Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: WH55

  1. #1
    Calma di vento L'avatar di Fabrizio L
    Data Registrazione
    12/12/19
    Località
    Controguerra (TE)
    Età
    43
    Messaggi
    32
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito WH55

    Ciao a tutti, apro una nuova discussione perché non mi pare di averne vista un'altra per questo sensore.
    Vi espongo un problemino: ho acquistato questo sensore anti allagamento per farne un utilizzo diverso! Praticamente lo utilizzo sopra un bancone in serra per essere avvisato tramite una mail di alert quando parte l'impianto di irrigazione programmato. Sin qui qui tutto ok, ma ogni volta che il sensore rileva acqua, oltre alla mail parte quel fastidiosissimo allarme incessante e che tra l'altro, credo contribuisca ad accelerare il consumo di batteria!
    C'è un modo software o hardware per disattivare il buzzer? Avete suggerimenti in merito?
    Grazie

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,298
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Citazione Originariamente Scritto da Fabrizio L Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, apro una nuova discussione perché non mi pare di averne vista un'altra per questo sensore.
    Vi espongo un problemino: ho acquistato questo sensore anti allagamento per farne un utilizzo diverso! Praticamente lo utilizzo sopra un bancone in serra per essere avvisato tramite una mail di alert quando parte l'impianto di irrigazione programmato. Sin qui qui tutto ok, ma ogni volta che il sensore rileva acqua, oltre alla mail parte quel fastidiosissimo allarme incessante e che tra l'altro, credo contribuisca ad accelerare il consumo di batteria!
    C'è un modo software o hardware per disattivare il buzzer? Avete suggerimenti in merito?
    Grazie
    Ciao Fabrizio,
    purtroppo questo problema l'ho segnalato in Ecowitt non appena fu presentato il prodotto, evidentemente non è stato fatto nulla, probabilmente perchè nasce per un determinato scopo, rilevare allagamenti dovuti a perdite d'acqua da serbatoi, elettrodomestici, tubature in zone sensibili etc
    in questi contesti, poco importa se il buzzer fa rumore e se le batterie si esauriscono in poche ore, l'importante è che l'allarme arrivi

    non credo sia possibile fare nulla, personalmente eliminai il buzzer in uno dei primi prototipi, risolsi il problema del rumore, ma le batterie avevano durata iniqua, l'uso, nel mio caso, era come rilevatore di pioggia/nebbia/brina

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  3. #3
    Vento moderato
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,104
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    non credo sia possibile fare nulla, personalmente eliminai il buzzer in uno dei primi prototipi, risolsi il problema del rumore, ma le batterie avevano durata iniqua, l'uso, nel mio caso, era come rilevatore di pioggia/nebbia/brina

    Mauro
    per lo stesso utilizzo l'avevo preso anch'io, aperto e staccati fili del buzzer, pero dopo due giorni le batterie erano morte quindi ho lasciato perdere

  4. #4
    Calma di vento L'avatar di Fabrizio L
    Data Registrazione
    12/12/19
    Località
    Controguerra (TE)
    Età
    43
    Messaggi
    32
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Ook, grazie per le risposte quindi dovrò abbandonare questa strada, infatti oggi dopo il primo giorno di utilizzo con 2 attivazioni di 1 ora la batteria è già sotto il 40%!
    Co sa potrei fare di alternativo? Comprare un sensore di umidità del terreno e inserirlo in un vaso da tenere sullo stesso bancone?....o metterci un pluviometro?

  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,298
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Citazione Originariamente Scritto da Fabrizio L Visualizza Messaggio
    Ook, grazie per le risposte quindi dovrò abbandonare questa strada, infatti oggi dopo il primo giorno di utilizzo con 2 attivazioni di 1 ora la batteria è già sotto il 40%!
    Co sa potrei fare di alternativo? Comprare un sensore di umidità del terreno e inserirlo in un vaso da tenere sullo stesso bancone?....o metterci un pluviometro?
    dovrei capire meglio l'utilizzo, ma se devi rilevare l'avvio del sistema di irrigazione ambedue le soluzioni sono valide con i dovuti distinguo:

    - se metti un pluviometro esso deve essere posizionato in maniera di ricevere l'irrigazione, l'efficacia è immediata
    - il sensore di umidità del terreno è efficace ma molto "lento" a recepire il cambiamento di stato

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  6. #6
    Calma di vento L'avatar di Fabrizio L
    Data Registrazione
    12/12/19
    Località
    Controguerra (TE)
    Età
    43
    Messaggi
    32
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    dovrei capire meglio l'utilizzo, ma se devi rilevare l'avvio del sistema di irrigazione ambedue le soluzioni sono valide con i dovuti distinguo:

    - se metti un pluviometro esso deve essere posizionato in maniera di ricevere l'irrigazione, l'efficacia è immediata
    - il sensore di umidità del terreno è efficace ma molto "lento" a recepire il cambiamento di stato

    Mauro
    Esatto, l'intento è quello di rilevare l'avvio del sistema: il pluviometro forse è la soluzione migliore in quanto potrei settare un allarme evento piovoso da 0,1 mm. Il sensore di umidità non lo conosco e l'interrogativo più grande è se c'è la possibilità di settare un alert e in che maniera. La velocità di risposta non credo sia un problema a meno che non ci metta più di 3 ore ma parliamo di un vasetto! Il vantaggio più grande del sensore di umidità nel mio caso sarebbe quello di poterne mettere più di uno nei vari settori dell'impianto mentre per forza di cose il pluviometro ne sarebbe uno.

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,298
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Citazione Originariamente Scritto da Fabrizio L Visualizza Messaggio
    Esatto, l'intento è quello di rilevare l'avvio del sistema: il pluviometro forse è la soluzione migliore in quanto potrei settare un allarme evento piovoso da 0,1 mm. Il sensore di umidità non lo conosco e l'interrogativo più grande è se c'è la possibilità di settare un alert e in che maniera. La velocità di risposta non credo sia un problema a meno che non ci metta più di 3 ore ma parliamo di un vasetto! Il vantaggio più grande del sensore di umidità nel mio caso sarebbe quello di poterne mettere più di uno nei vari settori dell'impianto mentre per forza di cose il pluviometro ne sarebbe uno.
    La velocità di risposta del sensore di umidità del terreno è abbastanza rapida, ovviamente deve "sentire" la variazione di umidità che non può essere immediata, ma parliamo di alcuni minuti
    è possibile impostare avvisi anche per il sensore di umidità, se si supera o se si scende sotto una certa soglia, mio padre lo usa per far partire gli irrigatori al di sotto del 25%

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #8
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,297
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Questi i tempi di reazione di 2 sensori di umidità in 2 vasi differenti quando innaffio con l'innaffiatore.
    WH55-screenshot_2020-08-14-ecowitt-weather.png
    Il vantaggio dei sensori di umidità è che ne puoi usare più di uno al contrario del pluviometro. Volendo poi puoi anche usare un pluviometro e più sensori di umidità del terreno.
    Se poi Ecowitt si espanderà nel campo della domotica potrebbe tirare fuori un sensore di consumi che potresti attaccare alla pompa per vedere se si avvia o meno, se usi una pompa. Se invece usi un'elettrovalvola si potrebbe misurare lo stesso il consumo ma i sensori commerciali, pensati per i 220V, non credo abbiano questa sensibilità.

  9. #9
    Calma di vento
    Data Registrazione
    11/12/19
    Località
    Orlando, FL
    Messaggi
    6
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: WH55

    Sono disponibili molti sistemi di irrigazione intelligenti. Questa potrebbe essere un'altra soluzione.
    La mia lingua madre è l'inglese. I miei post sono stati tradotti in italiano utilizzando Google Translate.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •