Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/10
    Località
    Barcellona P.G.
    Età
    44
    Messaggi
    96
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Sensori radiazione solare e UV starati

    A seguito della caduta di un fulmine nelle vicinanze della stazione e dopo aver sostituito scheda ISS andata completamente fuori uso, dopo aver ripristinato con la nuova scheda la ricezione dei vari sensori e, a parte l'anemometro ultimo modello su cui dovrò sostituire la cartuccia velocità (peraltro argomento già trattato in altro thread) quello che sto riscontrando è un funzionamento a singhiozzo dei sensori radiazione solare e UV nel senso che i valori rilevati sono incostanti e nettamente inferiori rispetto al normale irraggiamento solare tanto è vero che ad esempio il solare non riesce a superare i 200 w/m2 con giornata soleggiata o quasi soleggiata e l UV invece spara valori sopra i 5-6 a volte che normalmente non si rilevano in questo periodo. Come al solito chiamerei in causa Orso Polare mio compagno di sventura in una situazione simile per capire quali possono essere le cause. Malfunzionamento console ? (Poco probabile secondo me) o effettivamente quanto indicato nel titolo perché una cosa o funziona o non funziona del tutto mentre qui i 2 sensori reagiscono alla luce solare ma con grande ritardo direi. Fra l'altro la scheda è nuova di zecca quindi problemi di connessione non dovrebbero essercene. Ieri ho verificato la messa in bolla di entrambi e a parte il solare che necessitava di una regolata l UV era a posto. Attendo lumi in proposito, anticipando che ho trovato una discussione di qualche tempo fa sulla calibrazione dell'UV alquanto complicata devo dire

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,169
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Sensori radiazione solare e UV starati

    Citazione Originariamente Scritto da Shelton74 Visualizza Messaggio
    A seguito della caduta di un fulmine nelle vicinanze della stazione e dopo aver sostituito scheda ISS andata completamente fuori uso, dopo aver ripristinato con la nuova scheda la ricezione dei vari sensori e, a parte l'anemometro ultimo modello su cui dovrò sostituire la cartuccia velocità (peraltro argomento già trattato in altro thread) quello che sto riscontrando è un funzionamento a singhiozzo dei sensori radiazione solare e UV nel senso che i valori rilevati sono incostanti e nettamente inferiori rispetto al normale irraggiamento solare tanto è vero che ad esempio il solare non riesce a superare i 200 w/m2 con giornata soleggiata o quasi soleggiata e l UV invece spara valori sopra i 5-6 a volte che normalmente non si rilevano in questo periodo. Come al solito chiamerei in causa Orso Polare mio compagno di sventura in una situazione simile per capire quali possono essere le cause. Malfunzionamento console ? (Poco probabile secondo me) o effettivamente quanto indicato nel titolo perché una cosa o funziona o non funziona del tutto mentre qui i 2 sensori reagiscono alla luce solare ma con grande ritardo direi. Fra l'altro la scheda è nuova di zecca quindi problemi di connessione non dovrebbero essercene. Ieri ho verificato la messa in bolla di entrambi e a parte il solare che necessitava di una regolata l UV era a posto. Attendo lumi in proposito, anticipando che ho trovato una discussione di qualche tempo fa sulla calibrazione dell'UV alquanto complicata devo dire

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Ciao compagno di sventura
    Si, anche a me dopo il fulmine, i sensori solari erano danneggiati entrambi nel senso che percepii subito che i valori misurati non erano adeguati per cui mi decisi per un nuovo acquisto di entrambi dopo aver acceso un mutuo
    Successivamente mi venne la curiosità di fare qualche prova così che trovai su entrambi, un piccolo foro che serviva a tarare dei potenziometri ed avendo a disposizione un'altra Davis ci collegai i sensori "starati" e con il riferimento dei sensori nuovi, riusci a riportare le letture dei vecchi sensori congruenti con quelli nuovi e ad oggi ancora funzionano ed ho misurato circa 400W con 2 di UV
    Vale la pena di leggere la procedura che Gigi aveva ben descritto su questo post anche se posso immaginare i timori nel farla.
    Anche quest'altro post aiuterà a capire....
    La cosa essenziale per iniziare a provare il recupero, è che i tuoi sensori abbiano i due forellini visibili in foto perché ad un certo punto non li hanno più fatti. Di sicuro le indicazioni che ho riportate su quella foto non daranno la precisione del metodo "Gigi" però se potrai attuarle, serviranno a capire con buona approssimazione se il recupero è possibile o meno. La foto si riferisce all'UV ma sul solare è medesima cosa, usare il trimmer di sinistra e se ricordo bene sul solare ce ne è uno solo.
    Altra cosa da ricordare è che una volta fatto un ritocco alla vite, dovrai aspettare un 50....60" prima di leggere il nuovo valore che tale è il periodo di aggiornamento per cui... calma....

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  3. #3
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/10
    Località
    Barcellona P.G.
    Età
    44
    Messaggi
    96
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sensori radiazione solare e UV starati

    Molto bene... speriamo che i modelli che ho su abbiano questa famosa vite. Per quanto riguarda il piranometro sono moderatamente ottimista perché acquistato nel 2012 un anno dopo la stazione e quindi potrebbe esserci. Ma per l UV acquistato l'anno scorso non saprei. Cmq i sensori continuano a dare valori inferiori presumibilmente a quelli reali. Mentre il solare è al ribasso l UV invece si comporta in maniera un po irregolare passa da valori tipo 2-3 a 0. Purtroppo non ho stazioni vicine con medesimi sensori per cui dovrò basarmi sullo storico degli stessi sensori più o meno nello stesso periodo per avere un raffronto

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/10
    Località
    Barcellona P.G.
    Età
    44
    Messaggi
    96
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sensori radiazione solare e UV starati

    Volevo sapere una cosa Orso Polare. Come si smontano i cappuccetti di entrambi i sensori sotto ai quali dovrebbero esserci le famigerate viti? Perché oggi mi appresterei a smontarli

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,169
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Sensori radiazione solare e UV starati

    Citazione Originariamente Scritto da Shelton74 Visualizza Messaggio
    Volevo sapere una cosa Orso Polare. Come si smontano i cappuccetti di entrambi i sensori sotto ai quali dovrebbero esserci le famigerate viti? Perché oggi mi appresterei a smontarli

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Se vedi i "cappuccetti" basta tirali da sotto con delicatezza.... sono come dei tappi di un materiale molto simile al silicone e probabilmente lo sono....
    Mai dovessero rompersi, li rimpiazzi molto facilmente con il Multi Tack della Pritt che trovi in qualsiasi cartolibreria

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  6. #6
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/10
    Località
    Barcellona P.G.
    Età
    44
    Messaggi
    96
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sensori radiazione solare e UV starati

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Se vedi i "cappuccetti" basta tirali da sotto con delicatezza.... sono come dei tappi di un materiale molto simile al silicone e probabilmente lo sono....
    Mai dovessero rompersi, li rimpiazzi molto facilmente con il Multi Tack della Pritt che trovi in qualsiasi cartolibreria

    Diciamo che mi riferivo al coperchio vero e proprio con la bolla laterale. Dimenticavo che vengono via svitando le viti dal supporto! Oggi li ho portati giù smontati e purtroppo non ho trovato nessuna vite di calibrazione ne sull'UV ne sul solare Non ho potuto fare altro che dare una bella pulita visto che all'interno stazionavano delle cosine bianche fatte probabilmente da dei ragnetti infatti sembrava lo stesso materiale che producono per le tele. Ho ripulito sia i coperchi che il corpo principale di ognuno e rimontato. Domani ritestero' sperando bene. Per il solare potrei prenderne uno di terze parti perfettamente compatibile Davis ad un costo di molto inferiore rispetto all'originale e di cui fra l'altro conosco l azienda produttrice. Ma dovrò sbrigarmi perché al momento ne hanno solamente uno. Per l UV valuterò nel tempo se riprenderlo in caso non dovesse funzionare più regolarmente

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/10
    Località
    Barcellona P.G.
    Età
    44
    Messaggi
    96
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sensori radiazione solare e UV starati

    Fortunatamente entrambi i sensori funzionano perfettamente !!! È bastato ripulirli all'interno del loro coperchietto da tutte le impurità e come per incanto sono ripartiti con valori regolari fin dalle prime ore del mattino!! Questo da un lato mi consola ma dall'altro mi fa tornare la disperazione x l'anemometro

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •