Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,817
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Grazie alle richieste sul forum di @Danisira85, mentre andavo cercando delle soluzioni per poter registrare in locale i dati raccolti dal GW1000 (WeeWX e Cumulus) ho trovato questo script in python
    GitHub - pjpeartree/rainmachine-ecowitt: Ecowitt direct connection parser for RainMachine smart sprinkler controller.
    dove si vede che è il programma a chiedere i dati al GW1000 invece di mettere su un server tipo Wunderground e aspettare che il GW1000 li inserisca.
    Il programma invia un pacchetto di 5 byte e riceve un pacchetto con tutti i dati.
    Cercando lo stesso pacchetto in rete mi sono imbattuto daccapo in Cumulus MX, esattamente in questo file in C#
    CumulusMX/GW1000Station.cs at master . cumulusmx/CumulusMX . GitHub
    dove si vede che il pacchetto di cui parlavo prima è in realtà composto da una testata di 3 byte e un comando fra quelli elencati nell'array di byte Commands.

    Il file in pyton mostra un ulteriore pacchetto di 5 byte che permette di scoprire l'IP del GW1000 da parte di un programma.
    Il pacchetto è composto da questi byte FF FF 12 03 15 (in esadecimale!) e va mandato in broadcast, ciioè a tutti i dispositivi che si trovano su una LAN (di solito IP 255.255.255.255) sulla porta 46000. Il GW1000 dovrebbe rispondere con un pacchetto con il suo IP.


    A questo punto se si manda il pacchetto di byte FF FF 27 03 2A il GW1000 risponde con un pacchetto di dati.
    In questo pacchetto i primi 3 byte saranno daccapo FF FF 27 cui seguiranno 2 byte che indicano la lunghezza del pacchetto che comprende i dati veri e propri.

    Questi vanno decodificati a gruppetti partendo dal primo byte, il quale indica di quale sensore sensore si tratta, seguono la misura presa dal sensore che può essere di 2 byte (tipo la temperatura, la pressione e altri) o di un solo byte (come l'umidità, la radiazione UV e altri). Pioggia mensile e pochi altri hanno invece la dimensione di 4 byte.

    Alla fine c'è un identificativo che precede un gruppo di 16 byte che codificano per lo stato delle batterie dei sensori e un byte di controllo dell'integrità dei dati (chechsum).

    Io non ne sono capace ma credo che con queste informazioni è possibile realizzare una App per Android in grado di chiedere i dati al GW100o e registrarli su Android, come proposto da Danisira85

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    791
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Il gw1000 può inviare i dati ad un server web in modalità custom.
    Io lo uso per inviare i dati ad un weewx.
    Però nessuno vieta di inviare i dati su un Android e registrarli su sqlite.


    Inviato dal mio Mi Note 10 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,863
    Menzionato
    70 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Grazie alle richieste sul forum di @Danisira85, mentre andavo cercando delle soluzioni per poter registrare in locale i dati raccolti dal GW1000 (WeeWX e Cumulus) ho trovato questo script in python
    GitHub - pjpeartree/rainmachine-ecowitt: Ecowitt direct connection parser for RainMachine smart sprinkler controller.
    dove si vede che è il programma a chiedere i dati al GW1000 invece di mettere su un server tipo Wunderground e aspettare che il GW1000 li inserisca.
    Il programma invia un pacchetto di 5 byte e riceve un pacchetto con tutti i dati.
    Cercando lo stesso pacchetto in rete mi sono imbattuto daccapo in Cumulus MX, esattamente in questo file in C#
    CumulusMX/GW1000Station.cs at master . cumulusmx/CumulusMX . GitHub
    dove si vede che il pacchetto di cui parlavo prima è in realtà composto da una testata di 3 byte e un comando fra quelli elencati nell'array di byte Commands.

    Il file in pyton mostra un ulteriore pacchetto di 5 byte che permette di scoprire l'IP del GW1000 da parte di un programma.
    Il pacchetto è composto da questi byte FF FF 12 03 15 (in esadecimale!) e va mandato in broadcast, ciioè a tutti i dispositivi che si trovano su una LAN (di solito IP 255.255.255.255) sulla porta 46000. Il GW1000 dovrebbe rispondere con un pacchetto con il suo IP.


    A questo punto se si manda il pacchetto di byte FF FF 27 03 2A il GW1000 risponde con un pacchetto di dati.
    In questo pacchetto i primi 3 byte saranno daccapo FF FF 27 cui seguiranno 2 byte che indicano la lunghezza del pacchetto che comprende i dati veri e propri.

    Questi vanno decodificati a gruppetti partendo dal primo byte, il quale indica di quale sensore sensore si tratta, seguono la misura presa dal sensore che può essere di 2 byte (tipo la temperatura, la pressione e altri) o di un solo byte (come l'umidità, la radiazione UV e altri). Pioggia mensile e pochi altri hanno invece la dimensione di 4 byte.

    Alla fine c'è un identificativo che precede un gruppo di 16 byte che codificano per lo stato delle batterie dei sensori e un byte di controllo dell'integrità dei dati (chechsum).

    Io non ne sono capace ma credo che con queste informazioni è possibile realizzare una App per Android in grado di chiedere i dati al GW100o e registrarli su Android, come proposto da Danisira85
    beh, che dire, sei sempre una miniera di informazioni su questi aspetti
    allora animo, un premio a chi riuscirà a realizzare un app con le caratteristiche richieste, un semplice display dati, possibilità di scegliere il tempo di campionamento, esportazione dati in csv con possibilità di scegliere l'intervallo (24 ore/48 ore/settimana/mese/anno o intervallo a scelta dell'utente)

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Bisenti
    Età
    35
    Messaggi
    127
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Io ho voluto comprare il gw1000/DP1500 allo scopo di bypassare la consolle e non averla proprio, perché basterebbe un sistema sicuro di salvataggio e come abbiamo scoperto la consolle te la fai a piacimento anche con un tablet volendo, oltre ad avere eventuali possibili aggiornamenti perché c'è un software direttamente nel tel che usiamo come consolle. Non voglio la consolle perché ho capito che il gw1000 va una bomba.
    Stiamo inoltre constatando che sistemi come weex o un raspberry possono sfruttare software, quindi salvare dati in memoria.
    Insomma, chi ha sviluppato ws view può non aver pensato a questo? Non saprei...., di certo dobbiamo battere il mercato che ci propone soluzioni costose e che già a prescindere tanti di noi non guardano neanche, io sono fiducioso, potenziare l'app per poter avere salvataggi su tel, o capire come un raspberry possa funzionare con il gw1000, una soluzione la stiamo trovando, complimenti davvero!!!!!!ci tentiamo quantomeno

  5. #5
    Bava di vento L'avatar di kasparo
    Data Registrazione
    05/10/08
    Località
    Castiglione del Genovesi (SA)
    Messaggi
    220
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Porca pupazza, proprio stanotte ho perso 5h e 10min. di dati e non so neppure se per colpa della rete elettrica o assenza di rete internet. Certo che risolverebbe tutto un sistema del genere. Mandare una e-mail agli sviluppatori di Ws view? Sarebbero certamente in grado di farlo visto il loro frutto e l'app andrebbe alle stelle con questa implementazione almeno tra noi appasionati

  6. #6
    Bava di vento
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Bisenti
    Età
    35
    Messaggi
    127
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Citazione Originariamente Scritto da kasparo Visualizza Messaggio
    Porca pupazza, proprio stanotte ho perso 5h e 10min. di dati e non so neppure se per colpa della rete elettrica o assenza di rete internet. Certo che risolverebbe tutto un sistema del genere. Mandare una e-mail agli sviluppatori di Ws view? Sarebbero certamente in grado di farlo visto il loro frutto e l'app andrebbe alle stelle con questa implementazione almeno tra noi appasionati
    Secondo me oggi ecowitt.net ha problemi, ovvio che non ce ne può fregare se va in porto quello che abbiamo capito che si deve fare

  7. #7
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,817
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Come ho scritto sia io che Raffaello la soluzione con WeeWx o cumulus (anche questo gira sul raspberryPi con Mono, non è più grafico come prima) esiste da abbastanza tempo e funziona.

    Questo potrebbe essere uno sviluppo alternativo per applicazioni leggere in grado di girare, ad esempio, su un ESP8266 o forse addirittura su un Arduino con shield Ethernet, il pacchetto di risposta, con pochi sensori, è sotto i 100 byte. Ma ci vorrà tempo.

  8. #8
    Bava di vento
    Data Registrazione
    31/12/19
    Località
    Bisenti
    Età
    35
    Messaggi
    127
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Come ho scritto sia io che Raffaello la soluzione con WeeWx o cumulus (anche questo gira sul raspberryPi con Mono, non è più grafico come prima) esiste da abbastanza tempo e funziona.

    Questo potrebbe essere uno sviluppo alternativo per applicazioni leggere in grado di girare, ad esempio, su un ESP8266 o forse addirittura su un Arduino con shield Ethernet, il pacchetto di risposta, con pochi sensori, è sotto i 100 byte. Ma ci vorrà tempo.
    Concordo, la soluzione raspberry è buona pure, ai fini e sappiamo che già è stato fatto, la soluzione Android invece ha un qualcosa di superlativo per me invece

  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,863
    Menzionato
    70 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Credo che oggi abbiano lavorato sui server, saprò di più su ciò che sta succedendo domattina molto presto

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  10. #10
    Bava di vento L'avatar di kasparo
    Data Registrazione
    05/10/08
    Località
    Castiglione del Genovesi (SA)
    Messaggi
    220
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Protocollo comunicazione WSView-GW1000

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Come ho scritto sia io che Raffaello la soluzione con WeeWx o cumulus (anche questo gira sul raspberryPi con Mono, non è più grafico come prima) esiste da abbastanza tempo e funziona.
    Io Ho un raspberry che ho utilizzato fino alla settimana scorsa per la mia vecchia stazione. Usavo Sint Win PI e devo dire che andava tutto bene. Ho visto come utilizzare cumulus ed è fattibile solo che al momento mi manca una sd da 8gb

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •