Pagina 61 di 62 PrimaPrima ... 115159606162 UltimaUltima
Risultati da 601 a 610 di 615
  1. #601
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Le regole OMM parlano di una superficie di raccolta ideale di 200cm2 che corrispondereberro ad un cono con diametro di circa 16cm se non erro
    cmq, a prescindere da tali regolamentazioni ovviamente maggior dimensione è solitamente garanzia di maggior accuratezza, la maggior parte dei pluviometri manuali economici è ovviamente ben lontana da queste misure, anche se possono cmq dare buoni risultati, vedi i Tfa
    se poi vuoi fare un passo un poco più in su in termini qualitativi puoi considerare un pluviometro Hellmann, sei sempre su dimensioni di raccolta inferiori ai 200cm2 ma certamente si tratta di un pluvio manuale di standard e precisione migliori, purtroppo lo è anche il costo

    Allegato 486055
    Perfetto. Ho visto varie tipologie. Penso di andare su quei famosi TFA in assenza di altre idee migliori.

    In ogni caso potrei ottenere i dati anche con il calcolo del fattore pluviometrico, così avrei anche il confronto con il righello del pluviometro. Ad esempio ho già notato che il pluviometro economico attuale (di quelli verdi e scarsa apertura) a 35 mm sottostima di anche di 4-5 mm rispetto il righello stampato su di esso.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 27/04/2018 alle 21:02

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  2. #602
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,024
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Perfetto. Ho visto varie tipologie. Penso di andare su quei famosi TFA in assenza di altre idee migliori.

    In ogni caso potrei ottenere i dati anche con il calcolo del fattore pluviometrico, così avrei anche il confronto con il righello del pluviometro. Ad esempio ho già notato che il pluviometro economico attuale (di quelli verdi e scarsa apertura) a 35 mm sottostima di anche di 4-5 mm rispetto il righello stampato su di esso.
    Spesso, il problema principale dei pluviometri economici sta proprio nell'approssimazione delle serigrafie, la cosa ideale sarebbe quella di calcolare il fattore di conversione e poi misurare con un contenitore graduato di precisione gli esatti ml di pioggia raccolta, ancor più preciso il sistema a pesatura se disponi di una bilancia elettronica precisa, ecco quello sarebbe il sistema migliore in assoluto e quello affetto da minor errore
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  3. #603
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Spesso, il problema principale dei pluviometri economici sta proprio nell'approssimazione delle serigrafie, la cosa ideale sarebbe quella di calcolare il fattore di conversione e poi misurare con un contenitore graduato di precisione gli esatti ml di pioggia raccolta, ancor più preciso il sistema a pesatura se disponi di una bilancia elettronica precisa, ecco quello sarebbe il sistema migliore in assoluto e quello affetto da minor errore
    Esattamente, anche per il pluviometro manuale verde avevo pesato 100 e 150 g (ml) di acqua per valutare la precisone, volendo potrei provare con vari quantitativi a modellizzare gli errori.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 27/04/2018 alle 21:09

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  4. #604
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Per info:
    Davis tarato 106 mm
    Pluviometro manuale TFA 87 mm

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  5. #605
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    @capriccio

    Ciao Mauro,

    come da immagine allegata volevo mostrarti i confronti che ho fatto tra il TFA manuale e la Davis in questi giorni.

    Notiamo una sovrastima sistematica della Davis (circa +24% nella somma valutata con i vari intermedi), e vedrò il prima possibile di agire sulle viti.

    Adesso io pensavo di applicare a queste misure Davis un fattore di scala di ad esempio 0.82, nella parte di destra notiamo come gli scarti diventino accettabili dopo questa correzione.

    Ti volevo chiedere cosa ne pensi.

    Il 28 ottobre ha piovuto moltissimo secondo la Davis (136 mm) e sarebbe il primato della mia serie, non ho però misure con il manuale, pensi che tarato con quel fattore il valore di 112 mm ottenuto sia attendibile? Questo fattore di scala ritieni che possa applicarlo solo per le piogge di questi giorni oppure anche all'intero mese di ottobre e quelli scorsi (dove però ha piovuto pochissimo e sottoforma di temporali) o andrei a introdurre distorsioni nei valori?

    Ad esempio il valore complessivo grezzo di ottobre (338 mm) diventerebbe 277 mm.
    Come vedi, ho potuto confrontare con le due strumentazioni ben oltre 100 mm, dunque ci sono buoni quantitativi per trarre delle indicazioni.



    Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2-pluviometro.jpg

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  6. #606
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    @capriccio

    Ciao Mauro,

    come da immagine allegata volevo mostrarti i confronti che ho fatto tra il TFA manuale e la Davis in questi giorni.

    Notiamo una sovrastima sistematica della Davis (circa +24% nella somma valutata con i vari intermedi), e vedrò il prima possibile di agire sulle viti.

    Adesso io pensavo di applicare a queste misure Davis un fattore di scala di ad esempio 0.82, nella parte di destra notiamo come gli scarti diventino accettabili dopo questa correzione.

    Ti volevo chiedere cosa ne pensi.

    Il 28 ottobre ha piovuto moltissimo secondo la Davis (136 mm) e sarebbe il primato della mia serie, non ho però misure con il manuale, pensi che tarato con quel fattore il valore di 112 mm ottenuto sia attendibile? Questo fattore di scala ritieni che possa applicarlo solo per le piogge di questi giorni oppure anche all'intero mese di ottobre e quelli scorsi (dove però ha piovuto pochissimo e sottoforma di temporali) o andrei a introdurre distorsioni nei valori?

    Ad esempio il valore complessivo grezzo di ottobre (338 mm) diventerebbe 277 mm.
    Come vedi, ho potuto confrontare con le due strumentazioni ben oltre 100 mm, dunque ci sono buoni quantitativi per trarre delle indicazioni.



    Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2-pluviometro.jpg
    Intanto ho revisionato il mio archivio sulla banca dati di WSWIN (dove importo i WLK di Weatherlink).
    A livello software ho comodamente aumentato di +8% le misure pluviometriche da gennaio a marzo 2018 (dove notavo sottostime sistematiche), dopo avevo eseguito la calibrazione ma sembrerebbe sovrastimi, allora da aprile a settembre le ho corrette di -10% (essendo un regime irregolare temporalesco non vado oltre). In ottobre (è confermato anche da ulteriori misure manuali) applico -18% (fattore di scala 0.82).
    Purtroppo non ho trovato il metodo di aggiornare direttamente i dati WLK.
    Penso che ora i dati siano verosimili.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  7. #607
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,024
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Intanto ho revisionato il mio archivio sulla banca dati di WSWIN (dove importo i WLK di Weatherlink).
    A livello software ho comodamente aumentato di +8% le misure pluviometriche da gennaio a marzo 2018 (dove notavo sottostime sistematiche), dopo avevo eseguito la calibrazione ma sembrerebbe sovrastimi, allora da aprile a settembre le ho corrette di -10% (essendo un regime irregolare temporalesco non vado oltre). In ottobre (è confermato anche da ulteriori misure manuali) applico -18% (fattore di scala 0.82).
    Purtroppo non ho trovato il metodo di aggiornare direttamente i dati WLK.
    Penso che ora i dati siano verosimili.
    prima di tutto scusami, ho letto solo ora, perdonami
    Applicare un offset quando siamo certi della deviazione e' un operazione corretta, viene fatto anche a livello professionale e non solo sulle precipitazioni
    Anche il mio delta ohm, che e' un professionale, ha un offset fisso per simulare un installazione ground level
    Ora sono al lavoro, stasera mi studio i tuoi dati

    Scusa ancora per il ritardo
    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  8. #608
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    prima di tutto scusami, ho letto solo ora, perdonami
    Applicare un offset quando siamo certi della deviazione e' un operazione corretta, viene fatto anche a livello professionale e non solo sulle precipitazioni
    Anche il mio delta ohm, che e' un professionale, ha un offset fisso per simulare un installazione ground level
    Ora sono al lavoro, stasera mi studio i tuoi dati

    Scusa ancora per il ritardo
    Mauro
    Nuovo aggiornamento. Ho provveduto alla ricalibratura abbassando del 16% le misure tramite le viti (sapendo che ogni tacca della vite esagonale eseguita su entrambe le bascule è circa 1%).

    Adesso dai primi riscontri con piogge buone ed estese (non come in primavera con quegli abbozzi di temporali), ottengo un buon allineamento rispetto ad esempio la situazione precedente dell'altra immagine.

    Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2-0.jpg
    Ultima modifica di AbeteBianco; 07/11/2018 alle 22:10

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  9. #609
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,024
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Allegato 492898Allegato 492898

    Nuovo aggiornamento. Ho provveduto alla ricalibratura abbassando del 16% le misure tramite le viti (sapendo che ogni tacca della vite esagonale eseguita su entrambe le bascule è circa 1%).

    Adesso dai primi riscontri con piogge buone ed estese (non come in primavera con quegli abbozzi di temporali), ottengo un ottimo allineamento.


    Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2-0.jpg
    Ottimo
    dando una veloce occhiata però, e sicuramente la colpa è mia, non capisco le deviazioni, se i risultati sono identici come mai non lo è il totale, e se i risultati sono identici, come mai la differenza percentuale del davis?
    11+4+20=35
    11+4+20=35
    teoricamente non c'è differenza, ma ripeto di certo interpreto male io
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  10. #610
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Taratura pluviometro Davis vantage Pro 2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Ottimo
    dando una veloce occhiata però, e sicuramente la colpa è mia, non capisco le deviazioni, se i risultati sono identici come mai non lo è il totale, e se i risultati sono identici, come mai la differenza percentuale del davis?
    11+4+20=35
    11+4+20=35
    teoricamente non c'è differenza, ma ripeto di certo interpreto male io
    Ho nascosto i decimali, che mi ero permesso di stimare dal manuale.

    Mi sia concesso un errore a priori di 1 mm nella lettura ottica del TFA e dunque automaticamente pure sulla percentuale. Ma questo rientra proprio nell'imprecisione del sistema, e ho nascosto i decimali nei parziali, non possiamo trarre conclusioni di errori con queste misure.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •