Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 106
  1. #31
    Calma di vento
    Data Registrazione
    03/04/18
    Località
    palermo
    Messaggi
    31
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Dagli USA viene a costare circa 170 euro (prodotto + spedizione), più il 24% circa di imposte, quindi circa 210 euro.
    Se costasse 210 euro,potrei seriamente prenderlo in considerazione... Ma a piu di 300 euro no..

  2. #32
    Calma di vento
    Data Registrazione
    03/04/18
    Località
    palermo
    Messaggi
    31
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Ciao ragazzi, ho comprato la davis vp2(ancora deve arrivarmi) quando arriva vorrei metterla su weatherunderground e weatherlink web, cosa mi consigliate? Tolto raspberry (che non ci capisco nulla) leggevo anche di questi mini pc windows...come funzionano in rapporto a weatherunderground e alla stazione? Cioè ho bisogno x forza anche del datalogger usb x farli comunicare? O basta che sto mini pc sia sempre acceso h24 senza bisogno del datalogger? Grazie mille


    Il pc sarebbe wuesto... ACEPC T8 Mini PC/Windows 10 Home Intel Atom x5-Z8350 / MINI Processore per computer 64 bit DDR3 2 GB Disco di sistema 32 GB Intel HD Grafica WiFi BT 4.0: Amazon.it: Informatica
    Ultima modifica di xxvincixx; 18/02/2019 alle 06:46

  3. #33
    Burrasca L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    7,264
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    I pc sono normalissimi e ci puoi installare un software per la gestione e l'invio dei dati, come cumulus.
    Il datalogger è necessario.

  4. #34
    Calma di vento
    Data Registrazione
    03/04/18
    Località
    palermo
    Messaggi
    31
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    ok,grazie mille... sono molto interessato a questo prodotto...sembra sia molto valido... Meteobridge NANO SD per Davis Vantage PRO2 Vantage VUE e Weather Envoy - Soluzioni Meteo hai delle info a riguardo???
    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    I pc sono normalissimi e ci puoi installare un software per la gestione e l'invio dei dati, come cumulus.
    Il datalogger è necessario.

  5. #35
    Burrasca L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    7,264
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Citazione Originariamente Scritto da xxvincixx Visualizza Messaggio
    ok,grazie mille... sono molto interessato a questo prodotto...sembra sia molto valido... Meteobridge NANO SD per Davis Vantage PRO2 Vantage VUE e Weather Envoy - Soluzioni Meteo hai delle info a riguardo???
    In pratica è un prodotto uguale al Datalogger Wi-Fi di cui si parlava in qualche post precedente.

  6. #36
    Bava di vento L'avatar di MatteoPV
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Zavattarello (PV)
    Età
    45
    Messaggi
    103
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Salve ragazzi, ho una domanda. Ho ordinato qualche giorno fa una Davis Vantage pro 2 dal sito americano e mi sono preso anche il wifi logger. Per caricare i dati sul server di WeatherLink , mi consigliate di fare la versione Pro o Pro+?

  7. #37
    Bava di vento L'avatar di MatteoPV
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Zavattarello (PV)
    Età
    45
    Messaggi
    103
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Se posso dire la mia , alla luce dell'utilizzo che ne sto facendo.....

    Il wifi logger è fighissimo. Senza avere nessun pc dedicato , lui in autonomia mi sta mandando i dati su WL , WU e simula Cumulus inviando il file realtime.txt in tempo reale sul mio sito.

    Oggettino fantastico e semplice da regolare

  8. #38
    Vento forte L'avatar di gabri91
    Data Registrazione
    13/03/07
    Località
    Novi di Modena (MO)
    Età
    27
    Messaggi
    3,303
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Io uso anemos WDS5 e mi trovo bene.
    Hanno un forum di assistenza e ti aiutano sempre e comunque.

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

  9. #39
    Administrator forum MNW L'avatar di Adrisessanta
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Castelli Calepio (BG)
    Età
    59
    Messaggi
    3,636
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Mi aggancio a questa discussione in quanto il mio WS-2 credo abbia deciso di tirare le cuoia. Infatti non riesco più ad entrare e nemmeno a resettare tramite l'apposito pulsantino. Ovviamente la stazione risulta offline.
    Pertanto devo trovare un sistema per mettere nuovamente online i dati della mia stazione. Consigliate l'acquisto di un altro WS-2 o quale altro sistema?



    La cosa più bella della neve? Il silenzio che l'accompagna nella caduta. Un silenzio non imposto, che dovrebbe essere la norma e invece è l'eccezione, tanto da gridare alla "calamità naturale". Forse non è la neve, ma il silenzio ad essere visto con sospetto. Nel silenzio si ascolta, nel silenzio si ragiona. Il silenzio, come la neve, non è noia, è gioia. Dovrebbe nevicare più spesso.

  10. #40
    Administrator forum MNW L'avatar di Adrisessanta
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Castelli Calepio (BG)
    Età
    59
    Messaggi
    3,636
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Metodo più economico per mettere on-line una davis?

    Rileggendo attentamente tutta la discussione mi par di capire che una buona soluzione dovrebbe essere quella del WiFi Logger
    Mi sembra di capire che non dovrebbero esserci problemi per il prelievo dei dati per la messa online della stazione nella nostra rete. Se me lo confermate procedo nell'acquisto.



    La cosa più bella della neve? Il silenzio che l'accompagna nella caduta. Un silenzio non imposto, che dovrebbe essere la norma e invece è l'eccezione, tanto da gridare alla "calamità naturale". Forse non è la neve, ma il silenzio ad essere visto con sospetto. Nel silenzio si ascolta, nel silenzio si ragiona. Il silenzio, come la neve, non è noia, è gioia. Dovrebbe nevicare più spesso.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •