Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15
  1. #11
    Bava di vento
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Bisenti
    Età
    35
    Messaggi
    122
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt GW-1000 e WH32 - Esperienza di installazione e configurazione

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Abito in piena città in un appartamento in un condominio per cui non ho giardino e non posso accedere al tetto liberamente.

    Volendo però conoscere almeno la temperatura dell'ambiente che mi circonda ho scelto di prendere il Gateway Ecowitt GW-1000 e due sensori WH32, il secondo per altri test.

    Ho scelto di comperare direttamente da Froggit.de che vende il gateway sotto il nome di DP1500 e il WH32 sotto il nome di HP3000 Sensor mentre sul corpo c'è scritto WH31A. Mi sa quindi che non è il WH32 anche se era il sensore compreso con il gateway. Poco male.
    Foggit vende componenti che usano la frequenza di 868MHz che in Italia e in Europa è legale insieme alla 433MHz che però è decisamente più affollata.


    La spedizione in Italia è stata gestita da SDA. Ordinata il 16 , mi è arrivata oggi 21 gennaio.

    Il pacchetto è piccino, chissà perché il gateway mi sembrava più grosso. Il sensore non ha manuale mentreil gateway ha il manuale stampato in tedesco.

    Cosa vi serve
    1) Il manuale. Io ho preso quello in inglese qui
    https://www.froggit.de/media/products/DP1500_BDA_EN.pdf
    2) un alimentatore USB. Io ne sto usando uno da 1A (ampere!) ma anche uno da 500mA dovrebbe andare bene.
    3) 2 stilo AA per il trasmettitore
    4) Uno smartphone o un tablet
    5) L'app WS-View da cercare nello store.
    6) La chiave (o password) della vostra rete WiFi

    Poiché non è ancora configurato mi aspetto che una volta acceso il LED rosso lampeggi 2 volte al secondo e mi aspetto di trovare una rete WiFi creata dal Gateway.
    Dovrò anche scaricare l'app, nel mio caso per Android.
    E' uno dei sistemi di configurazione più comuni, il dispositivo crea una rete WiFi, l'app si connette al dispositivo, e poi avviene la configurazione.

    Leggete nel manuale la parte che riguarda la funzione dei LED e dell'unico pulsante che sarebbe la barra scura da dove si vedono i LED.
    Poi il manuale (punto 7) anticipa i possibili siti di caricamento invece di spiegare come configurare la prima volta il gateway. Il punto 8 spiega che la connessione avverrà attraverso il vostro router.
    Il punto 9 finalmente dice cosa dovete fare: scaricare l'app WS-View. Lo faccio
    Il punto 10 parla della registrazione su Wunderground.
    Il punto 11 finalmente dice cosa dovete fare con l'app. Per cui inizio inserendo le pile nel trasmettitore. Rimuovo il coperchietto e dietro trovo anche dei piccoli interruttorini (si chiamano dip-switch) che servono per cambiare canale e per passare da gradi centigradi a fahrenheit. Il mio è configurato sul canale 1 in gradi centigradi.
    A quanto so i sensori trasmettono tutti sulla stessa frequenza e quello che viene chiamato canale è in realtà un identificativo che viene incluso nel pacchetto trasmesso. Richiudo il coperchio e vedo che il piccolo LCD è acceso e segna i valori misurati e il canale.
    Lo appendo fuori. Ricordatevi che il sensore non è a prova di pioggia.

    Quindi collego l'alimentatore alla presa di rete e il gateway all'alimentatore. -Il LED rosso lampeggia 2 volte al secondo come previsto e dopo pochi secondi si accende il LED blu, segno che ha ricevuto il segnale dal sensore esterno.

    Prendo lo smartphone e lancio l'app che è grossa solo 5,6Mb. La prima cosa che l'app chiede è il consenso all'accesso all'ubicazione del telefono (o tablet). Do il consenso.
    Quindi appare una schermata con le immagini delle varie stazioni meteo, faccio tap sul gateway che nell'app è azzurro-blu invece che bianco. A questo punto pensavo che andava avanti da solo e invece devo premere Next in alto a destra. La nuova schermata ha le istruzioni che dicono di collegare il gateway all'alimentatore USB e di controllare che il LED rosso lampeggi. Io l'ho già fatto e vado avanti, premendo Next. L'app trova il gateway e cambia schermata. Qui si immettono i dati della WiFi a cui il gateway deve collegarsi. Io premo su scan per controllare che il gateway sia nel raggio del mio modem/router WiFi. Appare l'elenco delle reti WiFi che il gateway vede. Abitando in un condominio in città ne vede parecchie.
    Scelgo la rete e torno alla schermata precedente dove devo immettere la chiave di rete (che l'app chiama password)

    Qui apro una disgressione. Alcune reti non hanno password, sono aperte ma prima di navigare vi chiedono una autenticazione da effettuare mediante un browser, tecnicamente si dice che c'è un captive portal. Siccome il gateway non ha browser non è in grado di connettersi a questo tipo di reti.
    Di solito le reti casalinghe non hanno questo tipo di rete ma chi ha la vecchia Vodafone Station 1 invece ha una connessione simile che per fortuna si può scavalcare con un trucco. Ma credo che oggi le Vodafone Station 1 non sono più usate.

    A questo punto il telefono trasmette l'informazione al gateway si stacca dalla sua WiFi ma non riesce a riconnettersi a quella del mio router per cui lo faccio manualmente. Nel frattempo il LED rosso rimane acceso, segno che si è connesso al router.
    L'app si accorge che finalmente il telefono si è connesso alla WiFi di casa e mi avverte subito che c'è un nuovo firmware 1.5.6 che risolve alcuni bachi. Da notare che qui il gateway si chiama GW1000. Premo OK, mi chiede se sono sicuro e ripremo OK. Il telefono scarica il firmware e poi lo rimanda al gateway.

    A questo punto l'app si accorge che io non sono esattamente sulla stessa WiFi del gateway e quindi mi spiego perché prima non riusciva a connettersi. Questo perché a casa ho 2 WiFi che, per adesso, sono sulla stessa rete e quindi i dispositivi si vedono fra loro. Scopro quindi che il telefono non solo deve stare sulla stessa rete, che è logico, ma anche sulla stessa WiFi. Questo significa che probabilmente potreste avere problemi se usate un range extender per il gateway mentre il telefono è connesso al router principale o viceversa.


    A questo punto non mi resta che iscrivermi alla rete ecowitt. Ma il manuale parla solo di Wunderground per cui inizio a smanettare. Dal Menù vado in device list dove c'è il mio unico gateway con il suo IP e l'indirizzo MAC della scheda di rete. Ci premo sopra e passo alla schermata che mi mostra i dati.
    Premo su More e quindi Weather Services e mi compare una schermata in cui c'è una piccola righina "register at Ecowitt.net" che è un link che apre il browser.
    Il link è questo
    Ecowitt Weather
    e io lo apro sul PC.

    Mettete un indirizzo email e scegliete la password quindi premete su resend email, anche se prima non vi era stata mandata alcuna email. Qui dovete essere veloci perché vi verrà mandato un codice sulla posta che dovete leggere e inserire nella parte captcha e avete solo 60 secondi. Io la prima volta ho fallito per cui ho premuto resend daccapo e il messaggio non è arrivato subito subito.
    Una volta registrati sarete nel sito Ecowitt dove dovrete inserire l'indirizzo MAC del gateway
    PRemete sulle tre righine orizzontali in alto a sinistra e nel menu scegliete device, quindi add device.
    Qui immettete il nome della stazione, la sua locazione sulla mappa e soprattutto il MAC address.
    Una volta registrato torno nell'app e premo save.
    Torno sul browser, premo le tre lineette e nel menu scelgo dashboard.
    Mi appaiono i dati. In Fahrenhait!
    Daccapo le tre lineette, Units e cambio tutto. Torno nella dashboard e finalmente vedo i valori ma ancora nessun grafico.
    Torno all'app e premo Next fino ad arrivare a finish. Torno alla dashboard sul browser e dopo un pochino appare la prima riga dei miei dati.

    Mi pare che nonostante l'aggiornamenti sia al minuto su Ecowitt appaiono ogni 5 minuti, ecco perché prima non vedevo nulla.

    Frattanto ho fatto una scansione del gateway e risulta aperta la porta 450000.


    E per adesso mi fermo qui.
    che cosa è l'indirizzo mac del gateway e dove lo prendo?

  2. #12
    Bava di vento L'avatar di kasparo
    Data Registrazione
    05/10/08
    Località
    Castiglione del Genovesi (SA)
    Messaggi
    217
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt GW-1000 e WH32 - Esperienza di installazione e configurazione

    devi scaricarti l'app WS Wiew e tramite l'app imposti il gateway. Nelle prime schermate della app dopo configurata appare il numero mac

  3. #13
    Bava di vento
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Bisenti
    Età
    35
    Messaggi
    122
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt GW-1000 e WH32 - Esperienza di installazione e configurazione

    Citazione Originariamente Scritto da kasparo Visualizza Messaggio
    devi scaricarti l'app WS Wiew e tramite l'app imposti il gateway. Nelle prime schermate della app dopo configurata appare il numero mac
    ok...è stato semplice, l'iscrizione a wunderground ed ecowitt intanto...

  4. #14
    Bava di vento L'avatar di kasparo
    Data Registrazione
    05/10/08
    Località
    Castiglione del Genovesi (SA)
    Messaggi
    217
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt GW-1000 e WH32 - Esperienza di installazione e configurazione

    Sempre da app vai nella lista device (munu in alto a sx), seleziona il gatewey e clicca in alto a dx "more" e poi "weather service". Imposta la frequenza nel tempo di trasmissione dati e clicca su "next" in alto a sx. Continua a configurare il tutto e continua sempre con "next". Per ecowit.net iscriviti sul sito e se non ricordo male è li che dovrai digitare il codice mac

  5. #15
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,513
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt GW-1000 e WH32 - Esperienza di installazione e configurazione

    Citazione Originariamente Scritto da Danisira85 Visualizza Messaggio
    che cosa è l'indirizzo mac del gateway e dove lo prendo?
    Ti hanno già risposto sul suo uso.
    Aggiungo solo che il MAC è una sorta di indirizzo unico che hanno ogni scheda di rete ethernet e ogni scheda di rete WiFi e serve per la comunicazione fra loro a basso livello.

    Edit: ho scovato un errore nel primo messaggio, la porta aperta trovata è la 45.000 e non la 450.000 che non esiste neanche.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •