Pagina 68 di 214 PrimaPrima ... 1858666768697078118168 ... UltimaUltima
Risultati da 671 a 680 di 2138
  1. #671
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    53
    Messaggi
    944
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Alle ore 8 in questo periodo, il Sole scavalla la casa ed irradia i sensori. Ve ne accorgete da un forte salto della radiazione solare. Il sensore è posto in mezzo a tutti i sensori di temperatura per rilevare l'effettiva radiazione che li colpisce.
    Comunque, si può anche verificare il sensore di radiazione solare della Ecowitt: Poggio Corese(RI)

    C'è infatti da notare uno strano comportamento della WS80:
    schizza verso l'alto appena il sole la colpisce ma poi, durante la giornata, rimane nella media degli altri termometri.
    E' successo anche un altro giorno, quando la Davis Aerocone l'ha raggiunta qualche ora dopo.

    Sembra come se lo schermo si riscaldi molto velocemente, o, reagisca male con Sole ancora basso.

    Guardate invece, lo schermo sul terrazzo DW-6382. Purtroppo risente del riscaldamento del tetto e della riflessione dei raggi, sebbene si trovi a quasi 2m più sopra.
    Dalle 14 in poi, sebbene la radiazione solare stesse calando, lui ha continuato a far salire la temperatura.

    Speriamo domani in una giornata senza nuvole.

    NOTA:
    la mattina alle 8:30 la netatmo era bloccata. Mi sono accorto dell'avviso appena arrivato al lavoro, quando l'ho sbloccata.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.it - https://www.facebook.com/kwos.it

  2. #672
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    53
    Messaggi
    944
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Ciao a tutti,
    ieri giornata senza nuvole.
    Il grafico è qui sotto.

    Si conferma lo strano andamento della WS80 appena colpita dai raggi solari. Oggi devo verificare che sia installata correttamente verso nord.
    Avevo già notato un comportamento simile con lo schermo SIAP (osservate la Netatmo, è li dentro).
    La WS80 ha però dalla sua parte, un reattività elevata che la fa reagire velocemente ai cambiamenti di temperatura.

    Se osservate la sua compagna WH31, con la linea celeste, inserita nello schermo Barani, ha un andamento molto, molto più continuo, senza eccessive flessioni. E' normale, è più protetta.
    Vedremo ciò che succederà quando userò un sensore esterno per la WH31.

    Mi dispiace dirlo, ma lo osservate anche voi, lo schermo della Davis con tutto l'aerocone, si sta comportando peggio di tutti.
    Trattiene eccessivamente il calore accumulato e senza vento proprio non va.

    Mi piacerebbe vedere come si comporta un sensore simile, letto sempre da una ISS Davis, all'interno di uno schermo Barani Pro. Con Mauro ci stiamo lavorando.

    Sto lavorando per inserire nella pagina della comparison ( http://www.kwos.org/comparison/ ) una telecamera che inquadrerà sempre i sensori di temperatura. In questo modo si potranno vedere le condizioni meteorologiche reali.
    Inoltre, inserirò un link al sito che calcola la posizione del Sole: https://www.suncalc.org

    temp_poggio_04-10-19.png
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.it - https://www.facebook.com/kwos.it

  3. #673
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    61
    Messaggi
    7,135
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    ieri giornata senza nuvole.
    Il grafico è qui sotto.

    Si conferma lo strano andamento della WS80 appena colpita dai raggi solari. Oggi devo verificare che sia installata correttamente verso nord.
    Avevo già notato un comportamento simile con lo schermo SIAP (osservate la Netatmo, è li dentro).
    La WS80 ha però dalla sua parte, un reattività elevata che la fa reagire velocemente ai cambiamenti di temperatura.

    Se osservate la sua compagna WH31, con la linea celeste, inserita nello schermo Barani, ha un andamento molto, molto più continuo, senza eccessive flessioni. E' normale, è più protetta.
    Vedremo ciò che succederà quando userò un sensore esterno per la WH31.

    Mi dispiace dirlo, ma lo osservate anche voi, lo schermo della Davis con tutto l'aerocone, si sta comportando peggio di tutti.
    Trattiene eccessivamente il calore accumulato e senza vento proprio non va.

    Mi piacerebbe vedere come si comporta un sensore simile, letto sempre da una ISS Davis, all'interno di uno schermo Barani Pro. Con Mauro ci stiamo lavorando.

    Sto lavorando per inserire nella pagina della comparison ( http://www.kwos.org/comparison/ ) una telecamera che inquadrerà sempre i sensori di temperatura. In questo modo si potranno vedere le condizioni meteorologiche reali.
    Inoltre, inserirò un link al sito che calcola la posizione del Sole: https://www.suncalc.org

    temp_poggio_04-10-19.png

    Analisi perfetta, quoto ogni parola, devo dire che, forse per la posizione, la mia vp2 soffre meno della tua, ma la lentezza di reazione alle variazioni di temperatura improvvise, come spesso accaduto gli ultimi 2 giorni, è confermata

    La ws80 è un prodigio da questo lato, come peraltro avviene in tutte le schermature di modeste dimensioni, la sovrastima è evidente ma è lo scotto da pagare

    Aspettiamo i nuovi sensori per le modifiche che potrebbero essere succulente, seppure il grosso lo fai tu

    Mauro
    MeteoNetwork
    Validazione stazioni amatoriali

    mauro.serenello@meteonetwork.it
    mauro.serenello@protonmail.com



  4. #674
    snow
    Ospite

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Grazie del completo rapporto Raffaello, davvero utile.
    Per quanto riguarda la Davis non posso che essere d'accordo, avendo notato recentemente lo stesso comportamento; personalmente ritengo che una Davis senza kit daytime di ventilazione non sia adatta a questa tipologia d'installazione e i tuoi risultati confermano quest'idea.
    Tornando in topic, la ws80, come detto anche da Mauro, sicuramente reagisce velocemente alle variazioni di temperatura, avendo uno schermo di dimensioni molto ridotte, ma la sovrastima è comunque notevole e l'impossibilità di ovviare al problema con la ventilazione forzata, la piazzano in fondo alle mie gerarchie.
    Certo, per il prezzo che ha sarebbe sbagliato aspettarsi miracoli, ma personalmente ho standard più elevati.
    Grazie ancora a entrambi per gli eccellenti contributi!

  5. #675
    Brezza leggera L'avatar di marcus86
    Data Registrazione
    15/09/08
    Località
    Casale m.to (AL)
    Messaggi
    337
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Sarebbe interessante, ma non so se fattibile e come, mettere una ventola alla ws80

  6. #676
    snow
    Ospite

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da marcus86 Visualizza Messaggio
    Sarebbe interessante, ma non so se fattibile e come, mettere una ventola alla ws80
    Mauro aveva fatto una modifica simile ad una Vantage Vue, senza apprezzabili miglioramenti.

  7. #677
    Brezza leggera L'avatar di marcus86
    Data Registrazione
    15/09/08
    Località
    Casale m.to (AL)
    Messaggi
    337
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Ah ok, come non detto. Comunque a parte la mattina che ha valori sovrastimati, poi durante il giorno non si comporta così male, almeno vedendo i vari grafici.

  8. #678
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    53
    Messaggi
    944
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Aspettiamo prima di trarre conclusioni. Intanto ho girato esattamente verso Nord la WS80.
    Non inserirei ventole in uno schermo così piccolo.
    Non avrebbero alcun beneficio perché anche i piatti sono abbastanza larghi tra loro.

    Tutt'al più metterei tra l'anemometro e lo schermo un piatto più grande. Ma devo continuare ad osservare l'andamento. Peccato che sia finita l'estate.

    Ricordo che la mia installazione è veramente critica per molti schermi passivi. La collina è esposta a tutto il movimento apparentemente del Sole, da Sud verso Nord, con massima esposizione a Ovest.
    I venti sono scarsissimi perché è protetta in tutte le direzioni da montagne più alte tranne che da Ovest da dove proviene l'aria umida e calda della valle che si riscalda.




    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk

  9. #679
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    53
    Messaggi
    944
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Oggi 14:30 - 15:30 UTC manutenzione alle stazioni.
    Ho falsato le misure. Non contatele.

    Ho provato a fare una modifica alla Ecowitt, voglio capire da cosa dipende l'innalzamento mattutino eccessivo della temperatura.

    Le reputo una buona stazione, quindi vorrei cercare di capire quali sono le pecche e se è possibile, migliorarla per ottenere il massimo.

    Per il pluviometro avrò bisogno di ulteriori test in diverse condizioni di rain rate.

    Ah, dimenticavo, l'anemometro è perfettamente in linea con quello più costoso della Hongyuv. Attendo raffiche da diverse direzioni.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.it - https://www.facebook.com/kwos.it

  10. #680
    Burrasca
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,130
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Da quello che mi sembra di aver capito aggiungere una ventola quando il sensore non è intubato aiuta poco. Siccome la ventola è aspirante, aspira da tutto intorno e poco da dove si trova il sensore.
    Magari si dovrebbe intubare la sola ventola in modo da creare una sorta di aspirapolvere.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •