Pagina 90 di 97 PrimaPrima ... 40808889909192 ... UltimaUltima
Risultati da 891 a 900 di 965
  1. #891
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,904
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Fatto sta che al momento

    In pieno gennaio, il dato è inquietante


    13.7 Meteohelix Iot Pro
    15.2 Ecowitt WS80




    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    Il dato non è affatto inquietante, anzi
    abbiamo oltre 400w/mq di radiazione solare, abbiamo vento inferiore a 1 m/s quindi non vi è nulla di inquietante

    la ws80 sta avendo le prestazioni che ci si devono attendere, nulla di più, nulla di meno, e sono assolutamente apprezzabili
    il confronto con la Meteohelix Pro è inadeguato

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  2. #892
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    31
    Messaggi
    985
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Il dato non è affatto inquietante, anzi
    abbiamo oltre 400w/mq di radiazione solare, abbiamo vento inferiore a 1 m/s quindi non vi è nulla di inquietante

    la ws80 sta avendo le prestazioni che ci si devono attendere, nulla di più, nulla di meno, e sono assolutamente apprezzabili
    il confronto con la Meteohelix Pro è inadeguato

    Mauro
    Dipende da cosa uno cerca...

    A me già con i 14.1 della Davis darebbe fastidio il 13.7 e il 13.8 rispettivamente di Meteohelix e Apogee

    Figuriamoci 13.7 contro 15.2



    Cioè per dire e scherzare . Quando nevica, un grado fa la differenza tra il farla o meno..

    Ovvio che in assenza di radiazione tutto si pialla


    Ma ho esperienze dirette che le differenze ci sono anche in assenza di soleggiamento

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk

  3. #893
    Calma di vento L'avatar di Trix
    Data Registrazione
    19/09/08
    Località
    Piombino (LI)
    Età
    48
    Messaggi
    21
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Per me, abitando di fronte al mare, vento a 1 m/s in un anno è un evento più unico che raro!!

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  4. #894
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,904
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da Trix Visualizza Messaggio
    Per me, abitando di fronte al mare, vento a 1 m/s in un anno è un evento più unico che raro!!

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    su questo sono daccordo, anch'io sono a poche centinaia di metri dalla linea di costa e la ventilazione è quasi sempre ben presente, ricordiamoci sempre che la ventilazione naturale, e un'attenta progettazione nel suo utilizzo, sono le armi principali di una schermatura passiva, se questa non c'è i limiti si vedono tutti e subito
    questo, infatti, è uno degli aspetti di cui tenere conto in fase di scelta

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #895
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,904
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Dipende da cosa uno cerca...

    A me già con i 14.1 della Davis darebbe fastidio il 13.7 e il 13.8 rispettivamente di Meteohelix e Apogee

    Figuriamoci 13.7 contro 15.2



    Cioè per dire e scherzare . Quando nevica, un grado fa la differenza tra il farla o meno..

    Ovvio che in assenza di radiazione tutto si pialla


    Ma ho esperienze dirette che le differenze ci sono anche in assenza di soleggiamento

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    Sono punti di vista, e io rispetto OGNI punto di vista, sempre
    ai fini di una nevicata o meno conta la colonna d'aria sovrastante, il dato di temperatura in prossimità del suolo è pressocchè inifluente, ma non voglio addentrarmi in argomenti che tutti devono, o dovrebbero, conoscere perfettamente qui
    in merito alle differenze in assenza di radiazione nutro dei dubbi, se non c'è radiazione solare diretta, diffusa ne, attenzione, riflessa, le differenze qualitative tra diverse schermature sono pari a 0, le differenze sono dettate solamente dalle tolleranze strumentali, questo in assenza di vento e rimescolamento d'aria degli strati termici in prossimità del suolo, in assenza di trasferimenti termici e in queste condizioni, una scatola da scarpe ben forata è un ottimo schermo

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  6. #896
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    31
    Messaggi
    985
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Sono punti di vista, e io rispetto OGNI punto di vista, sempre
    ai fini di una nevicata o meno conta la colonna d'aria sovrastante, il dato di temperatura in prossimità del suolo è pressocchè inifluente, ma non voglio addentrarmi in argomenti che tutti devono, o dovrebbero, conoscere perfettamente qui
    in merito alle differenze in assenza di radiazione nutro dei dubbi, se non c'è radiazione solare diretta, diffusa ne, attenzione, riflessa, le differenze qualitative tra diverse schermature sono pari a 0, le differenze sono dettate solamente dalle tolleranze strumentali, questo in assenza di vento e rimescolamento d'aria degli strati termici in prossimità del suolo, in assenza di trasferimenti termici e in queste condizioni, una scatola da scarpe ben forata è un ottimo schermo

    Mauro
    Che vuoi che ti dica?? 1.5°C di differenza con radiazione solare di 400 w, sono 3°C di differenza facili in piena estate quando si superano gli 800 w. A maggior ragione da me che non c'è mai vento.

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk

  7. #897
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    938
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    In pratica state valutando quanto sia il divario dalla temperatura misurata dalla WS80 rispetto che ne so a una meteheolix o apogee e poi tramite un calcolo automatico, far esprimere alla Ws80 il dato corretto dopo una sottrazione?
    Ci sei quasi, non si tratta di una sottrazione di un valore fisso ma di un calcolo automatico si. Si tratta di realizzare una specie di funzione che, in base ai dati di ingresso, tipo la radiazione solare, i valori di temperatura precedenti e quello attuale, l'intensità del vento, stima la temperatura corretta.
    Ciò viene fatto con le reti neurali che in questo caso vengono usate come una sorta di funzione universale che viene tarata sui dati raccolti dove in questo caso la temperatura corretta è quella presa da uno strumento professionale.
    Quindi alla fine non fai una sottrazione ma hai direttamente il dato corretto risultato di una serie di calcoli e non hai più bisogno dello strumento di paragone.

    Spero di essermi spiegato.

  8. #898
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    31
    Messaggi
    985
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Ci sei quasi, non si tratta di una sottrazione di un valore fisso ma di un calcolo automatico si. Si tratta di realizzare una specie di funzione che, in base ai dati di ingresso, tipo la radiazione solare, i valori di temperatura precedenti e quello attuale, l'intensità del vento, stima la temperatura corretta.
    Ciò viene fatto con le reti neurali che in questo caso vengono usate come una sorta di funzione universale che viene tarata sui dati raccolti dove in questo caso la temperatura corretta è quella presa da uno strumento professionale.
    Quindi alla fine non fai una sottrazione ma hai direttamente il dato corretto risultato di una serie di calcoli e non hai più bisogno dello strumento di paragone.

    Spero di essermi spiegato.
    Perfetto

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk

  9. #899
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    646
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Esatto. C'è la cosiddetta fase di apprendimento che prevede una comparazione dei dati attuali con quelli precedentemente registrati dal sensore campione.
    La rete "impara" e poi agisce di conseguenza quando vede situazioni simili a quelle che ha imparato. Infatti andrebbe fatto un apprendimento con dati di tutte le stagioni.

    Insomma, questo è quello che ho fatto con il software della stima della visibilità e quello delle celle temporalesche e così penso che si farà con questo della temperatura.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  10. #900
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,904
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Che vuoi che ti dica?? 1.5°C di differenza con radiazione solare di 400 w, sono 3°C di differenza facili in piena estate quando si superano gli 800 w. A maggior ragione da me che non c'è mai vento.

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    Bene, sai già cosa acquistare
    Ciao
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •