Pagina 6 di 14 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 137
  1. #51
    manuel
    Ospite

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Complimenti per l'installazione!!! Terrò d'occhio questo confronto, che è molto curioso

  2. #52
    Tempesta violenta L'avatar di Gio
    Data Registrazione
    13/06/02
    Località
    Intimiano (CO)
    Età
    39
    Messaggi
    14,164
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Citazione Originariamente Scritto da Judas Visualizza Messaggio
    Grazie Gio....una cosa: che tipo di legno, secondo te? Poi 30cm mi sembrano un po' pochi....secondo me nel tempo, con le pioggie e il conseguente movimento del terreno, il supporto e quanto ci sta attaccato rischia di muoversi molto...non trovi? Anche se si muove poco, c'è sempre il problema della messa in bolla del pluvio....

    Altra soluzione potrebbe essere fare dei mini-plinti in calcestruzzo.....forse sono più stabili, almeno per il loro peso...
    Eccomi: paletti 15x15 di buon legno, piantati per 30-40 cm, resistono anche ai terremoti.
    Sono stati fra l'altro piantati con la mazza, quindi un tutt'uno col terreno. Ovviamente la soluzione ideale è un plinto in cemento, ma non ovunque è possibile farlo.
    Giovanni Tesauro
    Responsabile Rete Stazioni Meteorologiche MeteoNetwork-Meteo.it


    Dati in diretta da Capiago Intimiano (CO, 375 m s.l.m.) http://www.dropedia.it/stazioni/intimiano_sud/index.htm

  3. #53
    Vento fresco L'avatar di ibibi
    Data Registrazione
    30/11/05
    Località
    Collalto Sabino (ri)
    Età
    72
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Buon legno per questi usi, dato che non marcisce, è il legno di castagno...
    bruno bournens,fraz san lorenzo,collalto sabino, rieti, lazio. 850 m s.l.m.* lat 42 09 45.0 N long 13 03 04.0 E * Foto Avatar: Zefirino, gatto Baropatico...che ora si chiama Tìtolo.

  4. #54
    Vento forte L'avatar di Stefano 67
    Data Registrazione
    01/09/03
    Località
    Curino 540mtslm (BI)
    Età
    52
    Messaggi
    4,152
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Citazione Originariamente Scritto da ibibi Visualizza Messaggio
    Buon legno per questi usi, dato che non marcisce, è il legno di castagno...
    Forse è l'unico legno che non marcisce in terra, ma deve provenire da pinte vecchie cariche di tannino
    Pratrivero:Dati correnti

    Curino:Dati correnti


  5. #55
    Vento fresco L'avatar di ibibi
    Data Registrazione
    30/11/05
    Località
    Collalto Sabino (ri)
    Età
    72
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano 67 Visualizza Messaggio
    Forse è l'unico legno che non marcisce in terra, ma deve provenire da pinte vecchie cariche di tannino
    legno non tanto facile da trovare dappertutto.
    Volendo,un buon sistema è quello di abbrustolire il legno e magari incatramare a caldo. Naturalmente, pali preparati si trovano nei depositi di materiale per giardini e costruzioni in genere.
    bruno bournens,fraz san lorenzo,collalto sabino, rieti, lazio. 850 m s.l.m.* lat 42 09 45.0 N long 13 03 04.0 E * Foto Avatar: Zefirino, gatto Baropatico...che ora si chiama Tìtolo.

  6. #56
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    57
    Messaggi
    15,887
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Anche il legno di acacia dovrebbe resistere benissimo al marciume e tra l'altro è durissimo. Inoltre non costa una cippa visto che le acacie sono molto diffuse.
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  7. #57
    Burrasca L'avatar di Alpicentrali
    Data Registrazione
    02/11/06
    Località
    Tirano (SO) Lat 46°12'57" N Long 10°9'10" E.
    Età
    37
    Messaggi
    6,900
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    A sto punto sarebbe meglio mettere dei pali di inox o zincati, costeranno un pò ma sono più facilmente reperibili e durano di più
    Dati in diretta da Tirano (so)
    Tiranonline


    Come se fosse antani

  8. #58
    Vento moderato L'avatar di Paolo49
    Data Registrazione
    10/12/06
    Località
    Coazze ( TO )
    Età
    70
    Messaggi
    1,080
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Non vorrei contraddire Ibibi perchè anche se purvero che il legno di Castagno non marcisce ( se trattato e stagionato ) e anche vero che questo legno e molto soggetto alle variazioni climatiche e quindi non da garanzia di stabilità, comunque tutti i legni chi più e chi meno risentono delle variazioni climatiche e propio per la sensibilità del pluvio secondo me non sono adatti al suo ancoraggio. Se si ha la possibilità di farlo e anche con poca spesa, basta procurarsi di 3 scatole di latta grandi quelle che contengono i pelati inserirle nel terreno e riempirle con del calcestruzzo assieme a qualche sasso si avrà una base solida e duratura.

  9. #59
    Vento fresco L'avatar di ibibi
    Data Registrazione
    30/11/05
    Località
    Collalto Sabino (ri)
    Età
    72
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo49 Visualizza Messaggio
    Non vorrei contraddire Ibibi perchè anche se purvero che il legno di Castagno non marcisce ( se trattato e stagionato ) e anche vero che questo legno e molto soggetto alle variazioni climatiche e quindi non da garanzia di stabilità, comunque tutti i legni chi più e chi meno risentono delle variazioni climatiche e propio per la sensibilità del pluvio secondo me non sono adatti al suo ancoraggio. Se si ha la possibilità di farlo e anche con poca spesa, basta procurarsi di 3 scatole di latta grandi quelle che contengono i pelati inserirle nel terreno e riempirle con del calcestruzzo assieme a qualche sasso si avrà una base solida e duratura.
    riportiamoci all'inizio, eccolo qui, l'installazione di Gio:



    tre paletti come questi li metti in un batter d'occhio, il cemento è un po' più lungo, devi prepararlo, aspettare che tiri....e saperlo fare.
    Poi naturalmente parliamo di soluzioni che possono esser prese, non dell'ideale....
    Attenti che qui apriamo uno dei discorsi più delicati dell'Italia Intera....la stabilità dei terreni e di quello che ci costruisci sopra.
    C'è l'idea diffusa che il cemento sia il massimo, ma questo dipende da quello su cui è appoggiato, io la messa in bolla del pluvio la controllerei spesso, a meno di non aver fatto una stazione usando come base una casa.....
    il terreno davanti casa mia si alza e si abbassa a seconda della temperatura e delle pioggie.
    E mi fermo , perchè a cento metri da qui c'è una frana censita in catalogo nazionale.
    In quanto al legno, credo che in ogni caso a meno di non usare un treppiede, andrebbe ben controventato o tirantato. Oppure usando più pali ben legati.

    Chiaro che molte soluzioni son determinate, come sa chi legge i treddì sull'argomento, da quello che puoi fare in una casa con giardinetto in affitto, oppure facendo i conti con i familiari che non vogliono trespoli fra i piedi etc etc....
    ciao
    ps
    anni addietro mi studiai a lungo orologi meccanici "regolatori" e non immaginate quante se ne sono inventate per fornirli di basi assolutamente stabili....anche se il famoso Harrison 1 funzionava benissimo su una nave.
    http://www.nmm.ac.uk/harrison
    bruno bournens,fraz san lorenzo,collalto sabino, rieti, lazio. 850 m s.l.m.* lat 42 09 45.0 N long 13 03 04.0 E * Foto Avatar: Zefirino, gatto Baropatico...che ora si chiama Tìtolo.

  10. #60
    Vento moderato L'avatar di Paolo49
    Data Registrazione
    10/12/06
    Località
    Coazze ( TO )
    Età
    70
    Messaggi
    1,080
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione MNW-CEM-Dea posizionata accanto alla Davis e in funzione

    Bhe si hai ragione, se il terreno non e stabile il discorso prende un'altra piega, anche se ( sono ignorante in materia ) mi chiedo propio per quella instabilità del terreno non si infatizzi ulteriormente se appoggiamo il tutto su del legno, giusta comunque la soluzione di tirantare il tutto che comunque e sempre meglio fare indipendentemente dalla base che noi abbiamo. Riguardo il cemento ti posso assicurare che e di facile preparazione e ormai i tempi d'attesa del suo indurimento sono brevissimi.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •