Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Calma di vento
    Data Registrazione
    10/09/12
    Località
    NW
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Buonasera a tutti,
    da alcuni mesi combatto con un problema che affligge una Davis Vantage Pro2 wireless che ho installato in montagna, a 1000 metri su una vetta nella quale sono presenti anche molti ripetitori radio e telefonici.
    Il problema si presenta in particolare quando piove con forte vento: appaiono raffiche fantasma, temperatura a -67 o +70, pluviometro impazzito con rain rate a 2000 mm/h, perdite di segnale, ecc.
    In alcuni casi è proprio morta la scheda ISS e ne ho dovuta acquistare una nuova, ma più di qualche mese non resiste. Durante l'ultimo guasto, non segnava più la pioggia nonostante il pluviometro fosse ok: sostituita la scheda, tutto ha ripreso a funzionare.
    Premetto che ho già messo in atto tutti gli stratagemmi che solitamente si usano in questi casi, fra i quali:
    - cavo anemometro più corto possibile con schermatura e filtro ferrite agli estremi
    - chiusura ermetica del box ISS con silicone sull'apertura dei cavi ed un po' di grasso di vasellina sui plug
    - ho addirittura provato ad "schermare" la scheda all'interno del box rivestendola con un un foglio di alluminio

    Il blocco sensori è installato su un palo su prato erboso, senza messa a terra (è comunque piantato nel terreno per diverse decine di cm). Ho anche effettuato un periodo di prova collegando una messa a terra con picchetto, ma i problemi all'ISS proseguivano.

    Il mio sospetto, come si legge anche in post analoghi sul forum, è che siano disturbi di natura elettromagnetica (enfatizzati da determinate condizioni meteo quali pioggia+vento).

    Spero qualcuno voglia confrontarsi e magari assieme trovare una soluzione, grazie!

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,111
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo78 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,
    da alcuni mesi combatto con un problema che affligge una Davis Vantage Pro2 wireless che ho installato in montagna, a 1000 metri su una vetta nella quale sono presenti anche molti ripetitori radio e telefonici.
    Il problema si presenta in particolare quando piove con forte vento: appaiono raffiche fantasma, temperatura a -67 o +70, pluviometro impazzito con rain rate a 2000 mm/h, perdite di segnale, ecc.
    In alcuni casi è proprio morta la scheda ISS e ne ho dovuta acquistare una nuova, ma più di qualche mese non resiste. Durante l'ultimo guasto, non segnava più la pioggia nonostante il pluviometro fosse ok: sostituita la scheda, tutto ha ripreso a funzionare.
    Premetto che ho già messo in atto tutti gli stratagemmi che solitamente si usano in questi casi, fra i quali:
    - cavo anemometro più corto possibile con schermatura e filtro ferrite agli estremi
    - chiusura ermetica del box ISS con silicone sull'apertura dei cavi ed un po' di grasso di vasellina sui plug
    - ho addirittura provato ad "schermare" la scheda all'interno del box rivestendola con un un foglio di alluminio

    Il blocco sensori è installato su un palo su prato erboso, senza messa a terra (è comunque piantato nel terreno per diverse decine di cm). Ho anche effettuato un periodo di prova collegando una messa a terra con picchetto, ma i problemi all'ISS proseguivano.

    Il mio sospetto, come si legge anche in post analoghi sul forum, è che siano disturbi di natura elettromagnetica (enfatizzati da determinate condizioni meteo quali pioggia+vento).

    Spero qualcuno voglia confrontarsi e magari assieme trovare una soluzione, grazie!
    Lorenzo ciao, ho paura che la soluzione sia alquanto difficile.....
    Vediamo di capire la "location" .... parli di molti ripetitori abbastanza vicini ma se si trattasse di disturbi derivati da armoniche, l'inconveniente lo avresti presente sempre visto che un ponte o ripetitore che sia non aspetta il vento per mettersi a creare disturbi.
    D'altra parte hai detto che ogni volta che hai sostituito la scheda ISS dentro al suo modulo, i problemi si sono immediatamente risolti per cui appare chiaro che il guasto è di natura Hardware piuttosto che di interferenze che mai potrebbero creare un danno fisico.
    Mi viene da pensare che "quando piove o tira forte vento" significa che probabilmente ci troviamo in una situazione meteorologica di cattivo tempo per cui, trovandoci in montagna, spesso accompagnata da fenomeni temporaleschi con presenze di fulmini che con delle micro-scariche potrebbero essere loro le responsabili di tale e frequente danneggiamento alla scheda ISS.
    Se è un'ipotesi giusta, la soluzione non saprei indicartela e d'altra parte mi sembra che hai già provato a mettere in atto tutto quello che verrebbe da consigliarti.... ferriti, schermature dentro all'ISS, assicurazione che non ci siano infiltrazione dentro all'ISS stesso ecc......
    Un parere di Blackfox che di questi fenomeni è di sicuro maggiormente esperto di me, sarebbe di sicuro di aiuto.

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo78 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,
    da alcuni mesi combatto con un problema che affligge una Davis Vantage Pro2 wireless che ho installato in montagna, a 1000 metri su una vetta nella quale sono presenti anche molti ripetitori radio e telefonici.
    Il problema si presenta in particolare quando piove con forte vento: appaiono raffiche fantasma, temperatura a -67 o +70, pluviometro impazzito con rain rate a 2000 mm/h, perdite di segnale, ecc.
    In alcuni casi è proprio morta la scheda ISS e ne ho dovuta acquistare una nuova, ma più di qualche mese non resiste. Durante l'ultimo guasto, non segnava più la pioggia nonostante il pluviometro fosse ok: sostituita la scheda, tutto ha ripreso a funzionare.
    Premetto che ho già messo in atto tutti gli stratagemmi che solitamente si usano in questi casi, fra i quali:
    - cavo anemometro più corto possibile con schermatura e filtro ferrite agli estremi
    - chiusura ermetica del box ISS con silicone sull'apertura dei cavi ed un po' di grasso di vasellina sui plug
    - ho addirittura provato ad "schermare" la scheda all'interno del box rivestendola con un un foglio di alluminio

    Il blocco sensori è installato su un palo su prato erboso, senza messa a terra (è comunque piantato nel terreno per diverse decine di cm). Ho anche effettuato un periodo di prova collegando una messa a terra con picchetto, ma i problemi all'ISS proseguivano.

    Il mio sospetto, come si legge anche in post analoghi sul forum, è che siano disturbi di natura elettromagnetica (enfatizzati da determinate condizioni meteo quali pioggia+vento).

    Spero qualcuno voglia confrontarsi e magari assieme trovare una soluzione, grazie!


    Ciao....che il gruppo ISS non sia totalmente al riparo da disturbi elettromagnetici (blocchi del sistema), te lo posso dire con certezza (è più suscettibile alle VHF e UHF in base a quel che ho potuto vedere), ma NON al punto da provocare danni alla scheda elettronica

    In genere un po' tutte le schede elettroniche ove è presente una CPU mostrano delle anomalie se investiti da campi elettromagnetici importanti (riavvio del pc, malfunzionamento di tastiera e mouse per es.), ma ripeto...cessato il disturbo tutto torna normale

    Nel tuo caso il fenomeno del danneggiamento è molto strano, non vedo poi nessi logici fra il maltempo ed i campi EM emessi costantemente dai ponti ripetitori TV.....

    Non è che essendo in alta quota è caduto un fulmine vicino ed ha arrostito qualcosa ?

    Soluzioni ? Spostarla più lontano dal campo EM...... oppure provare (e dico provare) a sostituirla con una Vantage vue che a livello teorico dovrebbe raccattare meno RF non essendoci cavi liberi.....
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  4. #4
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Un parere di Blackfox che di questi fenomeni è di sicuro maggiormente esperto di me, sarebbe di sicuro di aiuto.

    Ciao Roberto, mi hai preceduto di 1 minuto....ma leggo con piacere che abbiamo una visione simile del problema
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo78 Visualizza Messaggio
    - cavo anemometro più corto possibile con schermatura e filtro ferrite agli estremi
    ì
    Unica cosa che potresti provare, ma non so se la cosa è fattibile con il cavo dell'anemometro (è un cavo sottile e flessibile?) sarebbe quella di procurarti delle ferriti (toroidi) Amidon mescola 43 che riescono a lavorare su un campo di frequenza abbastanza ampio e farci diversi avvolgimenti, più avvolgimenti ci fai e più dovremmo avere un blocco alla RF che transita sul cavo

    In alternativa potresti trovare una o più bacchette di ferrite con la stessa mescola e vedere se risolvi qualcosa (devi farci diversi avvolgimenti sopra con il cavo dell'anemnometro)

    Ti suggerisco di provare in quanto te penso avrai utilizzato delle ferriti in clip.....una in testa e l'altra in coda.......per ottenere lo stesso risultato delle soluzioni sopra esposte dovresti utilizzarne minimo 10 !!!
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  6. #6
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Unica cosa che potresti provare, ma non so se la cosa è fattibile con il cavo dell'anemometro (è un cavo sottile e flessibile?) sarebbe quella di procurarti delle ferriti (toroidi) Amidon mescola 43 che riescono a lavorare su un campo di frequenza abbastanza ampio e farci diversi avvolgimenti, più avvolgimenti ci fai e più dovremmo avere un blocco alla RF che transita sul cavo
    Ti allego foto per chiarezza: questa è una Amidon Ft240-43 e la utilizzo per bloccare (il più possibile) disturbi elettromagnetici in entrata sulle porte USB del PcVP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici-img_20181015_215034-1-.jpg

    Io ho fatto poche spire perchè il cavetto è corto, ma puoi farne finchè ci entrano sopra e poi blocchi con delle fascette

    Se non vedi miglioramenti sarebbe possibile provare anche altri tipo di ferrite che lavorano più alto in frequenza
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  7. #7
    Calma di vento
    Data Registrazione
    10/09/12
    Località
    NW
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Innanzitutto grazie a tutti per le risposte!
    Escludo con buon margine che il problema sia legato ai fulmini: le situazioni di maltempo che hanno portato ai malfunzionamenti ed in alcuni casi alla rottura della scheda non presentavano saette ma solo la classica pioggia con forte Grecale.

    L'ultimo problema si è presentato ad esempio con l'ISS funzionante ma che non "leggeva" più gli impulsi del pluviometro, nonostante il pluviometro provato su scheda nuova fosse perfettamente funzionante. E' possibile che il disturbo sia in quel caso entrato dal pluviometro e, magari più leggero degli altri, si sia limitato a danneggiare il circuito RAIN e non tutti gli altri?

    Ricercando nel forum, ho trovato un post (QUESTO
    Codice HTML:
    http://forum.meteonetwork.it/stazioni-meteorologiche-davis/145555-raffiche-temperatura-fantasma-davis-vp2-wireless.html
    ) in cui l'utente "steva" descrive problematiche uguali alle mie in una ubicazione anch'essa molto simile. Si è poi saputo se e come ha risolto? Leggo all'interno di un altro utente che consigliava di cambiare canale, ma francamente mi pare una soluzione relativa piuttosto a perdite o cali di recezione...

  8. #8
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Ciao....allora SE escludi in modo categorico i fulmini......l'unica possibile responsabile è la RF che deve creare veramente dei campi EM veramente forti (mi pare però strano.....se c'è oltretutto qualche abitazione nelle vicinanze)......

    Giusto per fare una prova, oltre a quella che vti ho detto sopra.....potresti provare a lasciare staccato il cavo dell'anemometro per un po' e vedere se i problemi son uguali o minori

    Se fossero quasi nulli, la strada da percorrere è quella.....
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  9. #9
    Calma di vento
    Data Registrazione
    10/09/12
    Località
    NW
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Ciao....allora SE escludi in modo categorico i fulmini......l'unica possibile responsabile è la RF che deve creare veramente dei campi EM veramente forti (mi pare però strano.....se c'è oltretutto qualche abitazione nelle vicinanze)......
    Giusto per fare una prova, oltre a quella che vti ho detto sopra.....potresti provare a lasciare staccato il cavo dell'anemometro per un po' e vedere se i problemi son uguali o minori
    Se fossero quasi nulli, la strada da percorrere è quella.....
    Abitazioni nelle vicinanze non ce ne sono...è una vetta isolata le cui uniche strutture sulla sommità sono come dicevo antenne e ripetitori di telefonia, protezione civile, provider wireless, ecc. Motivo per cui la possibilità di avere campi elettromagnetici forti c'è eccome.

    Tengo comunque a precisare che le raffiche fantasma dell'anemometro sono forse la manifestazione più rara, molto più frequenti i -67/+70°C del termoigro oppure il pluviometro impazzito che per mezz'ora consecutiva segna rain rate a 2000 mm/h.

  10. #10
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: VP2: scheda ISS e disturbi elettromagnetici

    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo78 Visualizza Messaggio
    Abitazioni nelle vicinanze non ce ne sono...è una vetta isolata le cui uniche strutture sulla sommità sono come dicevo antenne e ripetitori di telefonia, protezione civile, provider wireless, ecc. Motivo per cui la possibilità di avere campi elettromagnetici forti c'è eccome.

    Tengo comunque a precisare che le raffiche fantasma dell'anemometro sono forse la manifestazione più rara, molto più frequenti i -67/+70°C del termoigro oppure il pluviometro impazzito che per mezz'ora consecutiva segna rain rate a 2000 mm/h.
    Ok, quindi ipotizziamo di essere in presenza di forti campi EM: rimango sempre un po' scettico sulla possobilità che possano arrivare a creare un danno hardware, ma proviamo a concentrarci sul discorso errori random

    Te parli di ripetitori TV e radio: i ripetitori TV normalmente emettono in banda VHF ed UHF e penso che anche i ripetitori di possibili servizi li presenti (radioamatoriali compresi) dovrebbe essere prevalentemente in VHF.....quindi frequenze abbastanza critiche per il gruppo ISS

    Ci potrebbe stare che il disturbo entrando dal cavo anemometro (che non credo sia di tipo schermato) vada ad influenzare anche la restante parte circuitale dell' ISS.....ma la certezza non la possiamo avere finchè non provi a fare vquanto detto sopra

    Facci sapere, ok ?
    Ultima modifica di Blackfox; 16/10/2018 alle 10:18
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •