Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 46
  1. #11
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/11/21
    Località
    Portugal
    Età
    61
    Messaggi
    86
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Le stampe 3D con il nylon sono porose, il nylon non è adatto a questo scopo.

    Nylon, in general, is a synthetic thermoplastic material with better weathering properties, sunlight resistance, and a higher melting point. It's commonly used across various civil and military applications due to its great mechanical properties as well. It can be easily dyed, injection molded and machined, with SLS 3D printing in nylon producing precise, durable, lightweight but porous products. Nylon powder can also be combined with other materials such as glass, carbon fiber or aluminum to form a composite material with improved characteristics such as fire-retardant, toughness and metallic.

    Ultimate Materials Guide - 3D Printing with Nylon

  2. #12
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    12/09/17
    Località
    Fano (PU)
    Messaggi
    336
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    @yVega

    Puoi provare ad usare uno di quegli spry 'idrofobici' ( teflon, ptfe, dry silicon... )
    wxforum: A lot of excess raindrops in funnel - no rain recorded
    forum ecowitt: non riesco a ritrovarlo

  3. #13
    Bava di vento
    Data Registrazione
    22/10/17
    Località
    Due Carrare (PD)
    Messaggi
    144
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    TobyR quale sarebbe il materiale più adatto a sole e intemperie?
    non avevo mai visto un lavoro in nylon, mi sono lasciato prendere dalla resistenza agli UV e, a caval donato..
    Intanto proverò gli spry, grazie davidefa.

  4. #14
    Brezza leggera L'avatar di burian96
    Data Registrazione
    29/11/07
    Località
    Magliano Sabina(RI)/Ronciglione
    Età
    32
    Messaggi
    431
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Credo che l'avevo scritto,anche sotto consiglio dell'azienda che me l'ha stampato,che il petg è uno dei migliori materiali soprattutto per la resistenza alla pioggia e per l'ottimo rapporto qualità prezzo.
    Altrimenti se si vuole andare su materiali più costosi c'è l'ASA, l'N-ASA e l'ALFA+ secondo me però sono eccessivi per l'uso che ne viene fatto
    Webcam Magliano Sabina:
    http://webronciglione.altervista.org/webmagliano.html

    Stazione Magliano Sabina(ws80 +wh40 modificato +wh32ep in schermo rad14)
    https://stazioni4.soluzionimeteo.it/...dexDesktop.php

  5. #15
    Bava di vento
    Data Registrazione
    22/10/17
    Località
    Due Carrare (PD)
    Messaggi
    144
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Scusatemi, probabilmente mi sono perso questo piccolo dettaglio che non avrei dovuto trascurare.. !!

  6. #16
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/11/21
    Località
    Portugal
    Età
    61
    Messaggi
    86
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Buongiorno,
    Il PETG è sufficiente, ma è importante eseguire una stampa di 0,1 mm per uniformarlo. Posterò alcune foto, se il risultato atteso è soddisfacente di quello che mi aspetto (18€)

  7. #17
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/11/21
    Località
    Portugal
    Età
    61
    Messaggi
    86
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Modifica del pluviometro Ecowitt WH40 (diametro di 180 mm comune ad altre stazioni Ecowitt).
    In caso di pioggia intensa e/o vento forte, la precisione sarà migliorata.
    Stampa 3D PETG in verticale da 0,1 mm.
    Per finire, rivestire l'interno con un prodotto "scivoloso" come olio, silicone, ...
    Avevo un piccolo video, ma non posso metterlo qui.




    Immagini Allegate Immagini Allegate

  8. #18
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    59
    Messaggi
    6,257
    Menzionato
    131 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Citazione Originariamente Scritto da Toby R Visualizza Messaggio
    Modifica del pluviometro Ecowitt WH40 (diametro di 180 mm comune ad altre stazioni Ecowitt).
    In caso di pioggia intensa e/o vento forte, la precisione sarà migliorata.
    Stampa 3D PETG in verticale da 0,1 mm.
    Per finire, rivestire l'interno con un prodotto "scivoloso" come olio, silicone, ...
    Avevo un piccolo video, ma non posso metterlo qui.

    Immagine

    Immagine

    Immagine

    Immagine

    Grazie Toby, sempre sul pezzo e con realizzazioni assolutamente encomiabili

    continua così

    M.
    MeteoNetwork
    Validazione stazioni amatoriali

    mauro.serenello@meteonetwork.it
    mauro.serenello@protonmail.com



  9. #19
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Moruzzo (UD)
    Età
    40
    Messaggi
    65
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Toby, Burian, negli ultimi mesi che riscontri avete avuto con piogge intense dopo l'aggiunta della bordatura più alta?
    Sarebbe ideale se la soluzione fosse completamente risolutiva perché con rr <10 mm/h il pluviometro Ecowitt è veramente perfetto.
    Ciao e grazie.
    Francesco

  10. #20
    Tempesta violenta L'avatar di Jack95
    Data Registrazione
    07/08/10
    Località
    Gabicce Mare - Urbino
    Età
    27
    Messaggi
    13,882
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro - Approfondimenti WH40

    Io con piogge con rain rate alti (30 mm/h o poco oltre é il massimo che ho avuto da quando ho messo la bordatura) direi che posso affermare che siamo a posto.

    Oggi sta piovendo, lo ha fatto per tutto il pomeriggio e la serata debole/moderato con rain rate max 13,2 mm/h e poco fa ho controllato il manuale che era a 35 mm, mentre il wh40 segnava 33,5 mm

    C’é anche da dire però che durante le precipitazioni c’è stato molto vento, e il wh40 é posizionato sul tetto mentre il manuale in basso in giardino ben più al riparo dalle raffiche, quindi trovo la “differenza” del tutto plausibile.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •