Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14
  1. #11
    Vento fresco L'avatar di Manu c.
    Data Registrazione
    25/06/12
    Località
    Pineto(te)
    Età
    26
    Messaggi
    2,805
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ventilazione Vantage Vue

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Tante ottime domande, che però dobbiamo tenere conto si scontrano con le logiche commerciali del mercato.
    Davis è un prodotto amatoriale, certamente di alto livello, strizza l'occhio per alcuni aspetti al professionale ma resta, e oggi ancor di più, un marchio che deve tener conto di logica e profitti, aspetti che solo piccole realtà possono accantonare.
    L'h24 di davis è un ottimo schermo, in grado di risolvere situazioni spesso difficili, e personalmente lo consiglio eccome in alcuni casi, ma solo quando è strettamente necessario, altrimenti, per i motivi che esponi, meglio lasciar perdere, e non hai citato le problematiche relative alla sottostima delle temperature in determinate condizioni.

    Lo schermo ventilato con sensore intubato è quanto di meglio ancora oggi si possa avere ma la ventilazione deve avere affidabilità assoluta di funzionamento, sistemi di monitoraggio e allarme in caso di malfunzionamenti e gestione intelligente dei regimi di rotazione in base al bilancio energetico, tutte cose al di fuori della portata di un marchio come Davis, non per incapacità, ma per incompatibilità con quanto detto all'inizio

    Mauro

    Esatto. D'accordissimo!! Sicuramente e' cosi

    E' proprio il motivo per cui ho acquistato una Vue, nonostante la mia passione per la meteo e voglia di perfezione .

    Infossata in una citta' non aveva senso, ma nella mia zona "marittima" ha avuto dei pro che "forse", ancora devo convincermi del tutto ahaha , hanno vinto sui contro .

    Penso il mio post iniziale era abbastanza chiaro, ma ribadisco ancor piu'; arrivare a spendere tanti € di differenza rispetto a una Vue, posso anche valutare in teoria di spenderli , certamente , ma nel caso, devo avere la certezza assoluta e la garanzia che tutto funzioni correttamente. Perche' gli € son tanti.

    In una zona di mare come la mia e una buona postazione, acquistare una ventilata e poi vedere con dispiacere che per qualche motivo si e' bloccata, o usurata dopo solo un anno, o comunque rogne di vario genere riguardo il dover andare a verificare dal vivo se effettivamente stia funzionando , forse si sarebbe rivelata una seccatura alla fine. 1.200€ per avere , aspetto che mi interessa di piu' , ventilazione dentro lo schermo senza garanzia assoluta del funzionamento corretto.

    Questo mi ha fatto rimanere su una economa Vue.
    Ma ripeto, con la coscienza che la mia e' una buona postazione.
    Motivo del thread e' stato poi realizzare dal vivo quanto e' piccolo lo schermo Vue e la volonta' di volerlo comunque provare a ventilare.

    Grazie
    Ondata di gelo Febbraio 2012
    Pineto 1.10m di neve ; 10/2/12 80cm!!!!!
    Un giorno potrò dire : io c'ero !

  2. #12
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    39
    Messaggi
    47
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ventilazione Vantage Vue

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Tante ottime domande, che però dobbiamo tenere conto si scontrano con le logiche commerciali del mercato.
    Davis è un prodotto amatoriale, certamente di alto livello, strizza l'occhio per alcuni aspetti al professionale ma resta, e oggi ancor di più, un marchio che deve tener conto di logica e profitti, aspetti che solo piccole realtà possono accantonare.
    L'h24 di davis è un ottimo schermo, in grado di risolvere situazioni spesso difficili, e personalmente lo consiglio eccome in alcuni casi, ma solo quando è strettamente necessario, altrimenti, per i motivi che esponi, meglio lasciar perdere, e non hai citato le problematiche relative alla sottostima delle temperature in determinate condizioni.

    Lo schermo ventilato con sensore intubato è quanto di meglio ancora oggi si possa avere ma la ventilazione deve avere affidabilità assoluta di funzionamento, sistemi di monitoraggio e allarme in caso di malfunzionamenti e gestione intelligente dei regimi di rotazione in base al bilancio energetico, tutte cose al di fuori della portata di un marchio come Davis, non per incapacità, ma per incompatibilità con quanto detto all'inizio

    Mauro
    Ciao Mauro, in quali condizioni il ventilato 24h può sottostimare? Se ricordi esponevo questo mio dubbio ma mi riferivo a situazione di tempo soleggiato e tu lo escludevi vero?
    Ad ogni modo davvero se la ventola si blocca il sensore rileva valori starati? Il ventilato daytime ha lo stesso problema?
    Grazie in anticipo per lame risposte

  3. #13
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    58
    Messaggi
    5,229
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Ventilazione Vantage Vue

    Citazione Originariamente Scritto da Fra82 Visualizza Messaggio
    Ciao Mauro, in quali condizioni il ventilato 24h può sottostimare? Se ricordi esponevo questo mio dubbio ma mi riferivo a situazione di tempo soleggiato e tu lo escludevi vero?
    Ad ogni modo davvero se la ventola si blocca il sensore rileva valori starati? Il ventilato daytime ha lo stesso problema?
    Grazie in anticipo per lame risposte
    Ciao,
    la ventilazione attiva, soprattutto nel caso di sensore intubato, e quindi estremamente più efficente di quella di un daytime, può portare a sottostima della reale temperatura in condizioni di aria prossima alla saturazione e durante le precipitazioni.
    Negli schermi professionali tale problematica è minore o spesso assente solo grazie alle soglie di intervento della ventilazione che vengono normalmente gestite dal software del datalogger, che provvede a diminuire la ventilazione attiva man mano che scende la radiazione solare intervenendo anche in base al valore di umidità e della ventilazione naturale, in condizioni di radiazione solare prossima allo 0, cielo coperto con precipitazioni o nebbia, la ventilazione viene totalmente arrestata.

    Riguardo le sovrastime si, ti confermo che gli schermi attivi con sensore intubato, in caso di arresto della ventola, tendono, per mancanza di ricircolo d'aria all'interno della camera sensore, a restituire sovrastime anche imbarazzanti, l'errore è, anche in questo caso, legato direttamanente alla radiazione solare, tanto essa sarà maggiore tanto più elevata la sovrastima.

    Il daytime soffre molto meno di questo problema, non avendo sensore intubato la sua efficienza è minore ma, in caso di arresto della ventola, le sue prestazioni restano vicine a quelle del passivo garantendo quindi dati mediamente sempre affidabili.

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

    "Se la tua incertezza di misura è simile al misurando, smetti di misurare, non stai misurando nulla" (cit. Andrea Merlone - INRiM)

  4. #14
    Tempesta L'avatar di scala49
    Data Registrazione
    13/09/03
    Località
    265mt Isola Liri FR
    Età
    49
    Messaggi
    11,435
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ventilazione Vantage Vue

    Ventilazione Vantage Vue-img_20200511_072933-1-.jpg

    Isola del Liri (FR)269mt slm WEBSITE: METEOLIRI
    DAVIS VANTAGE PRO2 (schermo attivo 24h) UNDERGROUND: ILAZIOIS2
    WEBCAM Raspicam & Canon by Panorama V3.6

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •