invece ha scelto barani, è quella di velocizzare al massimo i tempi di ribaltamento, ho i dati ma purtroppo, vi prego di perdonarmi, non posso ancora pubblicarli e se sono confermati all'atto pratico il sifone sembrerebbe inutile, sarebbe, ma ripeto cento volte SAREBBE uno dei pochi casi di un pluviometro tipping bucket che rispetta le normative di errore WMO per rain rate fino a 500mm/h

    Mauro
    Ultima modifica di capriccio; 05/05/2020 alle 21:05

  3. #243
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,707
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Brava Barani, lo tengo a mente per eventuali installazioni all'aperto.

  4. #244
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    51
    Messaggi
    46,574
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Non ricordo, come funziona il pluvio della Barani ?


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  5. #245
    Tempesta violenta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,832
    Menzionato
    221 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Scusate l'intrusione, ma il topic si intitola "Pluviometro Barani" o "Come funzionano i pluviometri?" Credo, mi perdonerete, che creare discussioni apposite possa essere un'idea giusta, per evitare di intasare questa discussione, dedicata al nuovo pluviometro Davis.

  6. #246
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,589
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Scusate l'intrusione, ma il topic si intitola "Pluviometro Barani" o "Come funzionano i pluviometri?" Credo, mi perdonerete, che creare discussioni apposite possa essere un'idea giusta, per evitare di intasare questa discussione, dedicata al nuovo pluviometro Davis.
    hai ragione e mi scuso, la colpa è mia
    aprirò un post apposito sul pluviometro Barani quando sarà il caso, purtroppo, nella stanza strumenti è facile "deviare" dall'argomento principale, anche se spesso avviene in maniera costruttiva
    per come funzionano i pluviometri chiunque può approfondire in maniera autodidatta

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  7. #247
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    38
    Messaggi
    45
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Il nuovo monobascula Davis non sottostima nemmeno a rr elevati, anzi è perfettamente lineare ad intensità diverse.
    Un paio di settimane fa da me sono caduti 144 mm in un giorno, se non erro con 5 o 6 picchi di rr oltre i 150/200 orari, eppure la Davis ha misurato qualche millimetro in più del manuale Hellmann.
    Ciao
    Francesco

  8. #248
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/06/19
    Località
    Broni (PV)
    Età
    37
    Messaggi
    140
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Il nuovo monobascula Davis non sottostima nemmeno a rr elevati, anzi è perfettamente lineare ad intensità diverse.
    Un paio di settimane fa da me sono caduti 144 mm in un giorno, se non erro con 5 o 6 picchi di rr oltre i 150/200 orari, eppure la Davis ha misurato qualche millimetro in più del manuale Hellmann.
    Ciao
    Francesco
    Ciao Francesco, grazie per la testimonianza.

    Io lo sto provando da febbraio, purtroppo da me piove raramente e quasi sempre con rate bassi, per cui non è un buon banco di prova. L'unico temporale con rain elevato è quello di cui parlavo poco sopra, dove ho avuto una leggera sottostima che però accetto. Successivamente ci sono stati ancora un paio di giorni di pioggerellina ma accumuli sempre nell'ordine di 3-4 mm giornalieri massimo, con rate mai sopra i 4-5 mm/h, quindi puoi ben capire.

    Difficilmente potrò fare altri test prima dell'autunno, qui da giugno a settembre (compreso, se consideriamo gli ultimi anni) è difficile vedere acqua significativa.

  9. #249
    Tempesta violenta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,832
    Menzionato
    221 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Personalmente ho letto numerosi feedback come quello di Francesco, particolarmente su forum stranieri.
    Inizialmente i pareri erano abbastanza discordanti, poi credo, ma sono solo supposizioni, che il sistema sia stato ulteriormente affinato (ricordo che i primi kit non coincidevano con il progetto teorico) e da allora i giudizi sono stati tutti eccellenti.
    Oltre a godere di una maggiore precisione, il vantaggio più grande, almeno secondo me, di questo sistema è quello di riuscire a mantenere costante la taratura effettuata, a differenza di quanto accadeva con il vecchio sistema.
    Ovviamente la taratura va sempre verificata o costantemente, confrontando il valore con un pluviometro manuale, oppure almeno 1 volta l'anno, con uno dei vari metodi di verifica esistenti.
    Mi associo anch'io ai ringraziamenti per il feedback, sono sempre utilissimi.

  10. #250
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    38
    Messaggi
    45
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novità in casa Davis 2019

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Personalmente ho letto numerosi feedback come quello di Francesco, particolarmente su forum stranieri.
    Inizialmente i pareri erano abbastanza discordanti, poi credo, ma sono solo supposizioni, che il sistema sia stato ulteriormente affinato (ricordo che i primi kit non coincidevano con il progetto teorico) e da allora i giudizi sono stati tutti eccellenti.
    Oltre a godere di una maggiore precisione, il vantaggio più grande, almeno secondo me, di questo sistema è quello di riuscire a mantenere costante la taratura effettuata, a differenza di quanto accadeva con il vecchio sistema.
    Ovviamente la taratura va sempre verificata o costantemente, confrontando il valore con un pluviometro manuale, oppure almeno 1 volta l'anno, con uno dei vari metodi di verifica esistenti.
    Mi associo anch'io ai ringraziamenti per il feedback, sono sempre utilissimi.
    Grazie a voi ragazzi
    Comunque aggiungo che la taratura è incredibilmente "stabile" non solo con rr diversi ma anche a parità di rr (cosa che con il doppia bascula NON avveniva), tanto che se si fanno diverse verifiche (versando acqua con lo stesso rain rate) il risultato è sempre identico
    Ciao!!
    Francesco

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •