Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40
  1. #1
    Bava di vento L'avatar di Luca81
    Data Registrazione
    21/03/07
    Località
    Arezzo
    Età
    38
    Messaggi
    222
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Salve a tutti, il pluviometro della mia Oregon WMR300 ha deciso di abbandonarmi e dopo svariate ricerche non sono riuscito a trovare un pezzo di ricambio.

    Adesso sono ad un bivio: acquistare una nuova WMR300 a 470 euro su amazon o passare ad una Davis.
    Ho letto un po' il forum e fatto qualche ricerca ma non riesco ad orientarmi per bene.
    Al momento ho la stazione collegata al pc su cui è installato WeatherDisplay. Riesco così ad inviare i dati live al sito Meteonetwork e a scaricare i dati grazie al software Oregon.
    Se acquistassi questo modello: https://www.amazon.it/DAVIS-VANTAGE-...5625726&sr=8-2
    Con questo datalogger: https://www.eurowebcamsite.com/it/e-...vis-usb-detail

    Avrei la stessa configurazione che ho al momento?
    Sto perdendo qualcosa?

    Il surplus di prezzo è giustificabile secondo voi?

  2. #2
    Bava di vento L'avatar di MatteoPV
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Zavattarello (PV)
    Età
    45
    Messaggi
    156
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Con quei soldi la compri USA con il wifi logger ........ e il pc non lo usi piu'

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    3,659
    Menzionato
    66 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Il passaggio alla Davis vp2 è certamente un grande passo, e nessuno potra sconsigliartelo

    sul discorso acquisto USA mi permetto di dare un giudizio, del tutto personale, un tempo il cambio favorevole permetteva di avere una differenza notevole, oggi molto meno, bisogna tenere conto dei dazi, spese di sdoganamento e Iva.
    Bisogna tenere conto di una garanzia inferiore e dell'utilizzo di frequenze in Italia illegali.
    Bisogna tenere conto di non avere un rapporto diretto con un rivenditore italiano, con tutti gli svantaggi che questo comporta, sia in termini di facilità di contatto,di reattività e di efficienza.
    Bisogna tenere conto che, i Soci MeteoNetwork hanno diritto ad uno sconto dal listino per acquisti dal distributore Davis ufficiale per l'Italia.

    È bene sapere tutto ciò prima di procedere ad una decisione, qualunque essa sia, ma che sia stata attentamente valutata in tutti i suoi aspetti

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  4. #4
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,548
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Oltre che frequenze illegali c'è la possibilità di disturbi, la 915 in italia è una frequenza del 3G
    Bande di Frequenza In Italia - EURWEB
    Rischi di non ricevere nulla dai sensori remoti.

  5. #5
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    10,013
    Menzionato
    129 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoPV Visualizza Messaggio
    Con quei soldi la compri USA con il wifi logger ........ e il pc non lo usi piu'
    Non posso che essere d'accordo.

  6. #6
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    10,013
    Menzionato
    129 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Oltre che frequenze illegali c'è la possibilità di disturbi, la 915 in italia è una frequenza del 3G
    Bande di Frequenza In Italia - EURWEB
    Rischi di non ricevere nulla dai sensori remoti.
    Le Davis Usa non usano la frequenza 915 MHz, ma 866Mhz.

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    3,659
    Menzionato
    66 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Le Davis Usa non usano la frequenza 915 MHz, ma 866Mhz.
    le davis usa NON usano la 866
    sorry

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #8
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    10,013
    Menzionato
    129 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    le davis usa NON usano la 866
    sorry

    Mauro
    Solo la Davis europea usa la 866?

  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    3,659
    Menzionato
    66 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Solo la Davis europea usa la 866?
    si Snow, mi spiace, la vp2 USA non utilizza la 868 ma frequenze ritenute illegali in italia, ciò non significa che le forze dell'ordine vengono a prelevarti con elmetti e mitra spianati, ma puoi avere e dare disturbi

    E' arrivato il momento di passare a Davis?-schermata-2019-12-06-14.27.29.jpeg

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  10. #10
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    10,013
    Menzionato
    129 Post(s)

    Predefinito Re: E' arrivato il momento di passare a Davis?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    si Snow, mi spiace, la vp2 USA non utilizza la 868 ma frequenze ritenute illegali in italia, ciò non significa che le forze dell'ordine vengono a prelevarti con elmetti e mitra spianati, ma puoi avere e dare disturbi

    E' arrivato il momento di passare a Davis?-schermata-2019-12-06-14.27.29.jpeg

    Mauro
    Capito, credevo anche oggi fosse possibile acquistare una versione 868mhz dagli USA. Io 6 anni fa acquistai da un noto rivenditore USA una Davis con frequenza 868Mhz. Mi chiese quale delle due versioni preferissi e io, su suggerimento di utenti del forum, optai per la 868.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •