Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16
  1. #11
    Tempesta violenta L'avatar di Kallo78
    Data Registrazione
    09/12/11
    Località
    Rimini
    Età
    42
    Messaggi
    14,706
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Differenze schermo ventilato e passivo

    Grazie per le risposte. Le vostre considerazioni mi sono utilissime.
    Le variabili sono tante ed i dati ancora pochi.
    I dati di fatto, che ho constatato sono:
    - Sole su entrambi gli schermi durante la registrazione delle massime
    - passivo molto meno reattivo in salita e più reattivo in discesa
    - passivo più reattivo all'attivarsi della ventilazione

    Vedremo nei prossimi giorni

    Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

  2. #12
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    38
    Messaggi
    47
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Differenze schermo ventilato e passivo

    Io invece ripeto che ho rilevato massime più basse del ventilato di circa 1 grado in 7 gg su 12 di confronto!!
    Sensori vicini in campo aperto.
    Mauro come la vedi?
    Escludi sottostima del ventilato piuttosto che sovrastima del passivo?

  3. #13
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    5,027
    Menzionato
    108 Post(s)

    Predefinito Re: Differenze schermo ventilato e passivo

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Io invece ripeto che ho rilevato massime più basse del ventilato di circa 1 grado in 7 gg su 12 di confronto!!
    Sensori vicini in campo aperto.
    Mauro come la vedi?
    Escludi sottostima del ventilato piuttosto che sovrastima del passivo?
    Quando parliamo di confronti tra schermi ventilati, seppure daytime, e schermi passivi, ogni esperienza fa storia a se.
    detto ciò chiariamo un altro concetto fondamentale, in condizioni di radiazione solare presente, e a prescindere dalla sua intensità, aria non prossima alla saturazione, cielo sgombro da nubi e posizionamento non influenzato da trasferimenti termici indesiderati, ventilazione medio/debole e in presenza di massa d'aria in condizioni stabili, non esiste schermo che possa sottostimare la reale temperatura dell'aria, che questo sia ventilato o passivo, pertanto, in queste determinate condizioni, e SOLO in queste, la temperatura minore registrata sarà quella che, presumibilmente, sarà la più vicina a quella reale dell'aria.
    Nel caso specifico, pertanto, si potrebbe ipotizzare più facilmente per una sovrastima del passivo, peraltro nota.

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  4. #14
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    38
    Messaggi
    47
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Differenze schermo ventilato e passivo

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Io invece ripeto che ho rilevato massime più basse del ventilato di circa 1 grado in 7 gg su 12 di confronto!!
    Sensori vicini in campo aperto.
    Mauro come la vedi?
    Escludi sottostima del ventilato piuttosto che sovrastima del passivo?
    Ho letto il post sui confronti e tendo allora a confermare.
    Nel senso che il passivo è un Davis 8 piatti e quindi rispetto al Davis ventilato ci sta 1 grado anche in questo periodo con giornate soleggiate e scarsa ventilazione? Mauro che dici?

  5. #15
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    5,027
    Menzionato
    108 Post(s)

    Predefinito Re: Differenze schermo ventilato e passivo

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Ho letto il post sui confronti e tendo allora a confermare.
    Nel senso che il passivo è un Davis 8 piatti e quindi rispetto al Davis ventilato ci sta 1 grado anche in questo periodo con giornate soleggiate e scarsa ventilazione? Mauro che dici?
    Vedi sopra, comunque assolutamente si, anche con le temperature e il livello di radiazione solare attuali, il grado ci sta tutto, anche 2 se fai il paragone con una schermatura top
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  6. #16
    Brezza leggera L'avatar di MatteoPV
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Zavattarello (PV)
    Età
    46
    Messaggi
    311
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Differenze schermo ventilato e passivo

    Dipende anche da dove sono posizionate le stazioni. Se è posizionata a terra e con tanto asfalto o cemeto attorno , il ventilato daytime è dobbligo. Se è messo su in tetto in aperta campagna il discorso cambia

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •