Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Calma di vento
    Data Registrazione
    29/01/24
    Località
    Renon (BZ)
    Messaggi
    16
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Stazione Ecowitt sensori separati

    Eccomi, come detto nella presentazione sto per scegliere e acquistare una stazione meteo casalinga. Ho letto molto in questo forum e altrove e la prima domanda riguarda il posizionamento dei vari sensori. Si parla molto bene di Davis VUE, stazione compatta (molto bella anche esteticamente), leggo di Ecowitt HP2355 anche questa con i sensori uniti all’anemometro. Poi leggo che l’anemometro deve stare a 10 metri in alto e il termometro a 2 metri e allora la cosa si complica…
    In linea di massima scarto la Davis VUE non tanto per il prezzo ma per l’impossibiltà di sostituire i singoli componenti. Nella Ecowitt HP5355 il problema è simile ma a prezzi accessibili, ma l’idea che mi frulla sarebbe quella di assemblare la stazione con componenti singoli Ecowitt come segue:
    Console gateway HP2550
    Termo igrometro WH32EP
    Schermo RS001
    Pluviometro WH40
    Anemometro WS38
    Barometro?
    Cosa mi consigliate? Il budget disponibile piu o meno si capisce.
    Grazie a tutti in anticipo. Mirto

  2. #2
    Vento fresco L'avatar di Guglielmo
    Data Registrazione
    22/12/15
    Località
    Roma Prenestina Cocconi
    Età
    52
    Messaggi
    2,813
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Ecowitt sensori separati

    Citazione Originariamente Scritto da Villa Sole Visualizza Messaggio
    Eccomi, come detto nella presentazione sto per scegliere e acquistare una stazione meteo casalinga. Ho letto molto in questo forum e altrove e la prima domanda riguarda il posizionamento dei vari sensori. Si parla molto bene di Davis VUE, stazione compatta (molto bella anche esteticamente), leggo di Ecowitt HP2355 anche questa con i sensori uniti all’anemometro. Poi leggo che l’anemometro deve stare a 10 metri in alto e il termometro a 2 metri e allora la cosa si complica…
    In linea di massima scarto la Davis VUE non tanto per il prezzo ma per l’impossibiltà di sostituire i singoli componenti. Nella Ecowitt HP5355 il problema è simile ma a prezzi accessibili, ma l’idea che mi frulla sarebbe quella di assemblare la stazione con componenti singoli Ecowitt come segue:
    Console gateway HP2550
    Termo igrometro WH32EP
    Schermo RS001
    Pluviometro WH40
    Anemometro WS38
    Barometro?
    Cosa mi consigliate? Il budget disponibile piu o meno si capisce.
    Grazie a tutti in anticipo. Mirto
    Ciao e benvenuto nel mondo Ecowitt.
    Nel complesso direi un'ottima scelta, per il barometro il valore della pressione lo restituisce direttamente il Gateway E/o Console.


    S.S. Lazio 1900

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    61
    Messaggi
    7,126
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Ecowitt sensori separati

    MI associo al benvenuto e ai consigli sempre ottimi di @Guglielmo

    Assolutamente d'accordo sulla scelta di separare la sensoristica, si perde in facilità di installazione ma si migliora decisamente nell'affidabilità dei dati, attenzione solo alla scelta dello schermo solare, se vuoi dati di temperatura e umidità attendibili bisogna prevedere una soluzione più performante, l'RS001 ha un costo modesto ed è in grado di proteggere il sensore dalle intemperie ma NON a fornire dati affidabili

    M.
    MeteoNetwork
    Validazione stazioni amatoriali

    mauro.serenello@meteonetwork.it
    mauro.serenello@protonmail.com



  4. #4
    Vento fresco L'avatar di Guglielmo
    Data Registrazione
    22/12/15
    Località
    Roma Prenestina Cocconi
    Età
    52
    Messaggi
    2,813
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Ecowitt sensori separati

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    MI associo al benvenuto e ai consigli sempre ottimi di @Guglielmo

    Assolutamente d'accordo sulla scelta di separare la sensoristica, si perde in facilità di installazione ma si migliora decisamente nell'affidabilità dei dati, attenzione solo alla scelta dello schermo solare, se vuoi dati di temperatura e umidità attendibili bisogna prevedere una soluzione più performante, l'RS001 ha un costo modesto ed è in grado di proteggere il sensore dalle intemperie ma NON a fornire dati affidabili

    M.
    Non avevo letto il codice del modello di schermo solare.
    Direi che un DW7714 della Davis farebbe al tuo caso.


    S.S. Lazio 1900

  5. #5
    Calma di vento
    Data Registrazione
    29/01/24
    Località
    Renon (BZ)
    Messaggi
    16
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Ecowitt sensori separati

    Citazione Originariamente Scritto da Guglielmo Visualizza Messaggio
    Ciao e benvenuto nel mondo Ecowitt.
    Nel complesso direi un'ottima scelta, per il barometro il valore della pressione lo restituisce direttamente il Gateway E/o Console.

    Grazie Guglielmo. Per la console citata nella descrizione non parla di barometro, secondo me ne è sprovvista. Nel frattempo ho trovato il sensore per interni WH32A spero di non sbagliarmi.

  6. #6
    Calma di vento
    Data Registrazione
    29/01/24
    Località
    Renon (BZ)
    Messaggi
    16
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Ecowitt sensori separati

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    MI associo al benvenuto e ai consigli sempre ottimi di @Guglielmo

    Assolutamente d'accordo sulla scelta di separare la sensoristica, si perde in facilità di installazione ma si migliora decisamente nell'affidabilità dei dati, attenzione solo alla scelta dello schermo solare, se vuoi dati di temperatura e umidità attendibili bisogna prevedere una soluzione più performante, l'RS001 ha un costo modesto ed è in grado di proteggere il sensore dalle intemperie ma NON a fornire dati affidabili

    M.
    Grazie Capriccio, quindi vada per il Davis, come proposto da Guglielmo.
    PS:ho sbagliato sigla dell'anemometro: non WS38 ma WS68.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •