Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25
  1. #21
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,532
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Stazione DeAgostini

    Citazione Originariamente Scritto da peps69 Visualizza Messaggio
    l'ipotesi 1 è da scartare poichè al mminimo movimento delle coppette mi da già un valore di inensità; forse sarà come dici tu la seconda ipotesi; ci sarà un modo per far girare manualmente le coppette bruscamente per vedere se supera i valori di 40/50 km/h. proverò. Grazie ancora Fabio; Saluti!
    Allora si, mi sa che e' "colpa" del posizionamento !

    Non riesci a posizionare l'anemometro magari sopra il tetto ? L'avere i sensori comunque separati e indipendenti ti permetterebbe una simile soluzione, ovviamente sperando che poi la stazione riesca a ricevere il segnale dell'anemometro !



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  2. #22
    Bava di vento L'avatar di peps69
    Data Registrazione
    23/09/07
    Località
    Altavilla Silentina
    Età
    50
    Messaggi
    163
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Stazione DeAgostini

    Non posso poichè il segnale è molto debole; pensa cheora ho la centralina a 10 metri dalla stazione senza muri che fanno ostacoli ma solo il balcone e il segnale del termoigrometro e dell'anemometro si perdono sempre; in pratica se c'è uno l'altro si perde; raramente ci sono tutte e 2 insieme; però avvicinando la centralina alla stazione, portandola a 6-7 metri funziona bene; da premettere che cambio sempre le batterie; uso le duracel plus. Ciao
    Giuseppe Stabile

    www.meteocilento.it

  3. #23
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,532
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Stazione DeAgostini

    Citazione Originariamente Scritto da peps69 Visualizza Messaggio
    Non posso poichè il segnale è molto debole; pensa che ora ho la centralina a 10 metri dalla stazione senza muri che fanno ostacoli ma solo il balcone e il segnale del termoigrometro e dell'anemometro si perdono sempre; in pratica se c'è uno l'altro si perde; raramente ci sono tutte e 2 insieme; però avvicinando la centralina alla stazione, portandola a 6-7 metri funziona bene; da premettere che cambio sempre le batterie; uso le duracel plus. Ciao

    L'anemometro, in effetti, e' un po' "scarso" come segnale ma il termoigro, a soli 10 m. e senza praticamente muri, mi sembra strano che tu faccia fatica a riceverlo: tieni presente che il mio l'ho posizionato in giardino, a quasi una ventina di m. di distanza e pure con un paio di muri di mezzo, eppure lo ricevo benissimo, pur con la stazione sempre collegata al pc (cosa questa che, purtroppo, riduce ulteriormente la capacita' della stazione di ricevere i segnali dei sensori esterni !)

    Ti suggerisco un "trucco", almeno riguardo il termoigro, se non l'avessi gia' adottato: se noti lo stesso ha una piccolo led rosso che si illumina ad intermittenza, e lo fa proprio quando trasmette il segnale ! Orbene, quel lato del termoigro e' quello che diciamo "lancia" il proprio segnale, quindi se posizioni lo schermo, oppure il sensore al suo interno, in modo che proprio quel lato con il led rosso sia direttamente rivolto verso la tua consolle della stazione avrai, credimi, un notevole aumento della ricezione del suo segnale !

    Sembra una banalita' ma e' una cosa che io stesso ho sperimentato ed utilizzato, appunto, per ricevere (come ti dicevo poc'anzi) in modo ottimale il segnale di tale sensore





    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  4. #24
    Bava di vento L'avatar di peps69
    Data Registrazione
    23/09/07
    Località
    Altavilla Silentina
    Età
    50
    Messaggi
    163
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Stazione DeAgostini

    Ciao, grazie Fabio per tutte le informazioni che mi stai dando; ho appena provveduto a posizionare il termoigrometro in direzione della centralina; ti voevo chiedere un'altra cosa: quando hai la stazione collegata al PC la colleghi anche alla presa della corrente o può bastare l'alimentazione che gli da il computer?
    Grazie
    Giuseppe Stabile

    www.meteocilento.it

  5. #25
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,532
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Stazione DeAgostini

    Citazione Originariamente Scritto da peps69 Visualizza Messaggio
    Ciao, grazie Fabio per tutte le informazioni che mi stai dando; ho appena provveduto a posizionare il termoigrometro in direzione della centralina; ti voevo chiedere un'altra cosa: quando hai la stazione collegata al PC la colleghi anche alla presa della corrente o può bastare l'alimentazione che gli da il computer?Grazie

    Pur funzionando solo con il cavo USB io ho preferito anche collegare la consolle alla rete comunque: cosi', infatti, dovrebbe avere la massima "potenza" anche per ricevere i sensori !

    Occhio pero', in tal caso, a NON lasciare all'interno dei vari moduli le normali pile alkaline: in molti, ed e' capitato anche a me, e' accaduto che dopo un po' queste "scoppiassero" rilasciando acido, visto che la stessa consolle va probabilmente ad alimentare i singoli moduli (e quindi le batterie contenute) con tensione, quando questa e' collegata anche alla rete !

    Personalmente, per ovviare alla cosa, ho sostituito tutte le pile dei vari moduli con quelle ricaricabili: queste, appunto, non rischiano di perdere acido ma, anzi, rimangono sempre cariche grazie alla debole tensione nei vari moduli, e con loro riesco comunque ad avere almeno la stazione funzionante in caso di black out elettrico !



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •