Aggiorno anch'io dopo la taratura delle viti di novembre che dava risultati allineati al pluviometro manuale, ora con le piogge di marzo e aprile il pluviometro è tornato a sottostimare sistematicamente di circa -8%, è esattamente il trend che avevo notato un anno fa.
Vorrà dire che alla prossima manutenzione della stazione agirò un po' sulle viti perché la sottostima è sistematica perché si conferma ad ogni passata perturbata (da 40/80 mm), anche se totalmente gestibile rispetto i +20% degli esperimenti dalla dubbia utilità dello scorso autunno.