Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Calma di vento L'avatar di Frederik
    Data Registrazione
    19/07/19
    Località
    Agordo (BL)
    Età
    29
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Salve a tutti,

    ho recentemente deciso di affiancare alla mia stazione Froggit WH3000SE (di cui sono molto soddisfatto) la Davis Vantage Pro 2 Plus abbinata al Weatherlink Live. Essendo interessato principalmente all'archivio di dati nel lungo periodo, per avere un'analisi del microclima della mia zona, la Davis mi è sembrata la soluzione migliore visto anche la quantità di dati rilevati e la possibilità di esportarli e manipolarli a piacimento.
    Ho riscontrato però un paio di incongruenze che magari qualcuno più esperto di me può aiutarmi a capire

    Ho notato che l'umidità relativa viene sottostimata, ad esempio arriva massimo al 96-96.2% anche quando è palese che l'aria sia satura e l'umidità sia appena sotto il 100%, inoltre delle volte il valore oscilla anche del 6-7% tra una rilevazione e l'altra (5 minuti). Pur essendo nuova ho notato che l'ISS è stata fabbricata nel 2018, può essere che essendo rimasta per così tanto tempo ferma in scatola il sensore si sia in qualche modo "alterato"? (La temperatura invece viene rilevata correttamente)

    Inoltre ho notato che la temperatura interna rilevata dal Weatherlink Live è di circa 1.2 gradi superiore alla temperatura effettiva (L'ho testato sia con la "vecchia" Froggit che tenendo l'ISS della Davis in casa per una notte, prima di installarla all'esterno).

    Gli altri parametri mi sembrano rilevati correttamente (anche se con riserva perché non ho ancora avuto abbastaza tempo per verificarlo adegutamente)

    Grazie a chi vorrà darmi un consiglio su questo o altre operazioni da effettuare per una rilevazione il più accurata possibile

    P.S. Allego una foto dell'installazione per avere un'idea più chiara

    Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus-img_20200725_183709.jpg
    Ultima modifica di Frederik; 26/07/2020 alle 01:10

  2. #2
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,122
    Menzionato
    210 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Citazione Originariamente Scritto da Frederik Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,

    ho recentemente deciso di affiancare alla mia stazione Froggit WH3000SE (di cui sono molto soddisfatto) la Davis Vantage Pro 2 Plus abbinata al Weatherlink Live. Essendo interessato principalmente all'archivio di dati nel lungo periodo, per avere un'analisi del microclima della mia zona, la Davis mi è sembrata la soluzione migliore visto anche la quantità di dati rilevati e la possibilità di esportarli e manipolarli a piacimento.
    Ho riscontrato però un paio di incongruenze che magari qualcuno più esperto di me può aiutarmi a capire

    Ho notato che l'umidità relativa viene sottostimata, ad esempio arriva massimo al 96-96.2% anche quando è palese che l'aria sia satura e l'umidità sia appena sotto il 100%, inoltre delle volte il valore oscilla anche del 6-7% tra una rilevazione e l'altra (5 minuti). Pur essendo nuova ho notato che l'ISS è stata fabbricata nel 2018, può essere che essendo rimasta per così tanto tempo ferma in scatola il sensore si sia in qualche modo "alterato"? (La temperatura invece viene rilevata correttamente)

    Inoltre ho notato che la temperatura interna rilevata dal Weatherlink Live è di circa 1.2 gradi superiore alla temperatura effettiva (L'ho testato sia con la "vecchia" Froggit che tenendo l'ISS della Davis in casa per una notte, prima di installarla all'esterno).

    Gli altri parametri mi sembrano rilevati correttamente (anche se con riserva perché non ho ancora avuto abbastaza tempo per verificarlo adegutamente)

    Grazie a chi vorrà darmi un consiglio su questo o altre operazioni da effettuare per una rilevazione il più accurata possibile

    P.S. Allego una foto dell'installazione per avere un'idea più chiara

    Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus-img_20200725_183709.jpg
    Ciao Frederik. La sottostima dell'umidità sopra il 95-96% è un problema comune alla maggior parte delle stazioni. Il sensore SHT31 della Sensirion montato dalle Davis, nonostante sia un buon sensore, non riesce praticamente mai a raggiungere il 100% di umidità. Purtroppo non posso consigliarti di eseguire la taratura dello stesso, perché altrimenti, per valori inferiori al 95%, ti ritroveresti a sovrastimare del 4% (valore dell'offset teoricamente da impostare).
    Per quanto riguarda le variazioni repentine dei valori, invece, puoi stare tranquillo, il sensore gode di un'elevata reattività, che gli permette di registrare ogni singola variazione di tale parametro.
    Per quanto riguarda la misura della temperatura interna, invece, anche questo è un problema comune a tutte le stazioni. Il sensore è posizionato sulla scheda pcb del dispositivo, che in funzione tende a scaldare e di conseguenza anche il sensore misura una temperatura maggiore di quella reale. Lo stesso avviene con le console. In questo caso, se hai individuato la sovrastima esatta, potresti applicare un offset negativo per correggere tale sovrastima.
    L'installazione è perfetta, complimenti.
    Cordialmente,
    Filippo

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,332
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Mi accodo a quanto ha splendidamente spiegato @snow e ai complimenti per l'installazione, e, non nego, anche con una certa invidia

    il problema umidità è comune e non facilmente risolvibile, assolutamente no applicando un offset, non è la soluzione.
    Purtroppo i Sensirion in genere soffrono di questo problema, anche i datasheet, se li osserviamo attentamente, mostrano una predilezione a rimanere nel range 10-90% salendo oltre il 90% l'errore di accuratezza cresce, e spesso ben di più di quanto dichiari il datasheet.

    Il problema maggiore è che, nel campo umidità, questi sensori soffrono di un drift molto accentuato con il passare del tempo, e questo anche se inutilizzati, drift che può tranquillamente raggiungere e superare lo 0,3%/anno e che va a sommarsi all'errore nativo.

    Alcuni hanno risolto il problema, seppure temporaneamente, sottoponendo il sensore ad una cottura a forno, che va eseguita ad una determinata temperatura e per un tempo ben preciso, ma non è fattibile nel caso della vp2 perchè la scheda PCB che contiene il sensore si danneggerebbe nell'operazione,

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  4. #4
    Calma di vento L'avatar di Frederik
    Data Registrazione
    19/07/19
    Località
    Agordo (BL)
    Età
    29
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Grazie snow e capriccio per le risposte!
    Il sensore in realtà sottostima già partendo dal 70-75% in su, non solo sopra il 95%, mentre a valori più bassi la misurazione è comunque abbastanza in linea con la Froggit e le centraline qui vicine; è in effetti difficile capire se vale la pena applicare o no un offset Ho visto però, esplorando un po' le centraline Davis anche qui sulla rete Meteonetwork, che molte riportano come valore massimo annuale 99% e alcune anche 100% quindi riuscendo a rilevare anche i valori più alti (non posso però sapere se sono stati applicati degli offset o se magari si tratta di un sensore della serie precedente non affetto da questo problema). Se sostituissi il sensore SHT31 con uno nuovo potrebbe cambiare qualcosa?

    Per il Weatherlink Live ho risolto applicando un offset di -1.1° anche se devo dire mi lascia un po' perplesso una mancanza progettuale così "banale" per un dispositivo dal costo così elevato Inoltre il Weatherlink mi è arrivato con quello che credo essere un errore di assemblaggio (un dentino del rivestimento in plastica non è stato inserito nella base e non sono sicuro se sia possibile sistemarlo ora), allego foto

    Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus-img_20200726_142633.jpg

  5. #5
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,122
    Menzionato
    210 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Citazione Originariamente Scritto da Frederik Visualizza Messaggio
    Grazie snow e capriccio per le risposte!
    Il sensore in realtà sottostima già partendo dal 70-75% in su, non solo sopra il 95%, mentre a valori più bassi la misurazione è comunque abbastanza in linea con la Froggit e le centraline qui vicine; è in effetti difficile capire se vale la pena applicare o no un offset Ho visto però, esplorando un po' le centraline Davis anche qui sulla rete Meteonetwork, che molte riportano come valore massimo annuale 99% e alcune anche 100% quindi riuscendo a rilevare anche i valori più alti (non posso però sapere se sono stati applicati degli offset o se magari si tratta di un sensore della serie precedente non affetto da questo problema). Se sostituissi il sensore SHT31 con uno nuovo potrebbe cambiare qualcosa?

    Per il Weatherlink Live ho risolto applicando un offset di -1.1° anche se devo dire mi lascia un po' perplesso una mancanza progettuale così "banale" per un dispositivo dal costo così elevato Inoltre il Weatherlink mi è arrivato con quello che credo essere un errore di assemblaggio (un dentino del rivestimento in plastica non è stato inserito nella base e non sono sicuro se sia possibile sistemarlo ora), allego foto

    Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus-img_20200726_142633.jpg
    Per quanto riguarda la prima questione, trattandosi di componenti elettronici, ci vuole anche un po' di fortuna a beccare il sensore migliore del lotto. È un po' come con i processori dei computer: stesso modello, lievi differenze di prestazioni.
    Se sovrastima già dal 70-75%, potrebbe esserci un problema differente rispetto a quello classico di questo sensore e sostituirlo potrebbe migliorare la situazione. In merito alle stazioni che rilevano quei dati, anche io spesso mi sono posto la questione e purtroppo non sono in grado di dirti come facciano.
    Per quanto riguarda la seconda questione, invece, è un problema progettuale mai ritenuto importante. L'interesse riguardante la temperatura interna è sempre passato in secondo piano rispetto a quello nei confronti della temperatura esterna e quindi si è sempre sorvolato su questo problema. Io sono molto esigente e anche a me dà fastidio sia così e come te ho risolto con un offset di -0.8°C, dopo aver confrontato per parecchio tempo i valori con un sensore professionale.
    Per quanto riguarda il weatherlink, invece, potrebbe aver subito una botta durante il trasporto, che ha fatto scattare quell'incastro. Scrivi al venditore e vedi se ti fornisce lui una soluzione per sistemare l'inconveniente. Secondo me basterebbe smontare la copertura del dispositivo e rimontarla correttamente.

  6. #6
    Calma di vento L'avatar di Frederik
    Data Registrazione
    19/07/19
    Località
    Agordo (BL)
    Età
    29
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda la prima questione, trattandosi di componenti elettronici, ci vuole anche un po' di fortuna a beccare il sensore migliore del lotto. È un po' come con i processori dei computer: stesso modello, lievi differenze di prestazioni.
    Se sovrastima già dal 70-75%, potrebbe esserci un problema differente rispetto a quello classico di questo sensore e sostituirlo potrebbe migliorare la situazione. In merito alle stazioni che rilevano quei dati, anche io spesso mi sono posto la questione e purtroppo non sono in grado di dirti come facciano.
    Per quanto riguarda la seconda questione, invece, è un problema progettuale mai ritenuto importante. L'interesse riguardante la temperatura interna è sempre passato in secondo piano rispetto a quello nei confronti della temperatura esterna e quindi si è sempre sorvolato su questo problema. Io sono molto esigente e anche a me dà fastidio sia così e come te ho risolto con un offset di -0.8°C, dopo aver confrontato per parecchio tempo i valori con un sensore professionale.
    Per quanto riguarda il weatherlink, invece, potrebbe aver subito una botta durante il trasporto, che ha fatto scattare quell'incastro. Scrivi al venditore e vedi se ti fornisce lui una soluzione per sistemare l'inconveniente. Secondo me basterebbe smontare la copertura del dispositivo e rimontarla correttamente.
    Grazie snow Si ho provato anche a vedere se era possibile smontarlo e rimontarlo ma avevo paura di forzare troppo sulle plastiche. Intanto ho scritto una mail al supporto Davis per una questione riguardante weatherlink.com e ho inserito anche il problema al Weatherlink Live; vediamo, magari mi possono indicare una procedura per smontarlo correttamente

  7. #7
    Calma di vento L'avatar di Frederik
    Data Registrazione
    19/07/19
    Località
    Agordo (BL)
    Età
    29
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    UPDATE: Ho comprato un nuovo sensore DW-7346.070 e l'ho sostituito a quello identico presente di fabbrica. Le prestazioni, nei primi 3 giorni di servizio, sembrano quasi identiche al sensore precedente per quanto riguarda la temperatura mentre per l'umidità sono riuscito a salire di circa un 1% rispetto al sensore precedente. A parità di umidità rilevata dalla mia Froggit WH3000SE, il massimo di RH raggiunto è stato 97.4% (rispetto al 96,5% del vecchio sensore)

  8. #8
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,683
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    È noto che il sensore di umidità sulle Davis tende a faticare ad avvicinarsi agli estremi, ma nel range 10-90 % risulterebbe assolutamente affidabile, quindi andare ad introdurre offset per “avvicinarsi al 100%” poi in realtà ti porta fuori nelle situazioni di mezzo (che sono quelle più frequenti).
    Anche la mia stazione con SHT31 difficilmente supera il 96%, so però che i primi mesi che l’avevo installata arrivava facilmente anche a 98%.
    Ho visto che in zona esistevano stazioni che con i sensori di vecchia generazione meno precisi facevano anche il 100% e dopo aver cambiato sensore hanno confermato il comportamento che ho descritto con lo SHT31.
    Ho posseduto anche alcune stazioni (di livello economico) ma non ho mai notato sensori in grado di superare il 96% in modo sistematico. Come ottimamente hanno spiegato @capriccio e @snow è anche questione di fortuna in base al lotto di produzione che magari ti permette di guadagnare qualche punto.

    Per la temperatura interna confermo anch’io la sovrastima, ma essendo un parametro secondario non ci si da molto peso. In quel caso potresti provare ad inserire gli offset.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 05/08/2020 alle 07:40

  9. #9
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,345
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura RH Davis Vantage Pro 2 Plus

    Finora il 100% lo raggiungo con il Bosh BME280 quando piove ma se si tratta veramente del 100% non lo so.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •