Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31

Discussione: Scelta vp2

  1. #21
    Bava di vento L'avatar di MatteoPV
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Zavattarello (PV)
    Età
    45
    Messaggi
    153
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano G Visualizza Messaggio
    Quoto, essendo passato da una PCE FWS 20 a una Davis VP2 da meno di un mese!
    Non si possono lontanamente paragonare

  2. #22
    Calma di vento
    Data Registrazione
    25/02/18
    Località
    Genova (GE)
    Età
    42
    Messaggi
    7
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    ciao e benvenuto
    il fatto che ti stia indirizzando su Davis facilita molto le cose, in merito alla scelta tra ventilata o passiva il tutto dipende dall'installazione che hai ben descritto, ma alcune immagini potrebbero aiutarci a capire meglio la situazione
    non ti consiglio altre marche, al momento, anche se oramai da anni è così, la Davis è ancora il miglior prodotto a livello amatoriale di alto livello, non ci sono alternative apprezzabili, per ora
    potrei parlarti di Barani, e non sbaglierei a farlo, ma non sono sicuro possa essere questo il caso, vediamo qualche foto, se ti va

    Mauro
    Grazie intanto per tutte le risposte. Invio qualche foto del luogo in cui vorrei installarla. Il palo vorrei installarlo sull'angolo con altezza di 2 metri dal calpestio. In questo caso la distanza tra muro palo sarebbe di circa 1,70 m.
    Grazie ancora e scusate se faccio domande un po' demenziali:-)
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Scelta vp2-20200131_073830_resized.jpg   Scelta vp2-20200131_073835_resized.jpg   Scelta vp2-20200131_073839_resized.jpg   Scelta vp2-20200131_073847_resized.jpg  


  3. #23
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    2,872
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Ciao, ottima scelta innanzitutto!
    Dalle foto postate, ti consiglio vivamente il kit di ventilazione diurna, mi sembra tanto vicina al muro/tetto
    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  4. #24
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    3,134
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Al momento sono al lavoro e dal cellulare non mi piace giudicare le immagini
    Il muro che rimane a 1,70 dalla stazione quanto sarebbe più alto del gruppo sensori?

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #25
    Burrasca forte L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    9,230
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Si tratterebbe di un'installazione su balcone. I dati di pioggia e vento ne verrebbero sicuramente inficiati. Personalmente non opterei per una VP2 in questo momento, ma attendiamo il parere di Mauro.

  6. #26
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    3,134
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Si tratterebbe di un'installazione su balcone. I dati di pioggia e vento ne verrebbero sicuramente inficiati. Personalmente non opterei per una VP2 in questo momento, ma attendiamo il parere di Mauro.
    Infatti Snow, ho chiesto proprio per quel motivo, se il muro che sta a 1,70 non è molto più alto del gruppo sensori come pioggia potrebbe andare, ovviamente no per l'anemometro a meno che non si possa spostare a tetto
    La ventilata li è inutile, è in alto e certamente ben ventilato, al limite daytime ma da valutare successivamente

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  7. #27
    Burrasca forte L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    9,230
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Infatti Snow, ho chiesto proprio per quel motivo, se il muro che sta a 1,70 non è molto più alto del gruppo sensori come pioggia potrebbe andare, ovviamente no per l'anemometro a meno che non si possa spostare a tetto
    La ventilata li è inutile, è in alto e certamente ben ventilato, al limite daytime ma da valutare successivamente

    Mauro
    Esattamente il mio pensiero. Per la pioggia, se dovessimo affidarci alle norme, dovrebbe esserci una distanza di almeno 2 m da ostacoli verticali. Per il vento, a meno che non si riesca ad andare oltre la parete, non c'è niente da fare. L'unico sensore che misurerebbe dati adeguati sarebbe il termoigrometro, ma se la parete è esposta a sud, consiglierei la ventilazione diurna.

  8. #28
    Bava di vento L'avatar di MatteoPV
    Data Registrazione
    12/06/18
    Località
    Zavattarello (PV)
    Età
    45
    Messaggi
    153
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Non la puoi installare sul tetto?

  9. #29
    Calma di vento
    Data Registrazione
    25/02/18
    Località
    Genova (GE)
    Età
    42
    Messaggi
    7
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Al momento sono al lavoro e dal cellulare non mi piace giudicare le immagini
    Il muro che rimane a 1,70 dalla stazione quanto sarebbe più alto del gruppo sensori?



    Mauro

    Ciao a tutti intanto grazie per le risposte. Diciamo che l'idea sarebbe quella di installare un palo sul balcone a 2 metri dal calpestio, quindi vorrebbe dire che il muro retrostante a 170 cm si estenderebbe di circa 1 .00/1.30 oltre i sensori. Potrei anche installarla a tetto ma verrebbe un super lavoro che al momento vorrei evitare, Alla peggio potrei tirare su un palo di tre metri e arrivare a quota tetto ma se proprio l'installazione che avrei previsto risultasse un disastro...Grazie ancora

    SB

  10. #30
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    37
    Messaggi
    29
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Scelta vp2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Ciao Ivano, ti ringrazio, la domanda è corretta e ben posta, e può essere utile ad altri
    in termini di pure prestazioni dovremmo fare alcuni distinguo, parlando di temperatura e umidità, ecowitt monta un sht30 contrariamente al sht31 che invece monta davis

    Allegato 519512
    non vi sono stravolgimenti particolari nelle prestazioni in termini di accuratezza, ma è evidente una maggior linearità nell'errore da parte del 31, ma, limitatamente alla temperatura, nel range di nostro interesse, intendo alle nostre latitudini, non vi sono differenze sostanziali.

    Va da sè che il tutto è legato alla schermatura utilizzata, se parliamo di una stazione ecowitt AIO con la sua schermatura originale, il paragone è improponibile, in casi come il tuo, laddove quindi il sensore sia inserito in una schermatura di qualità, potrei dire che i risultati saranno molto simili.

    Per quanto riguarda il pluviometro la cosa diventa difficile, e, mio malgrado, devo dire che il "piccolino" ecowitt, il wh40, al momento sta dando nella mia postazione prestazioni migliori e più stabili di quelle della vp2, è dura da ammettere ma è così.

    Per il vento, nel caso della ws80 direi che questa risulta superiore alla vp2, il fatto di avere un sensore ad ultrasuoni ovviamente gioca a favore, anche se i tempi di campionamento sono spesso migliori nella vp2.

    per la radiazione solare vp2 vince nettamente, questo è dovuto, secondo me, a un errore progettuale nel posizionamento del sensore nella ws80, ci stiamo studiando sopra

    ci sono poi tutta una serie di discorsi accessori, il supporto, ottimo per entrambe ma molto più reattivo con Ecowitt, le possibilità di espansione, al momento migliori nella davis e con un occhio molto attento al settore professionale in ambito agrometereologico dove, certamente, è decisamente un pianeta a parte rispetto a ecowitt

    in generale, date le differenze dei costi, forse il gap di quest'ultimi non va di pari passo con il rapporto qualità prezzo, spero sia una valutazione oggettiva, possedendo entrambi, ed essendo soddisfatto di entrambi allo stesso modo

    spero di essere stato abbastanza chiaro

    Mauro
    Io oltre alla Davis ho una Ecowitt "basic", da 100 euro per intenderci (allego foto) . Il pluviometro sovrastima nettamente, si può tarare?! E ipotizzando di versare 100 ml quanti mm dovrebbe misurare?
    Grazie Mauro
    Scelta vp2-img_20200105_135605.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •